Arredi da esterno

Il gazebo

Uno degli arredi da esterno più utilizzati è il gazebo. Il gazebo è una struttura coperta, ma aperta nei lati, e può essere di vari materiali, a seconda delle esigenze e delle preferenze di chi lo acquista: può essere costruita di legno, di ferro, di muratura o anche di semplice tela. Il tetto del gazebo si appoggia su sottili pilastri e talvolta le aperture nei lati possono essere chiuse da lastre di vetro, o possono essere chiuse a proprio piacimento, come nel caso del gazebo a tela, che può possedere delle cerniere. È adatto a chi volesse passare dei piacevoli momenti all'aperto, pur essendo al riparo dei raggi del sole. Il gazebo non è solamente un tipo di struttura utilizzato nei giardini, ma anche in luoghi pubblici, ad esempio in occasione di iniziative propagandistiche, politiche o di vendita.
Un gazebo da giardino

Divano con Poltrone e Tavolino/Salotto/Salottino in Polyrattan per Esterno/Arredo Giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 202,85€


Il tavolo da esterno

Un tavolo da esterno in legno I tavoli costituiscono degli arredi da esterno immancabili se si vuole utilizzare il proprio spazio esterno in modo pratico e comodo. Sono infatti utili in svariate occasioni, come ad esempio nel caso si volesse consumare un pasto all'aperto, giocare una semplice partita a carte con gli amici, scrivere, o leggere. Si possono trovare tavoli da esterno di vario tipo e di diversi materiali. Di forma circolare, quadrata, rettangolare, e di svariate dimensioni. I più diffusi tavoli da giardino sono di legno, di plastica e di alluminio ma non mancano quelli in vetro o in muratura. Oltre che a costituire un elemento sempre utile nel nostro giardino, il tavolo dà anche l'idea di un ambiente ben curato e confortevole. Ideali per le persone che non vogliono sprecare molti soldi e preferiscono gli arredi semplici sono i tavolini pieghevoli, meno di impatto ma ugualmente utili.

  • Mobili da esterno Per arredare gli spazi esterni, il mercato offre infinite possibilità, ancor più se si decide di effettuare i propri acquisti all'interno di grandi città come Roma, nella quale è possibile usufruire d...
  • Arredi per giardino Prima di scegliere l'arredamento per esterni più adatto alla propria abitazione bisognerebbe valutare accuratamente le proprie esigenze pratiche ed estetiche. Gli esterni rappresentano una vera e prop...
  • Piccolo giardino con arbusti Quando ci si trova a progettare piccoli giardini privati si può incorrere in due errori opposti: il primo consiste nel sovraffollamento di elementi, il secondo nell'anonimato dettato dall'incapacità d...
  • Fioriera in pvc con grigliato Le fioriere sono un elemento di arredo importante per i giardini o gli spazi esterni, come terrazze e balconi, per questo la loro scelta può essere influenzata dallo stile dell'intera abitazione oltre...

AmazonBasics - Copertura per tavolo da pranzo, 190 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,99€
(Risparmi 3,5€)


Le fontane

Una fontana ornamentale La fontana è una costruzione di grande carattere ornamentale, che regola il flusso di acqua proveniente da una sorgente naturale o da un acquedotto. Aggiungere una fontana al giardino crea un'atmosfera rilassante e pacifica, oltre a costituire un arredo molto elegante. Le fontane possono essere fatte di svariati materiali, come cemento, terracotta, pietra, ceramica e porcellana. Oltre alla fontana classica, tra i tipi più gettonati di fontane per esterni troviamo le fontane a cascata, le fontane vedovelle e le fontane a muro. Le fontane a cascata sono caratterizzate da un getto d'acqua che ha origine dalla parte superiore per poi scendere nella parte inferiore, creando, per l'appunto un effetto a cascata. Le fontane vedovelle sono chiamate così poiché il filo d'acqua incessante che producono è stato paragonato al pianto di una vedova. Le fontane a muro, infine, sono poste in modo adiacente al muro e occupano uno spazio minore.


Arredi da esterno: Dondoli e amache

Un'amaca da giardino I dondoli e le amache sono utili per chi voglia rilassarsi all'aperto o fare un pisolino, allietato dal piacevole movimento che questi due arredi producono. L'amaca è un giaciglio, che può essere di rete e di tela, sistemato all'estremità a due alberi, o a altri sostegni che possano permettere a essa di dondolare. Il dondolo, invece, è una sorta di divano o panchina, che ovviamente può essere di un numero differente di posti, sospeso alle estremità in modo che dondoli. Entrambi gli arredi donano al nostro esterno un carattere di pacificità e relax, capace di comunicare tranquillità non solo a chi li utilizza ma anche a chi semplicemente li osserva. L'amaca e il dondolo sono adatti alle persone che volessero prendersi un po' di tempo per se stesse ma anche per chi volesse rilassarsi in compagnia dei propri cari.



COMMENTI SULL' ARTICOLO