La melanzana

Il colore viola della melanzana

La melanzana presenta un caratteristico colore viola; esso rappresenta una specie di difesa geneticamente selezionata in maniera naturale dall'ortaggio. Grazie a questo colore, che a volte può essere quasi nero, la pianta può difendersi dai raggi solari. Essa contiene un pigmento, che prende il nome di antociano, presente in quantità elevate nella buccia. Numerosi sono i suoi benefici, tra i principali vi è la caratteristica di essere un potente antiossidante, in grado di combattere i radicali. Ha inoltre proprietà lassative, ed è un ingrediente molto utilizzato in cosmetica per creme o maschere. In commercio esistono diverse varietà di melanzana, come quella rossa di Rotonda, che tende quasi all'arancione; quella bianca sfumata di viola definita Gigante di New York; o ancora la Black Beauty, molto scura.
Melanzana bianca sfumata di viola

Chenci Legatrice per Piante Tying Macchina Nastro Strumento Sostegno Agricoltura Metallo per Frutta/ Verdura/ Pomodoro/Vigneto/Melanzana Lega Tying Tool Tapener Attrezzi Orto Pinza Legatrice 10000 Pezzi Punte e 50 Metri Nastri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


Malattie della melanzana

Melanzana danneggiataLa melanzana può essere attaccata ed infestata da lumache, topi e da numerosi batteri o parassiti, quali la dorifora o la mosca bianca. Bisogna inoltre prestare attenzione ai funghi, come la peronospora e il mal bianco. In questo caso sarà sufficiente utilizzare un prodotto antifungino e sarò opportuno attuare una sospensione temporanea dell'irrigazione. Durante l'annaffiatura evitate di gettare acqua sulle foglie, ma cercate di irrigare esclusivamente il terreno. Tra le malattie più diffuse vi sono anche la muffa grigia, che fa piegare ed appassire le foglie; il Pythium, che fa marcire l'intera pianta; la rizoctonia, che presenta varie macchie nere. Altri animalietti da tenere alla larga sono i ragnetti rossi, gli afidi e le cimici che vanno allontanati con insetticidi appositi.

  • Cesto con melanzane La melanzana (solanum melogena), è una pianta erbacea (consistenza piuttosto tenera, non legnosa), annuale, con fusto rivestito di peli (tomentoso) ed eretto, che può raggiungere anche un' altezza di ...

Battle - Semi Ortaggi Melanzana Lunga Nera (Semi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,56€


Pasta alle melanzane

Pasta alla norma La classica pasta alle melanzane, piatto cardine della dieta mediterranea, è chiamata pasta alla norma. La ricetta è originaria della Sicilia e prende il nome dalla famosa opera del compositore Bellini, in quanto rappresenteva anch'essa un vero e proprio capolavoro come la tragedia omonima. La ricetta tradizionale prevede i seguenti ingredienti: pomodori pelati, rigatoni, ricotta, aglio, olio e ovviamente melanzane. Per prima cosa bisogna tagliate ed affettate gli ortaggi nel senso della lunghezza. Una volta sciacquate le melanzane, fatele asciugare, e friggetele in una pentola con abbondante olio. Provvedete a cucinare la pasta; nel frattempo mettete in una casseruola i pomodori e le melanzane tagliate a dadini e fate saltare il tutto per qualche minuto. Scolate la pasta, unitela al condimento e aggiungete della ricotta grattuggiata.


La melanzana: Pasta con la melanzana

Pasta con melanzaneLa melanzana può essere impiegata per condire i vostri piatti a base di pasta in diverse varianti.Oltre alla classica pasta potete preparare un'ottima lasagna alle verdure. In questo caso dovete prendere le melanzane, tagliarle, affettarle e friggerle.A questo punto prendete la lasagna ed alternate uno strato di pasta ed uno di melanzane condendo il tutto con del sugo, della mozzarella e del prosciutto cotto tagliati a dadini.Potete, a vostro piacimento, aggiungere della zucchina anch'essa a fette. Altra golosa alternativa è la pasta al pesto con le melanzane, un piatto fresco e gustoso. Una volta preparato, o acquistato già pronto, il pesto alla genovese, non dovrete far altro che cucinare la pasta mentre metterete a bagno le fette di melanzana in acqua e aceto per due minuti. Una volta scolate, grigliatele ed unitele alla pasta insieme al pesto. A piacere potrete decorare il piatto con del basilico, del prezzemolo e del pepe.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO