Rincospermum

L'irrigazione

L'arbustivo sempreverde proviene da diverse zone del continente asiatico e fa parte del folto e variegato raggruppamento familiare delle Apocynaceae. Questo rampicante dal magnifico portamento viene sovente utilizzato in abbellimento di ogni angolo e bordura, ovvero per la creazione di pareti vivamente colorate in ambiente verdeggiante. Dovrà essere opportunamente e generosamente annaffiato durante la stagione primaverile e sopratutto estiva, con frequenza mediamente settimanale, mentre le bagnature saranno limitate, anche se non del tutto sospese, nei periodi freddi e rigidi. Sarà giusta norma effettuare le irrorazioni solamente quando il terreno si mostri asciutto o addirittura disseccato, avendo premura di non provocare pozze e stagnazioni che si rivelino gravemente lesive delle radici del Rincospermum.
Rincospermum

CT Tessuto Non Tessuto Piante, Copertura Piante Inverno 80 g/m² Protezione Contro Gel per Piante in Vaso e Rose (180x120 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 10€)


La coltivazione

Falso gelsomino Il Rincospermum sarà agevolmente posizionato in aperta terra, sebbene possa altresì trovare alloggio in recipienti della necessaria grandezza. Qualunque sia il posizionamento prescelto, andrà dotato di terreno morbido, poco coeso ed adeguatamente provvisto di adeguate sostanze organiche. Sarà consigliabile l'aggiunta di materiali sabbiosi e ghiaiosi idonei a favorire l'efficiente drenaggio della terra. L'arbustivo andrà sottoposto periodicamente ad opere di potatura, ai fini anche del modellamento delle forme, con scorcio delle ramificazioni ed eliminazione dei rami ormai invecchiati e laceri. Se posto in contenitore, peraltro, saranno necessarie operazioni di rinvaso all'arrivo dei primi tepori primaverili, utilizzando recipienti via via maggiormente dimensionati per accogliere lo sviluppo del sistema radicale.

  • Foglie e fiori di finto Gelsomino Il nome scientifico è Trachelospermum jasminoides, più comunemente detto Rincospermo e finto Gelsomino, appartenente alla famiglia delle Apocynaceae. Originario del continente asiatico, si tratta di u...
  • Siepe rincospermo Il Rincospermo è una pianta rampicante molto coltivata in Italia, per la sua bellezza ma anche per le poche esigenze, soprattutto per quanto riguarda le piante poste a dimora in piena terra. Se coltiv...
  • gelsomino1-1 Il gelsomino, nome botanico Jasminum L. comprende oltre 200 diverse specie di piante arbustive, rampicanti e sempreverdi. Quelle coltivate nei nostri giardini sono un rampicante sempreverde che serve ...
  • Gelsomino (Jasminum polyanthum) Il gelsomino “jasminum polyanthum” è una pianta rampicante appartenente alla vasta famiglia delle Oleaceae, che conta oltre 300 specie di arbusti rampicanti. Il gelsomino, in particolare, è originario...

NUTRI 1 ONE One Concime granulare per Prati e Giardini sani e rigogliosi, 4 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€
(Risparmi 0,22€)


La fertilizzazione

Rincospermum fiore Sia che l'aggraziato arbustivo venga collocato all'aperto oppure disposto all'interno di un recipiente, dovrà ricevere buona fertilizzazione, onde poter conseguire i nutrienti necessari. La fertilizzazione andrà massimizzata durante la stagione calda, sino ai primi giorni di ottobre, e convenientemente rallentata nel periodo autunnale e invernale. Di norma, potranno utilizzarsi fertilizzanti di natura solida, contraddistinti dal rilascio prolungato e differito nel tempo, con una frequenza che dovrà essere quantomeno mensile. Potranno in alternativa impiegarsi concimi a natura liquida, da diluire nell'acqua di irrorazione, a cadenza più ravvicinata e costante. In entrambi i casi, si tratterà di fertilizzanti specifici per piante fiorite, con opportuna prevalenza delle componenti azotate e potassiche.


Rincospermum: Esposizione e patologie

Fiore gelsomino Questo pregevole arbustivo sempreverde dovrà essere posizionato in un habitat sufficientemente illuminato ed assolato, con esposizione anche diretta ai raggi solari per qualche ora della giornata. Discretamente adattabile e resiliente, sosterrà sistemazioni in luoghi parzialmente ombrosi, con ovvie ripercussioni però sull'infiorescenza e sulle condizioni di salute complessive. Le condizioni climatiche, in tutti i casi, dovranno essere di preferenza piuttosto miti e temperate, poiché i bruschi flussi d'aria ed il gelo possono portare al veloce deperimento ed all'appassimento dell'arbusto. La pianta ornamentale, infine, potrà essere sottoposta ad attacchi di muffe e specialmente di insetti e parassiti, come la cocciniglia. Nell'ultimo caso, occorrerà provvedere alla loro tempestiva eliminazione con specifico insetticida.


  • rincospermum Il rincospermum (Trachelospermum jasminoide), della famiglia delle Apocynaceae, è un rampicante perenne nativo di Cina e
    visita : rincospermum

COMMENTI SULL' ARTICOLO