Lavanda stoechas

vedi anche: Lavanda

La lavanda stoechas, le sue caratteristiche e particolarità

La lavanda stoechas è una delle erbe aromatiche che si coltivano con maggiore facilità. La si può definire semi - rustica perché, pur essendo molto resiste e capace di crescere e svilupparsi in condizioni impervie, non resiste molto bene al freddo e quindi, nel caso in cui le temperature si abbassino eccessivamente, sarà necessario proteggerla con una pacciamatura.E' una pianta erbacea sempreverde che si innalza tramite degli steli verdi che possono raggiungere anche i novanta centimetri di altezza. Ha un portamento tendenzialmente cespuglioso e, la parte aerea degli steli è formata da una parte semilegnosa sormontata da foglie argentate molto profumate. Quelle esterne sono ricoperte da una leggera peluria.Su questi steli, in primavera, periodo di fioritura, spuntano dei bellissimi fiori, riuniti in infiorescenze aventi la forma di spighe.
Fiori di lavanda stoechas

Lavanda Stoechas Pianta di Lavanda Stoechas in vaso - 10 Piante in Vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


La lavanda stoechas e le sue necessità

Lavanda stoechas, cespuglio La lavanda stoechas ha, come unica, fondamentale necessità, quella di essere riparata dal freddo. Per il resto non è una pianta molto esigente e si adatta anche ai terreni e alle condizioni meno favorevoli.Predilige le posizioni in pieno sole perché questo le permette di crescere in modo armonioso senza doversi piegarsi alla ricerca della luce necessaria.Il suo terreno ideale è particolarmente acido, per questo, in fase di d'Innesto, si suggerisce di aggiungere al terreno della torba acida.E' un tipo di pianta aromatica che cresce spontaneamente lungo le coste perché predilige le zone silicee e assolate, fondamentalmente asciutte.Ha bisogno di molto ferro per essere bene in salute per questo, nel caso in cui ci si dovesse confrontare con un eventuale ingiallimento delle foglie basterà fornirle del ferro.

  • Foto di Lavanda La lavanda appartiene alla famiglia delle Labiate, al genere Lavandula ed alla specie angustifolia.È un arbusto perenne a crescita veloce, alto fino ad un metro e largo 70 cm, con portamento inizia...
  • lavanda1-1 Tra le piante da giardino adatte alla creazione di siepi e bordure, troviamo la lavanda. Si tratta di una pianta comunemente diffusa nell’area mediterranea, specie nelle regioni con clima arido. La si...
  • Mazzo di lavanda Per iniziare a coltivare la lavanda bisogna scegliere un punto ben esposto alla luce del sole, in quanto pianta mediterranea cresce in luoghi caldi ed assolati. Scegliamo una zona del giardino o terra...
  • Lavanda coltivata Grazie alla sua resistenza, l'habitat dove coltivare la lavanda può essere molto vario e soggetto a condizioni climatiche avverse. La pianta cresce spontaneamente in collina, dove i terreni sono sasso...

Lavanda Stoechas Pianta di Lavanda Stoechas in vaso - 40 Piante in Vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,59€


In che modo iniziare una coltivazione di lavanda stoechas

La lavanda stoechas, esemplare La prima cosa da fare per poter iniziare al meglio una coltivazione di lavanda stoechas è scegliere il periodo dell'anno più adatto.Questo è compreso tra la fase iniziale dell'autunno e la prima metà della stagione primaverile.Solo se la pianta sarà innestata in questo periodo, infatti, avrà modo di sviluppare un apparato radicale che sia sufficientemente forte per garantirle una buona resistenza alla siccità ed una crescita vigorosa anche durante un'estate particolarmente afosa.Si consiglia di somministrare del ferro alle piante con una cadenza che sia almeno semestrale. L'apporto di questi minerale è fondamentale per ottenere un'ottima resa della pianta.Dopo la fioritura, entro la metà di settembre, è buona abitudine potarla così da eliminare le parti secche e stimolare la produzione di nuovi floridi boccioli.


Lavanda stoechas: Proprietà e utilizzi della lavanda stoechas

Coltivazione di lavanda stoechas Una delle principali proprietà della lavanda stoechas, è la sua capacità di profumare gli ambienti. Per poterla usare in questo modo bisogna seguire alcune semplici indicazioni.Indossando dei guanti da giardinaggio e muniti di una cesoia che sia stata ben disinfettata,si procederà recidendo gli steli sormontati dai fiori più profumati. Una volta che si sarà tagliata una buona quantità di steli, si formerà un mazzetto da ottenersi legando insieme, tramite un nastro, i fiori recisi.Questo andrà fatto essiccare esponendolo in un luogo ventilato e asciutto. A tal punto non ci resterà che prelevare i fiori, che saranno, secchi e sgretolarli perché si ottenga una polvere profumata che andrà riposta all'interno di fazzoletti o frammenti di stoffa che andranno collocati all'interno dei sacchetti.


Guarda il Video
  • lavanda stoechas La lavanda stoechas appartiene alla famiglia delle Lamiaceae e può essere chiamata anche lavandula stoechas. Quest’arbus
    visita : lavanda stoechas

COMMENTI SULL' ARTICOLO