Piscine in muratura

La piscina in giardino

Svegliarsi la mattina di un giorno festivo, indossare un abito comodo ed uscire fuori in giardino per fare qualche servizietto di manutenzione alla nostra proprietà è una delle attività che moltissime persone sognano di fare nel proprio futuro; ciò infatti implica un lavoro stabile e non eccessivamente impegnativo in termini di giorni ed ore, una certa tranquillità economica che ci permette di avere una bella casa con un giardino annesso. Ma il massimo del desiderio è sicuramente quello di avere in questo giardino una piscina personale: è un po’ un messaggio della società moderna quello di possedere case da sogno come i nostri divi preferiti e simili, ma in realtà pensiamo che dentro ciascuno di noi esista già il seme di questo desiderio, anche perché è insito nell’essere umano il seme della ricerca della soddisfazione materiale.
piscina in giardino.

Gre PLBH144 - Faretto Ø 28x7, 144 LED color bianco, per piscine interrate in muratura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 168,9€


Cosa è una piscina

piscina e muro. La domanda contenuta nel titolo di questo paragrafo sembra una presa in giro: chi è che non sa cosa è una piscina, risponderete voi. Il fatto è che non stiamo parlando di cosa sia materialmente una piscina, ma di cosa può rappresentare nella vita di tutti noi. L’acquisto o la commissione di costruzione di una piscina personale in giardino è un momento che ci fa capire quanto abbiamo raggiunto una certa tranquillità nella nostra vita, sia economica ma soprattutto personale, tanto da regalarci un qualcosa di così significativo. Lo facciamo per il nostro partner, per i nostri piccoli, perché le feste siano più apprezzate dai nostri amici, lo facciamo per noi stessi, per sentirci soddisfatti materialmente, per sentire di aver compiuto qualcosa di grande ed importante, per donarci quei pomeriggi di relax in quell’acqua che è solo nostra, da cui nessuno può dirci di uscire perché il parco acquatico sta chiudendo. Sono delle sensazioni forti, e sono quelle che inseguiamo…

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

Gre PLCH144 - Faretto Ø 28x7, 144 LED multicolor RGB, per piscine interrate in muratura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 184€


I modelli di piscina

Il modello di piscina più classico è quello costruito in muratura: è assolutamente il primo modello di piscina conosciuto ed anche il primo modo per costruire una piscina della storia. Si, perché grazie all’innovazione ed alla tecnologia moderna, oggi è possibile per esempio avere una piscina modulare, oppure una piscina con struttura a vista fuori terra e rimovibile, o anche una piscina gonfiabile. Vediamo cosa sono questi nuovi tipi di piscine. La piscina modulare, già menzionata, è in pratica una “vasca”, ovvero è una piscina costruita tutta d’un pezzo e che quindi deve solo essere posizionata in uno scavo appositamente fatto sul luogo definitivo dove dovrà venire. Si tratta di strutture prodotte in serie, anche se la continua diffusione di questa soluzione vede tante aziende impegnate e tanti modelli disponibili. Invece la piscina con struttura a vista fuori terra è quella piscina che si può montare e smontare dovunque ed in qualunque momento nel proprio giardino, offrendo anche una certa economia ma anche minore bellezza e durabilità.


La piscina in muratura

Torniamo però alla piscina in muratura, ovvero a quella piscina che viene costruita interamente nel nostro giardino, che può essere costruita in ogni forma e con ogni dimensione che desideriamo (limitatamente alle caratteristiche del terreno), rivestita in qualunque materiale e chissà quante altre personalizzazioni. L’importante è rivolgersi ad una ditta specializzata o comunque ad esperti del settore con una certa esperienza alle spalle, in quanto si tratta di un lavoro di una certa importanza affettiva ed economica, che non può essere fatto rozzamente e che deve garantire una certa durata nel tempo.


Pregi e difetti

Ovviamente, anche per la soluzione della piscina in muratura, ci sono sia dei pregi che dei difetti da tenere in considerazione. La piscina in muratura garantisce un elevatissimo livello di personalizzazione, una praticamente nulla componente di standardizzazione: tutto ciò è dovuto al fatto che questa piscina può essere costruita seguendo tutte le nostre indicazioni e tutti i nostri desideri, basta solo che ciò sia permesso dalla legge e che il terreno (che ricordiamo dovrà reggere il peso di struttura ed acqua e garantire anche contro gli spostamenti dovuti ai bagni vari) possa sopportare forme e profondità particolari. Tutto ciò, unitamente ad una certa conclamata durabilità, si va a scontrare ovviamente contro il principale difetto della piscina in muratura: i costi. Si tratta soprattutto di costi per la costruzione, sia per richiedere le autorizzazioni dovute, e sia per la fase di costruzione, il progetto ed i materiali da utilizzare. Non solo, un altro difetto sono i tempi necessari alla realizzazione: a meno di non chiamare una squadra di operai (e quindi di potersela permettere), il tempo richiesto è spesso di 4 – 6 settimane per vedere il tutto completato, spesso un tempo eccessivo per chi non ha molta pazienza.


Materiali

La piscina in muratura può essere costruita e soprattutto rivestita in qualsiasi materiale, proprio perché garantisce estrema personalizzazione: marmo, legni, acciai, ottoni, piastrelle, mosaici e l’elenco può crescere a dismisura secondo i nostri desideri.


Piscine in muratura: piscine : Piscine costruite in muratura

Piscine costruite in muraturaLa tecnologia di costruzione delle piscine ne determina la forma, la dimensione ed anche le esigenze di manutenzione.

La manutenzione infatti della piscina in muratura è completamente diversa dalla manutenzione necessaria per la piscina in ,moduli prefabbricati.

Così come lo spazio che occupano sarà differente.

La piscina in muratura prevede diversi rivestimenti.

I rivestimenti più comuni sono quelli in piastrelle o i teli in pvc.

Ma le piastrelle permettono la completa personalizzazione del rivestimento nei colori e nelle forme,.

La piscina costruita in muratura appartiene alla tipologia di piscina interrata e quindi richiede, per la realizzazione, tempi più lunghi, permessi ed autorizzazioni ed un tempo di esecuzione che prevede anche gli scavi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO