Piombaggine (Plumbago auriculata)

Piombaggine

La scelta delle piante con le quali decorare il proprio giardino o la propria casa deve essere effettuata tenendo conto di diversi fattori: da una parte sarà necessario considerare le esigenze delle piante e ciò che si può offrire in termini di spazio e ambiente. In secondo luogo, non vanno messi in secondo piano i gusti personali legati all'estetica: anche l'occhio vuole la sua parte e le piante possono essere i migliori alleati per la decorazione. La piombaggine è una pianta rampicante che ben si adatta ai gusti di chi preferisce le piante più delicate e romantiche: il lilla chiaro dei fiori, che crescono in copiose infiorescenze sferiche, può decorare senza essere troppo invasiva. Questo grazie anche alle dimensioni di tale pianta, che attraverso un'accurata potatura autunnale possono essere mantenute sotto controllo.

Piombaggine (Plumbago auriculata)

Bignonia Capensis Pianta di Bignonia Capensis in vaso - 40 Piante in Vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,59€


Coltivazione

Piombaggine (Plumbago auriculata) Essendo una pianta di origini africane, la piombaggine viene più di frequente coltivata in spazi riparati, per poter preservare la pianta dai più rigidi inverni. La piombaggine necessita quindi di una posizione riparata, ma anche, allo stesso tempo, luminosa e con la possibilità di ricevere illuminazione diretta. Nel periodo estivo questa esposizione favorirà la necessità di annaffiature regolari, per non lasciare mai il terreno completamente asciutto, mentre nel periodo invernale tali piante entreranno in riposo vegetativo e avranno necessità di minore acqua per poter essere mantenute in salute. In ogni caso, sono da evitare i ristagni idrici, che potrebbero far marcire le radici, mente una decisa potatura autunnale è utile per rinforzare la pianta e donarle un aspetto migliore, ma anche una maggiore resistenza contro i parassiti e le malattie fungine.

  • passiflora1 E’ conosciuta ed apprezzata in erboristeria per le sue benefiche proprietà. Ma viene anche coltivata in vaso o in giardino a scopo ornamentale. Le varietà rampicanti possono addirittura servire a deco...
  • Griglie per rampicanti Il giardino è uno spazio verde dall’elevato potere decorativo, in grado di creare una splendida cornice che può valorizzare l’intera abitazione. Creare uno spazio fiorito secondo un preciso progetto s...
  • clematide2 E’ una pianta coltivata esclusivamente per la bellezza dei suoi fiori e per il suo portamento rampicante. Di questa specie esistono anche varietà erbacee, ma quelle più conosciute e di natura rampican...
  • splendido esemplare bignonia L’essere umano è un specie animale che può definirsi come il gioiello della natura, perché esso ha sviluppato adattamenti e capacità che lo rendono ora un animale dominante sul pianeta. Detto che ciò ...

Happy Hot Tubs - Olio aromatico, 355 ml Olio aromatico Spazazz al muschio bianco, vaniglia e gelsomino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,06€


Piombaggine (Plumbago auriculata): Malattie e parassiti

Piombaggine (Plumbago auriculata)La piombaggine è una pianta resistente: nonostante le sue origini africane è in grado di adattarsi ai climi europei, purché la pianta stessa non sia esposta ad eccessivi venti o temperature troppo basse. Tuttavia, il tallone d'Achille della piombaggine risiede nel rischio di contagio da parte di parassiti quali gli afidi e la cocciniglia. La loro presenza può essere individuata tramite l'osservazione delle foglie, sulle quali compariranno dei piccoli puntini sparsi sulle pagine. In caso di infestazione occorre intervenire con prodotti specifici ed assicurarsi che i parassiti vengano debellati completamente, per evitare il rischio che la diffusione possa riprendere, sottraendo energie alla pianta ed indebolendola. Se invece l'infestazione è agli stadi iniziali e molto limitata sarà possibile intervenire tramite un batuffolo di cotone imbevuto di alcol, avendo però cura di eliminare ogni traccia dei parassiti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO