Altalene per bambini

Bambini in casa

Una casa è un luogo dove solitamente si vive in gruppo; chiunque, anche il più incallito dei single, prima o poi troverà la persona giusta e le condizioni giuste per mettere su una propria famiglia. Chi già fa parte di una famiglia sa che l’anima di essa sono i bambini, e siccome ogni famiglia ha come punto di ritrovo e di vita insieme la casa, i bambini rappresentano anche la gioia, la luce ed il sorriso della casa stessa. La loro curiosità, la voglia di scoprire e di vivere animano le nostre giornate, ci tengono occupati ed attenti, ci tengono allegri ed attivi, ci fanno solo del bene. Per, perché i bambini stiano davvero bene in una casa, è fondamentale che essa sia sicura e ben pensata per la loro presenza. A parte la presenza di scalini che in alcune situazioni è inevitabile, bisogna eliminare tutti gli spigoli ad altezza viso e corpo, bisogna proteggere i lati delle finestre ed innalzare un pochino i balconi. Non solo, si deve evitare di lasciare sedie, sgabelli, tavolini bassi e simili nei pressi delle finestre, delle ringhiere delle scale e dei balconi, altrimenti sarà troppo semplici per i curiosissimi bambini arrampicarsi per guardare cosa c’è oltre e rischiare così di farsi molto male in spiacevoli situazioni.
altalena per piccini

Altalena 3-in-1 per i bambini più piccoli, colori assortiti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,52€
(Risparmi 7,73€)


Giocare in giardino

altalena di coppiaUn luogo che è particolarmente amato dai bambini è il giardino; essi infatti ad un certo punto diventano saturi della situazione dell’interno casa e di cosa c’è da fare lì. In poche parole si annoiano, perché la loro curiosità non può essere alimentata da cose nuove perchè hanno già scoperto tutto. Ebbene, invece il giardino riesce ad offrire loro uno spazio sempre nuovo, perché non è mai ripetitivo e soprattutto cambia nel tempo; in effetti, secondo il metodo di ragionamento della mente dei bambini, anche se il giardino è identico, ma un giorno c’è il sole ed un altro il tempo nuvoloso, il giardino sarà tutto diverso. Essi amano i giochi di luce ed ombra, perché li aiuta a scoprire la forma e le dimensioni delle cose, importante fattore di crescita cognitiva. Ma comunque il giardino è sempre diverso, perché ogni giorno cresce ed ogni giorno cambia; infatti una settimana magari si troveranno a camminare in un’erbetta rasata perfettamente, mentre quella successiva sarà più alta e questo sicuramente a loro ed ai loro sensi attivissimi non sfuggirà. Per questo motivo, una volta reso sicuro il giardino dai pericoli che può presentare (e qui rimandiamo a più accurate descrizione in altri articoli del nostro sito sull’importanza di riporre oggetti ed attrezzi pericolosi in un ripostiglio sotto chiave), i bambini potranno giocare, imparare e divertirsi in tutta libertà.

  • piscina con bimba. La piscina è uno dei luoghi più divertenti che esistono per la maggior parte delle persone; che sia l’attrazione di un parco acquatico o che sia la piscina gonfiabile da montare in giardino nei mesi p...
  • piccola piscina. Il desiderio di possedere una piscina personale in casa propria rappresenta un sogno così salutare e puro che in un mondo ideale dovrebbe essere possibile da esaudire per chiunque lo voglia. Purtroppo...
  • giocare in piscina. Nella mente della stragrande maggioranza di noi c’è forte il pensiero di possedere un giorno una piscina propria nel giardino di casa; è un qualcosa che ci viene assolutamente da dentro, sia perché na...
  • altalena di stile. Il giardino di casa è così tanto desiderato perché esso comporta una positività a tutti i componenti della famiglia; questa semplice affermazione è frutto di tantissime ricerche sociologiche e di merc...

Chicco 30300 - Altalena Chicco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 96,21€
(Risparmi 18,69€)


Altalene per bambini

Uno dei giochi più amati dai bambini è quello dell’altalena; esso, insieme allo scivolo, alla giostra girevole ed a pochi altri, costituisce il gruppo dei giochi classici da parco pubblico che ha fatto crescere e divertire praticamente tutte le generazioni di bambini fino ad oggi. Ed in particolare l’altalena continua ad essere gettonatissima, capiamo il perché. Innanzitutto essa permette di giocare in compagnia di un genitore, del fratellino o sorellina e dell’amichetto, in quanto chi si siede dell’altalena può essere spinto e divertirsi. Ma non solo, la dinamica stessa del gioco porta a provare due emozioni che stuzzicano i grandi, figuriamoci i piccoli: esse sono l’altezza e la velocità. Tutto ciò fa scatenare i bambini, che fanno a gara per arrivare per primi alla giostra o per prendere un posto in più nella fila per accedervi. Forse questo è l’unico difetto della giostra, che non permette il gioco collettivo ma sempre singolo; e la situazione non migliora di molto se si hanno più altalene in serie, anche perché al massimo si può arrivare a tre o quattro, per motivi di sollecitazioni sulla struttura.


Altalena in giardino

I bambini vogliono sempre giocare, e soprattutto quando prendono la passione per qualcosa davvero sono inesauribili; se ai bimbi piace l’altalena, è possibile che un genitore debba portarli al parco ogni volta che vogliono? Assolutamente no, anche per evitare di allevare prole viziata e superficiale verso le cose ricevute. Ecco quindi che la soluzione è pronta: un’altalena in giardino. L’evoluzione del mercato ha portato questo prodotto (e tantissimi altri, sia del pianeta giochi che di altri tipi) ad essere studiato, analizzato, progettato e prodotto proprio per essere anche acquistabile da un comune genitore che vuole metterlo in giardino di casa sua. Sono i poteri della globalizzazione e del mercato aperto; ecco quindi che con poche decine o al massimo centinaia di euro ci si può portare a casa un gioco che di certo non farà restare delusi i bambini, e lì divertirà molto a lungo. i materiali con cui si costruiscono le altalene da giardino privato sono vari, e vanno dalla plastica per i modelli più piccoli da bambini piccoli, fino all’acciaio dei modelli che possono reggere anche il peso di adulti e raggiungere ampiezze ed altezze ragguardevoli. in questo secondo caso il costo è un po’ più elevato, ma in pratica si sta acquistando un oggetto che potrà anche poi essere rivenduto dopo qualche anno.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO