Copertura e teli per piscina

Mantenere una piscina in casa

La fortuna di potersi permettere una piscina personale in giardino è una delle più grandi ed invidiabili fortune al mondo; infatti, la piscina rappresenta l’oggetto del desiderio di moltissime persone, che fin da giovanissimi vedono questo come l’evidente prova di una maturità e di una serenità economica stabile finalmente raggiunta, oltre che di una certa soddisfazione materiale innegabile. Purtroppo ciò succede raramente, perché le condizioni da soddisfare per possedere una piscina sono molteplici e spesso difficili da risolvere: ad esempio, chi non ha il giardino intorno casa non potrà mai avere una piscina, visto che se ci sono altre costruzioni intorno non sarà nemmeno possibile acquistare altro terreno da poi convertire in piscina. Non solo, ci sono anche problemi di carattere economico da affrontare, perché una piscina “come Dio comanda” è una spesa non da poco. Ma siamo sicuri che i problemi sono finiti qui? Noi crediamo di no, perché al di là dell’indubbia gioia e della soddisfazione che il conseguimento di questo obiettivo può portare, successivamente di sicuro sorgeranno quei problemi tipici della gestione di una cosa come questa: la manutenzione, le spese di manutenzione, gli accorgimenti nella stagione invernale, il filtraggio e la pulizia dopo l’utilizzo, la messa in sicurezza se si riscontrano problemi, e chissà cos’altro. Infatti, a qualunque investimento come una piscina, corrisponderà certamente una serie di questioni da risolvere, sia dettate da operazioni da sostenere obbligatoriamente, e sia perché alcune operazioni sono necessarie per non far rapidamente deteriorare quel che abbiamo a lungo desiderato e per cui abbiamo speso tanto in termini economici e non.
telo copripiscina

Telo di copertura per piscine con telaio dimenioni 412X201 56521

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,8€


La cura della piscina

In questo articolo vogliamo in particolare parlare di tutte quelle operazioni da fare per tenere inalterato il valore della piscina, oltre che il suo aspetto ed ovviamente la funzionalità originale. Molto spesso queste operazioni rientrano sotto il vasto nome di manutenzione, un termine che indica una serie di procedure preventive e non che servono a “rigenerare” un qualsiasi oggetto; che si tratti di un’automobile o di una piscina come nel nostro caso, le operazioni da effettuare sono utilissime perché i fattori esterni non distruggano rapidamente quanto abbiamo noi costruito. Per questo motivo, la cura della piscina richiede sia procedure per la depurazione dell’acqua (sostituzione filtri e condutture) che procedure per proteggere i rivestimenti e gli oggetti che ad essa sono collegati.

  • idropulitrice. Possedere un giardino personale in casa è uno dei sogni più grandi della maggior parte della popolazione mondiale; ci sono, infatti, delle persone che travalicano i limiti del mutuo per la casa di pro...
  • motosega nero. Il giardino di casa è una parte della nostra abitazione tra le più importanti, per tanti motivi che andremo in questo breve trattato ad analizzare. Il significato del possedere un giardino annesso all...
  • esempio di trattorino L’uomo, al di là di cose crede e di cosa va raccontando in giro, ha un rapporto imprescindibile con la natura, sia essa quella che lo circonda materiale e sia quella fatta dai fenomeni, dalle leggi ch...
  • giardino per i bambini con i giochi I bambini sono felici e pieni di gioia quando si trovano in un bel giardino alberato e fiorito. Le attività di giardinaggio, a scuola o con la propria famiglia, sono dei momenti educativi per i bambin...

Gre CPR550 - Copertura isotermica per piscina acciaio tonda Ø 550, Dim: Ø 545

Prezzo: in offerta su Amazon a: 93,35€
(Risparmi 9,55€)


Le coperture con telo

Un accorgimento particolare, necessario per il corretto funzionamento della piscina e la sua durata estesa nel tempo, è certamente il telo copripiscina; esso è utilissimo per più di una funzione, dipendente anche dalla stagione dell’anno. Innanzitutto il telo copripiscina è utili negli intervalli temporali brevi tra un utilizzo ed un altro (cioè tra i vari bagni che faremo nella nostra piscina) per evitare che l’acqua venga sporcata dalle cose più disparate: foglie cadute da alberi vicini, uccelli ed animali vari, insetti ed in generale da tutte ciò che accidentalmente o meno potrebbe finire in piscina, impedendo a noi di fare il bagno quando più lo desideriamo perché dovremmo prima pulire il tutto. Di solito essi sono costruiti in materiali leggeri e trasparenti, con appositi sistemi di fissaggio per rendere rapide e sicure le operazioni di posizionamento o di rimozione. Ma i teli non hanno solo questo scopo; essi infatti hanno il grande pregio di proteggere dagli agenti esterni (che potrebbero tranquillamente essere gli stessi prima menzionati) la struttura vera e propria della piscina, ovvero i rivestimenti in parquet o mattonelle, i mosaici decorativi, i bordi morbidi antiscivolo ed antinfortunio, tutto ciò insomma che costituisce la vera struttura della nostra piscina. Ovviamente si tratta sempre di coperture mobili e provvisorie, o meglio dire temporanee, perché spesso la praticità nel posizionamento e nella rimozione coincidono con una certa leggerezza e quindi provvisorietà.


Copertura e teli per piscina: Le coperture rigide

Quando invece c’è da affrontare la stagione invernale, o in generale un lungo periodo di inattività della piscina, è bene che essa sia protetta con delle strutture fisse ed in grado di resistere anche alla generica violenza delle intemperie invernali. Infatti non solo eventi come la grandine o un temporale con tuoni e fulmini potrebbero danneggiare la nostra costruzione, ma anche il gelo ed i grandi sbalzi termici verso il basso potrebbero minare la resistenza di parti come le mattonelle (fratture indesiderate), superfici gommose o anche metalliche. Per questo motivo sono diffusissime le coperture rigide per piscina, ovvero delle strutture che si posizionano sulla piscina per ricoprirla del tutto, vengono fissate tenacemente al suolo e lasciate in questa posizione finchè non sopraggiunge una stagione priva di pericolosi eventi atmosferici. Solitamente queste coperture sono costruite in plastiche rigide (leggere e resistenti), legno trattato o metalli verniciati; il prezzo varia chiaramente con il variare del materiale e della dimensione necessaria, ma vi possiamo assicurare che i soldi da spendere varranno sicuramente perchè proteggono un investimento corposo in termini di danaro e di soddisfazione personale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO