Altalene

Il giardino per la famiglia

Il giardino di casa è così tanto desiderato perché esso comporta una positività a tutti i componenti della famiglia; questa semplice affermazione è frutto di tantissime ricerche sociologiche e di mercato, le quali si sono prefissate di capire quale era il desiderio più grande della popolazione (italiana se svolte in Italia, ma sono state svolte davvero in ogni angolo civilizzato del globo terrestre) riguardo al macroargomento “casa”. E’ ovvio che innanzitutto si pensa ad averla una casa, possibilmente che sia tutta nostra e soprattutto che sia abbastanza estesa da accogliere comodamente la nostra famiglia senza alcun rimpianto. Ma immediatamente dopo questo primario e fondamentale aspetto compare un qualcosa di inaspettato, proprio perché non ci si aspetta che venga considerato un aspetto di primaria importanza, e stiamo parlando del giardino. In effetti, che una casa abbia un giardino annesso, può essere tranquillamente visto come una cosa in più, un lusso (anche se non lussuoso) inteso come non un qualcosa di strettamente necessario alla sopravvivenza. Però, provando ad andare oltre il primo impatto e riuscendo ad indagare tra le motivazioni di questa scelta, si riesce a cogliere come il giardino possa essere messo alla pari della casa di proprietà come importanza, giocando un ruolo fortemente psicologico e personale, tutto da scoprire ed anche da condividere.
altalena di stile.

Famosa 800009004 - Altalena Feber con Acqua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,54€
(Risparmi 55,46€)


L'antistress

altalena da giardino. Proseguendo nel discorso intrapreso nel paragrafo introduttivo, vediamo ora quale sia questa motivazione reale sorta dalle indagini sociali svolte a proposito dell’approccio che le famiglie hanno verso la casa in cui vivono. Ebbene, il giardino assume un’importanza fondamentale perché viene visto praticamente da tutti come il migliore degli antistress; sembra incredibile, ma se consideriamo la vita che noi tutti facciamo in questa società moderna fatta di orari impossibili, lavoro sempre più esigente e sempre meno appagante, traffico, scioperi, blocchi della circolazione e targhe alterne (che nei giorni più importanti non capita essere mai la nostra) eccetera eccetera, beh allora sembra evidente che la dose di stress che accumuliamo è molto elevata. Ognuno ha poi un proprio modo di “rispondere” a questo sovraccarico nervoso, così come ognuno trova il modo di sfogarsi e di smaltirlo. Insieme allo sport, a dei giochi ai videogame oppure ad andare a letto con il proprio partner, il più indicato in assoluto come antistress è il giardino di casa: è un luogo riservato esclusivamente a noi, realizzato secondo i nostri desideri e sogni, con un angolo di natura tutto nostro che ci accoglie con quel silenzio che rilassa, con i suoi profumi e quell’aria piena di sano ossigeno, riuscendo a calmarci senza dirci nulla e senza farci vedere alcunché, ma semplicemente isolandoci da ogni causa di stress, che è la cosa migliore. Ma non solo, perché il giardino ha bisogno di un certo livello di manutenzione, ed inoltre esso stesso ispira per così dire a metterci mano e cambiare qualcosina per fargli raggiungere la perfezione dei nostri sogni; questi lavoretti pratici e manuali sono cose stancanti per il fisico, ma contemporaneamente rilassanti per la mente, perché è uno stancarsi sano e senza pressioni da parte del capo o di altre persone, è tutto nostro e per noi, e non c’è nulla di meglio.

  • altalena in giardino Una casa è un luogo davvero molto importante per la vita di una persona e di tutta la sua famiglia; essa rappresenta una delle poche certezze vere che si hanno, dato che qualunque cosa succeda molto s...
  • seggiolino particolare Il giardino è una parte, importante e molto ambita ed amata, della casa, ce dal suo canto è l’unica vera cosa irrinunciabile nell’ambito di una famiglia; infatti, seppure i sacrifici per avere un giar...
  • altalena Le altalene sono i giochi da giardino più amati da grandi e piccini. Realizzati con diversi materiali, questi giochi permettono di trascorrere dei piacevoli momenti di relax all’aperto, arricchendo, ...
  • altalenacarosello_zpsbb8c84b5 L’altalena carosello è un particolare tipo di altalena basculante dove due bambini possono dondolarsi alle estremità di un’asse. Questa altalena prende spunto dalla leva progettata da Archimede, in c...

Altalena 3-in-1 per i bambini più piccoli, colori assortiti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,52€
(Risparmi 7,73€)


Arredare il giardino

altalena in legno.Per coloro i quali hanno la fortuna di possedere un giardino, uno dei momenti migliori è certamente quello di arredarlo; in realtà questo momento è così importante perché è allora che si crea davvero il nostro giardino, si dà vita a quello spazio in cui trascorreremo lunghe serate in totale relax, magari abbracciando il nostro partner e vedendo giocare i nostri figli. Diciamo immediatamente che il giardino è difficile da arredare in una volta sola; soprattutto per coloro che si accingono a questa attività personalmente e non essendone dei professionisti, il processo di avvicinamento al giardino perfetto è fatto di continue prove, di aggiunte settimanali di qualche oggetto che ci ha conquistato mentre eravamo in un negozio, di una pianta consigliataci da un amico, di un attrezzo utile scoperto da poco. E questa attività continua per anni, perché più passa il tempo e più magari si modificano le esigenze, per esempio quando nascono dei piccolini e quindi bisogna tutelare la loro sicurezza, mentre quando si fanno grandi bisogna assecondare i loro desideri di gioco. Oppure per noi stessi padroni del giardino, perché magari acquistiamo una nuova auto e desideriamo creare in giardino lo spazio per posteggiarla, oppure veniamo colti dalla passione del pollice verde e quindi decidiamo di riservare un angolino del giardino stesso per una sorta di orticello. Insomma il giardino di casa non permette mai di annoiarci, perché in realtà il suo arredamento non finisce mai, perché costituisce un’attività ricreativa e salutare per il corpo e la mente.


I bambini in giardino

Per chiunque decida di possedere o comunque di abitare in una casa con giardino, di certo coloro i quali ne saranno più contenti e prenderanno questa notizia con più entusiasmo saranno i bambini; essi vivono con una spontaneità e con un’allegria incredibili, e riescono a vedere il buono in qualunque cosa, figurarsi se non saranno entusiasti per un giardino tutto loro e potenzialmente pieno di giochi. In effetti i genitori che si trovano ad avere dei bambini e contemporaneamente un giardino, possono godere di aspetti positivi ma anche di potenziali pericoli. Non esiste infatti un luogo che non abbia dei pericoli per i bambini, anche perché noi tutti conosciamo la loro curiosità irrefrenabile, che li porta a frugare in ogni angolo ed a toccare (e se troppo piccoli anche ad “assaggiare” qualunque cosa. Ebbene, ciò è valido ancora di più per un luogo eterogeneo come il giardino, dove infatti ci possono essere delle piante con spine, oppure degli attrezzi con superfici taglienti, delle sementi o dei concimi velenosi o irritanti, degli insetti come le api che se irritate possono divenire pericolose per i bimbi. Ovviamente con questo elenco di pericoli sembra che noi sconsigliamo di possedere un giardino con dei bimbi piccoli, ma in realtà non è così, in quanto bastano delle accortezze specifiche ed il bambino riuscirà a godere esclusivamente delle positività di questo bel luogo.


Giochi per bambini

Arredare il giardino vuol dire innanzitutto riempirlo e non lasciarlo come una distesa di terra e piante, ma soprattutto vuol dire riempirlo di oggetti utili e divertenti, per noi e per tutto il resto della nostra famiglia. Va da sé che bisogna anche pensare ai bambini, i quali amano giocare più di ogni altra cosa. Ed in un giardino si può giocare in mille modi, anche perché molto dipende dall’età che essi hanno; in generale però, ci sono quei giochi classici che non tramontano mai, che vanno bene per ogni età e quindi anche per noi genitori, che riescono a divertire essendo estremamente semplici e mai pericolosi (a meno che non si esageri). Parliamo per esempio dei classici giochi da parco, come l’altalena, lo scivolo, la trottola e tutti quei giochini che hanno una storia centenaria ma che continuano a divertire i bambini di tutto il mondo, proprio perché, al di là di ciò che si pensa, i bimbi si divertono con pochissimo, e siamo noi grandi a farli crescere troppo in fretta proponendogli giochi come videogame e personal computer, dai quali essi vengono rapiti e poi è ovvio che non se ne distacchino più. Ma si può allestire un parco giochi da villetta comunale nel giardino di casa? Beh, volendo e potendo, certamente si; ma in commercio ci sono giochi di dimensioni ridotte, e soprattutto non se ne devono prendere tutti ma ne basta qualcuno, anche perché per la stragrande maggioranza delle persone il giardino ha dei confini ben definiti ed abbastanza vicini.


L'altalena

Abbiamo descritto nel paragrafo precedente la situazione riguardante i giochi che i bambini possono ed amano fare in un giardino; tra questi, abbiamo citato come più amati i giochi classici, quelli con cui ci divertivamo noi da piccoli, e con i quali si divertivano anche i nostri nonni. L’altalena è tra questi giochi in assoluto la più celebre, la più amata, la più desiderata ed apprezzata; avete mai fatto caso, quando siete andati in una villetta comunale con giochi per bambini, che l’altalena è sempre la giostrina con la fila più lunga per potervi accedere? Non è un caso, perché tutti i bambini amano dondolarsi e lasciarsi dondolare su questo gioco. L’altalena infatti permette di provare il brivido dell’altezza, del vento sulla fronte che indica velocità, dell’accelerazione centrifuga durante la rotazione: questi termini scientifici indicano però divertimento, e non a caso sono i fattori su cui gioca di più chi progetta le giostre degli enormi parchi di divertimento di tutto il mondo. L’altalena però permette di farlo in modo semplice, economico ed anche abbastanza sicuro, se si segue un mix di corretta progettazione e di tranquillità, soprattutto in chi spinge, cioè noi genitori che a volte ci facciamo prendere un po’ troppo la mano.


Altalene: Le altalene da giardino

Ma quali sono quei modelli di altalena che possiamo permetterci di mettere nel nostro giardino? La risposta a questa domanda è: “state tranquilli”. Infatti non c’è assolutamente da stressarsi né da arrovellarsi il cervello, perché il mercato globale e le ricerche di mercato hanno permesso di conoscere desideri ed esigenze di chiunque, quindi qualche azienda nel mondo (prendendola alla larga, perché in realtà ci sarà sicuramente anche a pochissimi chilometri da voi) avrà certamente progettato e prodotto un’altalena delle dimensioni fisiche ed economiche perfette per voi e le vostre esigenze. In effetti oramai i giochi per bambini da giardino esistono in qualsiasi scala, anche perché le dimensioni di un gioco non sono un parametro importante soltanto per la dimensione del giardino in cui andranno collocati, ma anche per l’età dei bimbi che dovranno usarli: infatti è ovvio che un bimbo di due anni non potrà raggiungere altezze e velocità come uno di otto, non avendone né lo stesso senso dell’equilibrio e né la stessa forza di sostenersi. Ma non solo, l’aspetto più importante in assoluto da considerare quando si va ad acquistare un’altalena è quello della sicurezza; possiamo tranquillamente sacrificare un po’ di bellezza ed anche qualche decina di euro se il prodotto ci sembra più sicuro di un altro.



COMMENTI SULL' ARTICOLO