Barbabietola rossa

Succo barbabietola rossa

Il succo della barbabietola rossa, grazie alla presenza di nitrati, viene spesso utilizzato in ambiti sportivi come integratore alimentare per migliorare la resistenza fisica dei soggetti ai quali viene somministrato. Studi clinici dimostrano che una regolare assunzione di succo di barbabietola rossa migliora la circolazione e tende a far abbassare la pressione. Grazie alla presenza di molteplici vitamine ( B2, C, PP, B1) viene anche utilizzato come ricostituente in seguito a una prolungata malattia. Viene inoltre assunta come bevanda per le sue note qualità di antiossidante e depurativo e quindi un ottimo aiuto anche in caso di diete dimagranti o trattamenti estetici. Essendo comunque ricavato da un ortaggio con un'alta presenza di zuccheri, non viene somministrato a quei soggetti che soffrono di diabete, o di calcoli renali a causa anche della presenza massiccia di minerali. La sua capacità di stimolare succhi gastrici inoltre, lo rende inadatto anche per chi soffre di problemi allo stomaco.
Succo di barbabietola rossa

Rosso scuro barbabietola Cylindra Ortaggi, 30 semi commestibili, ortaggi biologici E3738

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Ricette barbabietola rossa

Insalata di barbabietole rosse Le ricette per la barbabietola rossa sono piuttosto semplici e gustose e si adattano bene a quasi tutte le occasioni o varietà di portata. Per preparare le barbabietole rosse al forno, ad esempio, basta semplicemente lavare e pulire sei barbabietole (dosi per quattro persone), tagliarle a pezzi e disporle su una teglia foderata di carta forno. Vanno poi cotte a 180 gradi per 30 minuti, e controllate ogni tanto per sfornarle al punto giusto (quando cioè l'ortaggio è talmente morbido che infilando la forchetta non oppone resistenza). Questo piatto è ottimo come contorno o come secondo vegetariano se si hanno ospiti che richiedono questo tipo di cucina. Un altro piatto facile e veloce è l'insalata di barbabietole rosse. Basta tagliare tutte le foglie e le radici e lasciare solo il tubero, che va lessato in acqua bollente dopo essere stato abbondantemente lavato, finché non diventa morbido. Una volta fatto raffreddare va tagliato a pezzi e lasciato a macerare almeno un'ora in una vinaigrette di olio, aceto, pepe e sale. Il piatto può essere arricchito con insalata e spicchi d'arancia.

    Il Kit Ortaggi per un'Insalata Originale di Plant Theatre – 5 fantastiche verdure da insalata da coltivare – ottimo regalo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


    Contorni con barbabietola rossa

    Gnocchi rossi Le ricette con barbabietola rossa come ingrediente sono davvero tante. Per un contorno a base di patate e barbabietole rosse ad esempio, si utilizzano barbabietole crude e le verdure vengono tutte passate in forno con la cottura al cartoccio. Gli ingredienti per quattro persone sono: 800 gr di patate novelle, rosmarino, 100 gr di cipolle, 200 gr di barbabietole, peperoncino, olio d'oliva e sale. Le verdure vanno tutte lavate e sbucciate e tagliate a cubetti: più piccoli per barbabietole e cipolle, più grossolani per le patate. A questo punto vanno disposte sul foglio di alluminio con un pizzico di peperoncino, sale, e un filo d'olio. Il cartoccio può quindi essere chiuso e trasferito in forno a 180 gradi per circa un'ora. Un piatto divertente e colorato sono invece gli gnocchi rossi, che contengono le barbabietole nell'impasto. La preparazione è la stessa adoperata per impastare gli gnocchi classici ( farina, uova, patate e sale) solo che le patate lesse vanno prima amalgamate con un frullato di barbabietole e uova, aggiungendo la farina solo dopo, nella quantità necessaria a rendere l'impasto consistente.


    Barbabietola rossa: Risotto barbabietola rossa

    Risotto con barbabietola rossaIl risotto con barbabietola rossa è un piatto che richiede tempo per la sua preparazione ma ha un notevole impatto estetico, adatto ad impressionare gli ospiti di una cena in cui si vuole fare "bella figura", o a far mangiare verdure ai bambini usando un piatto colorato e divertente. Gli ingredienti necessari alla preparazione per quattro persone sono: 300gr di riso Arborio, 300gr di barbabietole o rape rosse precotte, 1 litro di brodo vegetale, 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 20gr di burro, 20gr di parmigiano reggiano, 1 scalogno. Le barbabietole vanno prima di tutto sbucciate e lessate in modo da risultare morbide, e poter essere frullate grossolanamente per pochi secondi. Trasferirle poi in una padella con l'olio e lo scalogno per essere soffritte. Una volte appassite vanno sfumate con un bicchiere di brodo e lasciate cuocere per circa 5 muniti. Aggiungere a questo punto il riso e lasciare cuocere, aggiungendo di tanto in tanto il brodo quando è del tutto assorbito. Per amalgamare bene il risotto aggiungere il burro e tenerlo ancora 2 minuti sul fuoco. A cottura ultimata spruzzare di parmigiano.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO