Coperture in legno per esterni

Pergole e tettoie per vivere il proprio giardino

Vivere appiene lo spazio esterno della propria casa è un sogno per molte persone che possiedono un giardino. Uno spazio da vivere con la famiglia e con gli amici. Molto spesso però l'esterno viene trascurata non pensando che può essere tranquillamente sfruttato come un'estensione verso l'esterno della propria casa. Per far si che ciò si avveri è possibile realizzare delle coperture in legno per esterni come ad esempio un pergolato. In alternativa si può scegliere una tettoia di medie o grandi dimensioni anche se in questo caso bisognerà assicurarsi di sforare con le dimensioni in quanto si rischierebbe di creare troppo volume rispetto alla grandezza della casa. Ciò può essere visto, infatti, come un abuso edilizio e pertanto soggetto a rimozione da parte del comune. Il pergolato viene, invece, visto come un oggetto rimovibili, dove non ci sono pareti e pertanto non è soggetto a permesso di costruzione.
Un classico pergolato da giardino

TecTake CUCCIA GRANDE XXL PER CANI IN LEGNO IMPREGNATO 72x65x83cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,99€


Quale pergolato scegliere per il proprio giardino

Uno splendido pergolato in legno Sebbene non manchino le possibilità di scelta soprattutto a livello di materiali, il pergolato più gettonato è sicuramente quello in legno. Forse per via dei costi più contenuti, forse perché un materiale che offre garanzia di durata nel tempo o forse perché il legno rappresenta sempre una scelta classica, elegante che ben si sposa con qualsiasi tipo di casa ma, sta di fatto che ferro e alluminio non sono tra le scelte più gettonate degli italiani.In genere la struttura è semplice. Una forma quadrata e lineare con pochi ornamenti. Le pareti sono aperte mentre il tetto è realizzato in modo tale da potervici installare delle apposite tende per creare un po' di ombra. In genere viene posizionato a ridotto dell'abitazione. Tuttavia, una scelta sicuramente di charme è quello di posizionarlo in mezzo al giardino, collegato magari con un camminamento in pietra così da creare un vero e proprio spazio riservato. Se realizzato a ridotto della casa può diventare facilmente un giardino di inverno con l'installazione di apposite vetrate che creeranno un ambiente spazioso e luminoso.

    dobar Cuscinetto legno scaffale portalegna da parete XL grande in legno per esterni in giardino, 140 x 50 x 143 cm, in pino, colore: verde/marrone

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 88,59€
    (Risparmi 0,19€)


    La scelta del legno per il nostro pergolato

    Tettoia in legno utilizzata come copertura per automobile La scelta del legno da utilizzare per le vostre coperture per esterni è molto importante. In genere vengono preferiti i legni di pino e abete rosso. Entrambi questi legni vengono trattati in modo tale da durare nel tempo attraverso l'utilizzo di sostanze particolari, non tossiche. Ciò garantisce una elevata protezione dagli agenti atmosferici e soprattutto fungono da schermo contro animali parassiti come le tarme. Particolarmente apprezzato è il larice, il quale forse è più delicato e richiede più manutenzione, ma che può essere abbinato con delle particolare grate alle quali possono essere attaccate piante rampicanti che danno una piacevole sensazione di fresco nelle giornate calde. Il legno è molto apprezzato anche per la realizzazione di apposite pensiline da da esterno che possono fungere da copertura per la vostra automobile. Inoltre, recentemente il tetto di tali pensiline viene utilizzato per ospitare pannelli fotovoltaici.


    Coperture in legno per esterni: Manutenzione e cura delle coperture in legno per esterni

    Un pergolato in legno adibito a cucina da esterno Pergole e tettoie da giardino necessitano sicuramente di manutenzione. D'altronde, i pergolati e le tettoie sono soggette ad acqua, freddo, sole, vento e neve. Tuttavia, non bisogna essere degli esperti. Bastano dei piccoli accorgimenti, anche perché tutte le coperture in legno per esterni quando vengono vendute già sono trattate al meglio. Tuttavia, ogni 2-3 anni è opportuno prendersene cura. Quello che c'è da fare è semplicemente trattare il legno con un impregnante. Si inizia pulendo bene la superficie con un apposito panno. Dopodichè si procede al carteggiamento della struttura così da eliminare le imperfezioni e rendere la superficie liscia. Infine passare l'impregnante per due volte attendendo però che tra le due mani si asciughi perfettamente. Volendo, per dare più lucentezza è possibile dare una mano di vernice idrorepellente.Per quanto riguarda l'arredamento da esterno per il pergolato possiamo solo tranquillizzarvi sul fatto che un pergolato in legno da la possibile di essere particolarmente creativi e flessibili nelle scelte.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO