Peperoncino varieta

Trinidad Moruga Scorpion, piccante e bellissimo

Non si può parlare del peperoncino più piccante al mondo se prima non si fa un piccolo accenno a come si arriva a questo primato. La Scala di Scoville è l'unità di misura con cui si misurano i gradi di piccantezza di questo frutto. Il Trinidad Moruga Scorpion è la varietà che deteneva il record mondiale di piccantezza dal 2012 fino ad oggi, misurata con questa scala e il suo valore si aggira a circa 2 milioni di unità Scoville. Nel 2014 tale record è stato conquistato dalla varietà Carolina Reaper. Originariamente coltivato sull'isola di Trinidad, viene addirittura consigliato di ingerirlo a causa degli effetti infiammatori dovuti alla sua piccantezza. A maturazione ultimata, si presenta con una colorazione rosso accesa e anche se ha pochi utilizzi in cucina, si potrebbe testare con piccolissime quantità con un leggerissimo soffritto d'olio.
Trinidad Moruga Scorpion

60 Semi Di Peperoncino Delle 6 Varietà Più Piccanti Del Mondo, Collezione 6: Carolina Reaper, Etc

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Carolina Reaper, fuoco allo stato puro.

Carolina Reaper Chilli Il Carolina Reaper ha soppiantato il Trinidad Moruga Scorpion nel guiness dei primati, come peperoncino più piccante al mondo, toccando oltre 2.200.000 unità della Scala Scoville. La sua coltivazione è stata ottenuta ibridando 2 varietà di peperoncini, il Pakistani Naga e l'Habanero Red, da un coltivatore nel South Carolina. La produzione di questo frutto, va fatta cercando di mantenere la pianta ad una temperatura costante di 28 gradi. In fase di maturazione, il Carolina Reaper, passa da un colore verde smeraldo intenso a un rosso accesissimo e la forma è tondeggiante e leggermente schiacciata. Il gusto di questo peperoncino quando non è essiccato e quando non è ancora sopraffatto dalla sua enorme piccantezza, si presenta fruttato con un retrogusto di cioccolato e cannella. Poco godibile in cucina ma per i più temerari, ottimo per i soffritti piccanti.

  • Foto peperoncino Il peperoncino appartiene alla famiglia delle Solanacee, al genere Capsicum ed alla specie annuum.È un arbusto perenne, alto 50-80 cm, con portamento eretto, fusti piuttosto ramificati e foglie cadu...
  • Peperoncino Il peperoncino è un alimento che fa parte della dieta mediterranea, ma che ha una lunga storia alle spalle. Ormai coltivato in moltissime parti del mondo, il peperoncino è originario dell'America del ...
  • Habenero red ed orange Esistono moltissimi tipi di peperoncino pianta in natura, che si differenziano tra loro per il sapore, ma soprattutto per il livello di piccantezza. Questo viene indicato tramite un numero da zero a d...
  • Peperoncini rossi Il peperoncino ornamentale proveniente dall'America Meridionale, ma oggigiorno è molto diffuso come pianta da appartamento o da balcone. Fa parte della famiglia delle solanaceae, più specificatamente ...

120 Semi PEPERONCINO in 12 Varieta delle Piu Piccanti e Gustose del Mondo COLLEZIONE 2 + GUIDA COLTIVAZIONE 2016: CAROLINA REAPER, BROWN BHUTLAH, HABANERO RED SAVINA, SCOTCH BONNET, HABANERO CHOCOLATE, HABANERO ORANGE, JAMAICAN HOT RED PEPPER, HABANERO BLANCO, THAY DRAGON, PETER PEPPER, JALAPENO, CHERRY BOMB PEPPER - I FRUTTI DELLA FOTO OVVIAMENTE NON SONO COMPRESI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,89€


Naga Morich, peperoncino proveniente dal Banglades.

Peperoncino Naga Morich Il Naga Morich è una specie di peperoncino scoperto nel 2001 e fino all'anno 2006 è stato ritenuto il peperoncino più piccante. La sua provenienza è originaria del Nord del Bangladesh, ma oramai è coltivato in diverse parti del mondo. A causa della sua piccantezza, anni fa si scatenò un viral-joke per cui una persona si riprendeva mentre ingeriva un Naga Morich e alla fine metteva il video online. La coltivazione in vaso, preferisce una temperatura alta e costante e sia la crescita che la germinazione, è abbastanza lenta. La forma del frutto in fase di maturazione avvenuta, si presenta conica e leggermente allungata verso la parte bassa e il colore passa da verde ad arancione acceso fino ad arrivare ad un colore estremamente rosso rubino. Le piante possono arrivare anche a 60 centimetri d'altezza.


Peperoncino varieta: Piccolo e letale, Violetto Fuoco Nero.

Violetto Fuoco NeroVioletto Fuoco Nero è un peperoncino molto particolare. Non concorre decisamente a nessun tipo di record per la misurazione della sua piccantezza secondo la Scala Scoville, ma al gusto si presenta con un bruciore prodotto al palato non indifferente, ma decisamente sopportabile rispetto ai precedenti esempi. La particolarità di questa specie di peperoncino, consiste nella colorazione della pianta che appare di colore violaceo, cosi come i suoi frutti in fase di maturazione che sono di colore viola tendente al nero. La pianta di questo peperoncino, rispetto alla gran parte delle altre specie, mostra i frutti rivolti verso l'alto e la loro grandezza è molto minuta, tant'è che sono definiti anche Diamantini. In cucina si adatta a qualsivoglia tipo di preparazione culinaria e spesso è usato essiccato o ridotto in polvere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO