Vano porta accessori

La piscina del giardino

Una piscina da posizionare in giardino è un qualcosa che tantissime persone desiderano, e per questo motivo lavorano duramente e risparmiano per anni per poi potersi permettere questo sogno. Perché effettivamente è innegabile che la piscina sia cara, soprattutto se si opta per la classica piscina in muratura o modulare invece che quella gonfiabile o con struttura a vista che danno meno soddisfazione. Infatti la piscina non è solo dispendiosa per l’eventuale progetto da far fare, per il costo delle autorizzazioni, per la porzione di giardino e spazio che si va ad impegnare, per il costo di tutti i lavori e dei materiali necessari; essa risulta abbastanza impegnativa soprattutto per quanto riguarda la manutenzione, che è una cosa anche obbligata da fare se si vuole evitare che tutto ciò che abbiamo messo su perda rapidamente il suo valore e le sue funzioni. Ci sono comunque anche persone che a tutto ciò non pensano perché hanno risorse quasi illimitate, ma noi parliamo per quella che ci sembra essere la maggioranza, ovvero persone che lavorano e che si guadagnano ciò che hanno col sudore e col lavoro. In particolar modo oggi vogliamo analizzare il problema degli attrezzi ed accessori necessari alla piscina e della loro sistemazione.
vano nascosto.

Polti Vaporetto Smart 30 R Pulitore a Vapore con Vano Porta Accessori Integrato, 3 Bar

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,99€
(Risparmi 29,01€)


Attrezzi ed accessori

con attrezzo. La piscina non è una vasca piena di acqua che si autogestisce: si autopulisce, si aggiusta quando presenta qualche piccolo difetto da sola, si tiene in ordine. Questo sarebbe un vero sogno, soprattutto se siete proprietari di piscine, ma non è così; anzi, il lavoro da fare è duro e costante, tanto che coloro che possono permetterselo assoldano una squadra di manutenzione ed affida totalmente ad essa i compiti ed i doveri. E’ un ottimo modo per godersi soltanto i piaceri di una piscina, senza dover pensare alla manutenzione piccola e grande o ai problemini che ogni giorno si presentano; è anche vero però che è una soluzione dispendiosa ed impegnativa, di lusso diciamo. Se vogliamo provvedere da soli alla cura della nostra piscina, ci serviranno veri attrezzi ed accessori: pompa aspirante (per rimuovere rapidamente l’acqua in caso di qualche lavoretto sotto la superficie), stucco e paletta (per qualche riparazione alla piastrellatura), viti, chiodi e martello (per fissare meglio un pezzo che sta per venire via), tosaerba (per tenere in ordine la porzione di giardino intorno alla piscina) oppure macchina per parquet (se abbiamo scelto questa elegante soluzione per il contorno della nostra piscina). Potremmo ancora continuare, aggiungendo sia piccoli che grandi attrezzi perché non è tutto necessario ma tutto potrebbe prima o poi servirci.

  • Accessori da esterno Una volta investiti risparmi ed energie nella decorazione e nell'arredamento del proprio spazio verde, è naturale il desiderio di poterlo vivere appieno per il maggior tempo possibile. Certamente i cl...
  • Mobili da esterno Arredare la propria abitazione non è solo un modo per renderla funzionale, ma anche per conferire ad essa personalità e carattere, in linea con i gusti del proprietario, che la renderà unica. Stessa f...
  • Mobili da giardino Il web si ritaglia ogni giorno spazio crescente nella quotidianità, divenendo strumento utile ed affidabile per compiere moltissime azioni differenti. Anche l’acquisto tramite il web si sta sempre più...
  • Mobili per il terrazzo I terrazzi sono spazi estremamente utili non solo per il relax, ma anche in quanto prezioso spazio aggiuntivo a disposizione della casa, per poter conservare attrezzi ed oggetti che all’interno dell’a...

Polti Vaporetto Handy25 Plus Pulitore a Vapore con Vano Porta Accessori Integrato, 3.5 Bar

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,9€
(Risparmi 39,1€)


Il vano porta accessori

L’elenco di oggetti, attrezzi ed accessori che prima o poi potrebbe tornarci utile per la manutenzione della nostra piscina è, come abbiamo visto nel paragrafo precedente, abbastanza lungo ed ancora potrebbe continuare. Tra le altre cose, sono a volte degli attrezzi ingombranti oppure di un certo costo, quindi è anche giusto tutelarli da qualche malintenzionato o anche dalle intemperie che potrebbero per esempio impedire al tosaerba di funzionare correttamente. La soluzione che ci sembra più adatta e più facile da ricavare è quella di fornirsi di un vano porta accessori, che a seconda di cosa dobbiamo metterci dentro può anche diventare un piccolo sgabuzzino da giardino. Facendo sempre attenzione ad evitare di costruire dove non si può e cose che non ci è permesso costruire (paghiamo purtroppo la malafede di coloro che dicono di costruire per esempio un capanno porta attrezzi in giardino ed invece lo trasformano in una dependance per la loro abitazione senza informare le autorità competenti in materia), è al giorno d’oggi molto semplice trovare nei grandi magazzini ed in tutti quei negozi dedicati al fai da te dei piccoli sgabuzzini prefabbricati e solo da montare oppure degli armadietti progettati per esterni, quini opportunamente robusti contro le intrusioni e costruiti per resistere alle intemperie.


Vano porta accessori: Costo del vano

Nelle tipologie di negozi sopra citati, i vani porta accessori (che siano essi dei piccoli magazzini prefabbricati oppure semplicemente degli armadietti da esterno) si possono trovare di tutte le dimensioni, forme, rifiniture e colori immaginabili. Il materiale che va per la maggiore è chiaramente la plastica, perché è economica, leggera da trasportare e soprattutto facile da realizzare anche in forme abbastanza articolate. Per un po’ di robustezza in più e soprattutto per un bel po’ di eleganza e stile in più, si può scegliere il legno, che però viene fatto pagare maggiormente (indicativamente potremmo dire il doppio della plastica) proprio per le sue qualità strutturali oltre che di estetica. In generale si potrebbe dire che questa soluzione è obbligatoria quando vogliamo far in modo anche che i nostri bambini restino sempre lontani da attrezzi come forbici o seghe (pericolosi per la loro incolumità), oppure da prodotti chimici come diserbanti o disinfettanti per l’acqua, rischiosi se entrano in contatto con gli occhi o se vengono ingeriti o inalati. Un bel lucchetto alla porta del vano porta accessori ci farà stare ancora più tranquilli per la piscina.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO