Piante rampicanti

Piante rampicanti da terrazzo

Esistono diverse piante rampicanti che si possono far arrampicare sul proprio terrazzo riuscendo a creare angoli freschi e colorati, anche in posti in cui c'è poco spazio o solo un muro. Infatti basta solo una parete e si può far crescere una bella e ornamentale pianta anche con tantissimi fiori. Le piante rampicanti spesso sono adatte a creare divisori tra i vari balconi, mettendo un graticcio sul quale si possono far arrampicare. Una delle tipiche piante rampicanti da terrazzo, ornamentale e facile da coltivare, è il plumbago: è bella e regala una fioritura che ha proprio il colore del cielo. Anche la bouganville si può far crescere in terrazzo: è una pianta rampicante capace di resistere anche ai climi caldi e torridi: inoltre offre una deliziosa cascata di fiori di un attraente color fucsia o di colori simili, che si possono anche far seccare allo scopo di creare delle composizioni floreali. La lonicera caprifoglio, meno nota, è una pianta rampicante che si usa spesso per ornare le grate e i muri: si tratta di una pianta infestante e basta lasciare che sia l’unica del terrazzo nell’angolo a lei dedicato, altrimenti può soffocare altre piante.
Una pianta di plumbago

Gardman 09128 Pianta Fragole Rampicanti, Due Sacchi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,39€


Piante rampicanti veloci

Una pianta di akebia quinata Una delle piante rampicanti con la crescita più rapida è l’edera. È una pianta rampicante semplice da coltivare: cresce molto bene sia all’ombra che al sole ed è sempreverde, ossia dura tutto l’inverno e crea una bella parete verde ovunque la si ponga. Ha una crescita veloce anche l'Akebia Quinata: si tratta di un rampicante piuttosto rustico e con poche pretese. Questa pianta si adatta a qualsiasi posizione, inclusa l'ombra. È una pianta sempreverde sia nei climi piuttosto miti, ma anche altrove. Nelle zone molto fredde la sua parte aerea è possibile che muoia ma successivamente ricresce alla base. È una pianta vigorosa, con un aspetto tipico tropicale, in quanto, se è ben coltivata, si mostra lussureggiante e piuttosto "strana": le sue foglie hanno 5 foglioline, i suoi fiori sono curiosi e profumano di vaniglia. L'unico difetto è il fatto che fiorisce verso l'inizio della stagione primaverile, ma dipende dalla zona in cui si trova. È veloce nella sua crescita, e, quando si ambienta, può diventare invadente, specie se è in piena terra. Si può coltivare dal seme e fiorisce quando i rami hanno un anno o anche più: quindi in questo caso occorre pazientare.

    HEUCHERA FIRE CHIEF (1 PIANTA) sempreverdi e rampicanti

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


    Piante rampicanti da giardino

    Una pianta di clematide Le piante rampicanti da giardino sono resistenti a escursioni termiche poiché hanno meccanismi che le consentono di adattarsi anche alle condizioni estreme, visto che non si possono spostare facilmente. Si consiglia di interrarle in giardino per consentire un migliore sviluppo. Una rampicante da giardino è la clematide, una pianta erbacea che può ricoprire i pergolati o i muri. Ha un fusto sottile e consistenza piuttosto legnosa. Le foglie hanno un intenso colore verde, ricoperte da una peluria fitta biancastra. I fiori sono vistosi, di un colore che varia tra rosa, viola, lilla e blu. Ha bisogno di terreni drenati e predilige zone soleggiate per favorire la fioritura. Va annaffiata con regolarità, specie nei periodi caldi. Un’altra rampicante da giardino è il fiore della passione, una sempreverde con altezza che arriva anche a 7 metri. Ha fusti legnosi verdi tendenti al bruno. Le foglie sono di un intenso colore verde. I fiori viola e grandi hanno petali estroflessi con organi riproduttivi evidenti. Richiede una terra soffice e drenata, magari arricchita con sabbia e torba, mai argillosa. Occorre annaffiarla regolarmente senza creare ristagno.


    Piante rampicanti vaso

    Una pianta di pisello odoroso Esistono numerose piante rampicanti che si possono coltivare anche nei vasi. Queste piante hanno bisogno di una terra sempre umida al fine di evitare la sofferenza dovuta all’esposizione prolungata ai raggi del sole. È importante quindi collocarle sul terrazzo, in modo che le radici riescano a essere in ombra e protette anche quando la pianta è al sole. È preferibile usare vasi di terracotta, di legno o di pietra, materiali in grado di isolare la pianta da sbalzi termici e di proteggerla dal caldo eccessivo e dal freddo intenso. Vanno coltivate in terreni fertili e drenanti, usando contenitori con ghiaia grossa sul fondo per un buon drenaggio. Un tipico esempio di pianta rampicante annuale da vaso è il Lathyrus odoratus, detto anche Pisello Odoroso. I suoi fiori sono vistosi con colori dal bianco al rosso e dal viola al rosa. La sua caratteristica è l’intenso profumo. Deve essere annaffiata frequentemente, specie se esposta ai raggi solari. Un altro esempio di pianta rampicante adatta ai vasi è il caprifoglio, che ha fiori bianchi profumatissimi, oppure la bignonia che ha crescita rapida e una fioritura con bei colori, arancio oppure rosso.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO