Erba cipollina

L'irrigazione dell'erba cipollina

L'erba cipollina può essere coltivata sia in vaso che in pieno campo. Per l'uso culinario si può ricorrere ad un semplice vaso, oppure due, per prelevare soltanto la quantità che ci serve per il condimento delle pietanze. Appena piantata va annaffiata regolarmente consentendo il giusto sviluppo ai giovani esemplari. Dopodiché l'erba cipollina cresce spontaneamente senza particolari problemi. Dovremo evitare di esagerare con l'apporto idrico ma sarà altrettanto importante curare la piantina quando la stagione si farà troppo calda, soprattutto nei periodi di siccità prolungata. Si procederà con un'annaffiatura manuale alla base dell'erba cipollina, facendo in modo di evitare il ristagno dell'acqua. Durante la primavera e nelle stagioni in cui le piogge sono intense non è necessario annaffiare ulteriormente l'erba cipollina.
Fiori di erba cipollina

Erbe Aromatiche 240 Semi In 12 Varietà, Collezione 1, Più Piccola Guida Alla Coltivazione: Basilico Genovese, Salvia, Origano, Rosmarino, Prezzemolo, Timo, Erba Cipollina, Finocchio Selvatico, Menta, Lavanda, Camomilla, Valeriana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Come prendersi cura dell'erba cipollina

Mazzetti di erba cipollina L'erba cipollina può essere piantata a partire dai semi acquistabili nei negozi di giardinaggio e fai da te o nei supermercati. In questo caso l'operazione di semina avverrà in primavera, secondo la tradizione popolare durante le fasi di luna calante. Oppure si può ricorrere alla separazione degli esemplari, preferibilmente durante il periodo autunnale. Potremo dividere i panetti di erba cipollina effettuando una semplice ma netta azione con una paletta da giardinaggio. Così facendo otterremo due piante identiche di erba cipollina da poter curare e far crescere in due vasi differenti o da piantare nell'orto separatamente. È importante verificare che gli attrezzi utilizzati non siano arrugginiti e siano il più possibile puliti, per evitare la trasmissione di patologie dannose. Bisogna inoltre fare molta attenzione a non rovinare l'apparato radicale. Dopodiché le piantine di erba cipollina cresceranno senza la necessità di particolari cure se non la giusta irrigazione.

  • zucchine1 La zucchina (Cucurbita pepo) è una pianta annuale appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, caratterizzata da un cespuglio formato a partire dal fusto strisciante oppure rampicante, comunque fle...
  • porro Il porro (Allium porrum) è una pianta erbacea monocotiledone appartenente alla famiglia delle Liliaceae caratterizzata da falsi fusti simili a bulbi nella loro parte inferiori, formati in realtà da pi...
  • Quanto conosci dell'orto? Saresti in grado di prendertene cura? Divertiti con questa sezione, giocando e imparando tutti i segreti per coltivare l'orto...
  • La coltivazione dell'orto è diventato un vero e proprio hobby in quanto permette di creare qualcosa di proprio e avere soddisfazioni già dalla nascita del primo germoglio. Nel tuo piccolo spazio verde...

kit Erbe Aromatiche 240 Semi strani In 12 Varietà, Collezione 1, Più Piccola Guida Alla Coltivazione: Basilico Genovese, Salvia, Origano, Rosmarino, Prezzemolo, Timo, Erba Cipollina, Aneto, Menta, Lavanda, Camomilla, Valeriana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,8€


Concimazione e terreno dell'erba cipollina

Erba cipollina nell'orto L'erba cipollina coltivata in vasi può essere disposta all'interno del classico terriccio universale reperibile anche nei supermercati. Se vogliamo essere sicuri del drenaggio, possiamo mettere sul fondo uno strato di sassolini o di argilla espansa ma non è strettamente necessario. L'erba cipollina si adatta a tutti i tipi di terreno. Per la coltivazione in pieno campo si raccomanda la preparazione preventiva del terreno con un concime organico naturale o con un po' di compost casalingo. Non sono necessari interventi di fertilizzazione aggiuntivi durante lo sviluppo della pianta. L'erba cipollina nasce anche spontaneamente e non è quindi obbligatorio pacciamare il terreno. Le radici resistono bene anche senza essere protette e si raccomanda soltanto di evitare i terreni estremamente aridi.


Erba cipollina: Esposizione, clima e malattie

Erba cipollina in sviluppo L'erba cipollina si adatta a quasi tutte le aree dell'orto dove è possibile coltivare verdure. L'importante è che vi sia una buona areazione per produrre piante più saporite dal punto di vista dell'uso culinario. Può crescere ben oltre i 1000m di altitudine e viene coltivata con successo, quindi, a tutte le latitudini e in tutte le regioni d'Italia. Periodicamente è buona norma rinfrescare il terreno con una sarchiatura superficiale eliminando le erbacce infestanti vicine tenendo pulita la zona. Dopo 3 mesi dalla semina l'erba cipollina potrebbe essere già pronta per i primi raccolti. Possiamo prelevare a scalare la quantità che ci serve in cucina, cercando di rimuovere i fiori. Anche i fiori, tuttavia, sono commestibili e possono, oltre che insaporire, anche colorare i nostri buonissimi piatti. Generalmente l'erba cipollina non viene attaccata da malattie e i parassiti possono essere tenuti naturalmente lontani procedendo con la giusta irrigazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO