Rose tappezzanti

Pareti fiorite

In un giardino classico e romantico non possono mancare le rose: coltivazioni autoctone in Europa, sono tra quelle in grado di offrire maggiore varietà e soddisfare gusti ed esigenze di qualsiasi pollice verde. Accanto alle tradizionali rose, vi sono infatti molte altre specie di grande diffusione che possono adattarsi alle esigenze dei più doversi giardini. Le rose tappezzanti, in particolare, sono ideali per gli amanti dei fiori che desiderano trasformarli negli elementi principali dello spazio verde e che sognano di creare il perfetto connubio tra elementi naturali ed elementi artificiali. Le roselline tappezzanti derivano il nome dal loro caratteristico sviluppo, ampio e in grado di ricoprire in modo fitto con fiori e foglie spazi verticali od orizzontali. Le rose tappezzanti, se aiutate da adeguati supporti, possono essere coltivate in modo tale che creino una colorata parete verticale, per un ambiente profumato e piacevole alla vista. Le rose tappezzanti possono anche essere coltivate per creare un tappeto fiorito, fitto di colori, oppure per scendere in modo elegante e romantico da vasi sospesi o lungo porticati o elementi d'arredo per esterni: le rose tappezzanti possono insomma fondersi con qualsiasi elemento per circondarlo di colori e profumi e rendere suggestivo lo spazio.
Rose tappezzanti

Compo 1276712005 Concime per Rose con Guano, 3 kg, Marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€
(Risparmi 0,87€)


Caratteristiche delle rose tappezzanti

Rose tappezzanti All'interno delle categoria delle rose tappezzanti rientrano diversi tipi di rose: le più comuni sono le Heidetraum, Heidefueuer, Schneeflocken, Repens Alba e Rote Max Graf. Ad ogni modo, le specie sono molte e si differenziano per profumi, colori, forma e dimensioni delle foglie e dei fiori: la scelta in questo caso si lega alle esigenze estetiche dello spazio e di chi decide di dare vita alla coltivazione, tenendo però conto delle esigenze specifiche delle singole piante, legate alle condizioni climatiche ed ambientali, per favorire il miglior sviluppo possibile delle rose. Se ben coltivate, le rose tappezzanti daranno vita ad un manto fitto di foglie e di fiori che possono integrarsi alla perfezione con i più diversi tipi di ambiente, dando vita ad una fioritura il cui periodo varierà da specie a specie ma che si può generalmente indicare come compreso tra l'estate e l'autunno. Le rose tappezzanti ben si adattano ai climi italiani e possono quindi essere coltivate, in piccole dimensioni, all'interno dell'abitazione, oppure all'esterno dove potranno esprimere al meglio il loro potenziale.

  • rose-rampicanti Le rose sono una specie vegetale che comprende circa 150 diverse varietà e un numero indefinito di ibridi che sono stati creati nel corso dei secoli. Appartenenti alla famiglia delle rosaceae, le ros...
  • rosa1 La rosa, splendida pianta a fiore appartenente al genere delle Rosaceae, comprende più di duemila specie originarie dell’Europa e dell’Asia. Tratteggiare le caratteristiche delle varie specie di rose...
  • roseto1 Per roseto, o rosaio, si intende una particolare piantagione fatta da un insieme di rose dal portamento e dai colori differenti. Il roseto ha accompagnato i giardini dell’antica aristocrazia e contin...
  • elettrosega Il giardino è uno straordinario luogo di svago per il corpo e soprattutto per la mente; infatti in esso possiamo ritrovare quel contatto con la natura, cosa che più di ogni altra riesce a donarci pace...

Vivai Le Georgiche Alfabia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8€


Coltivazione

Rose tappezzantiLa coltivazione delle rose tappezzanti, come visto, non pone particolari problemi ed è facilitata non solo dal fatto che questo tipo di pianta cresce anche come vegetazione spontanea in Europa, ma anche dal fatto che non richiede particolari tipi di terreno e può adattarsi facilmente, magari con l'ausilio di un concime adeguato a sopperire ad eventuali mancanze. Adatte ai luoghi soleggiati, le rose tappezzanti possono sopportare il freddo e il caldo, purché non eccessivi, mentre temono la presenza di forti venti. Meglio che l'esposizione non sia diretta ai raggi solari; prima di provvedere alla messa a dimora occorre ricordare di preparare il terreno, vangandolo fino a circa 35 cm di profondità. Le operazioni di annaffiatura devono essere svolte, soprattutto nei mesi caldi, nelle prime ore del mattino oppure la sera, evitando sia i ristagni d'acqua sia che l'umidità si depositi sulle foglie e sui fiori: i ristagni a livello del terreno potrebbero far marcire le radici, mentre foglie e fiori bagnati potrebbero favorire lo sviluppo di malattie fungine o parassitarie. La potatura è importante per contenere le dimensioni e la crescita della pianta, che tende altrimenti ad espandersi in modo incontrollato. Essa va effettuata tenendo eliminando i rami più vecchi e ormai improduttivi, mantenendo invece quelli ancora in grado di dare rigogliose e abbondanti fioriture.


Rose tappezzanti: Le malattie delle rose tappezzanti

Rose tappezzantiNonostante le rose tappezzanti siano particolarmente resistenti alle diverse condizioni climatiche, occorre prestare attenzione per evitare che alcune malattie possano portare alla morte delle piante. La presenza di ristagni idrici, come visto, può essere una causa primaria o secondaria di malattia della pianta, facendone marcire alcune parti oppure creando un ambiente particolarmente ideale per lo sviluppo di malattie fungine e parassitarie. Il rapido sviluppo della pianta e la sua costituzione a fitte chiome rende particolarmente facile la colonizzazione di diverse aree da parte degli organismi infestanti, rendendo più complessa la loro totale eliminazione. In caso di colonizzazione, quindi, è importante intervenire tempestivamente, ricorrendo ad una potatura mirata se possibile, oppure, se l'infestazione è più estesa, provvedendo alla lotta chimica, individuando i prodotti specifici più adatti a debellare il tipo di parassita infestante senza provocare danni alla pianta. Le rose tappezzanti si riproducono facilmente per talea: nel momento in cui si effettuano operazioni di taglio o potatura, è importante utilizzare forbici sterilizzate ed eseguire tagli netti, per evitare il rischio di infezioni che possono svilupparsi in modo dannoso per l'intera pianta.


Guarda il Video
  • rose tappezzanti La rosa è un fiore diffusissimo all'interno di parchi e giardini, grazie alla bellezza e alla maestosità dei suoi fiori
    visita : rose tappezzanti

COMMENTI SULL' ARTICOLO