Rampicanti sempreverdi

Il genere di piante rampicanti detto Lonicera

Sono diverse le specie di arbusti, rampicanti sempreverdi, comprese nel genere denominato Lonicera e appartenente alla famiglia delle Caprifogliaceae. Queste piante sono originarie dell'America settentrionale e del continente euroasiatico. Vengono impiegate a scopo ornamentale per ricoprire pergolati e recinzioni, grazie all'aspetto vigoroso e il portamento avvolgente. In base alle diverse varietà, la fioritura inizia in primavera nel mese di maggio e si protrae fino a giugno. I fiori possono essere singoli o raggruppati in infiorescenze, molto profumati di colore bianco crema oppure rosso. Il fogliame è di forma ovale od ovata, verde con tonalità azzurre. Preferiscono terreni fertili, ben drenati e delle esposizioni fresche ma ben soleggiate. L'irrigazione è regolare e frequente soprattutto in estate, concimazioni periodiche a partire dalla primavera aiutano lo sviluppo vegetativo.
Fiori e foglie di Lonicera japonica

Edera - Hedera Hibernica 140-175 cm (rampicanti sempreverdi) - (Pianta rampicante - Edera- Pianta adulta) - Muri e recinzioni, Pergola, Balconi e terrazze | ClematisOnline - clematidi e rampicanti più economiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Le specie del genere Hedera, rampicanti sempreverdi

Foglie della pianta di Hedera I rampicanti sempreverdi del genere conosciuto con la denominazione di Hedera, appartengono alla famiglia delle Araliaceae e sono originari delle ragioni settentrionali dell'Asia e del continente europeo. Il portamento vigoroso e compatto di queste piante viene impiegato per ricoprire ampie superfici verticali e recinzioni. I numerosi fusti sono dotati di uncini che aiutano lo sviluppo verticale e stabilizzano la pianta. I fiori non sono molto appariscenti, compaiono in autunno e sono di colore verde. Le foglie in base alle differenti specie possono essere cuoriformi, ovali e lobate, variegate color crema oppure a tinta unita. Le piante di Hedera prediligono climi miti, esposizioni fresche ed ombreggiate. Il terriccio deve essere fertile e ben drenato, le irrigazioni sono periodiche e vanno evitati i ristagni idrici. In primavera, è consigliabile somministrare del concime organico liquido.

    1 PIANTA CEANOTHUS THYRSIFLORUS VAR. REPENS VASO 17CM Sempreverdi e Rampicanti

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


    Le piante perenni di Maurandia, rampicanti sempreverdi

    Fiore e foglie di Maurandia antirhiniflora Il genere di Maurandia comprende piante perenni e rampicanti sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae ed originari dell'America centrale. Questi vegetali crescono in maniera rigogliosa in contesti climatici temperati e temono le temperature invernali al di sotto dei cinque gradi. Adatti alla coltivazione a scopo ornamentale, vengono impiegati per ricoprire muri e tralicci. Si caratterizzano per l'abbondante fioritura che inizia nel mese di maggio e si protrae fino all'arrivo della stagione autunnale. I fiori sono tubolosi, a forma di trombetta, in base alle diverse varietà possono essere di colore rosa, bianco e viola. Le foglie sono triangolari, verde scuro. Temono i ristagni idrici e il terreno deve essere composto da porzioni di sabbia per garantire il corretto drenaggio idrico. Le esposizioni sono ben soleggiate, le irrigazioni regolari a partire dalla primavera vanno associate a periodiche somministrazioni di concime organico liquido.


    Rampicanti sempreverdi: Le piante rampicanti sempreverdi dette Eccremocarpus

    Foglie e fiori di EccremocarpusIl genere detto Eccremocarpus comprende cinque specie di rampicanti sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Bignoniaceae. Queste piante sono originarie del continente americano meridionale, vengono coltivate a scopo ornamentale per ricoprire pergolati e tralicci oppure per realizzare delle siepi. Crescono velocemente, il portamento è avvolgente mentre il fogliame è bipennato, di forma ovale, colore verde chiaro. Il periodo della fioritura inizia generalmente, nel mese di giugno e si protrae fino alla fine della stagione estiva. I fiori sono tubolosi, riuniti in grappoli, possono essere di tonalità arancione o gialla. Gli esemplari di Eccremocarpus hanno bisogno di terreni ben drenati e ricchi. Temono i ristagni d'acqua e sopportano i periodi siccitosi, le irrigazioni sono regolari soprattutto in estate. A partire dalla primavera è opportuno supportare la ripresa vegetativa con un concime organico liquido completo.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO