Aloe capelli

L'Aloe per i capelli

L'Aloe Vera rappresenta una soluzione veramente efficace contro la caduta dei capelli, dovuta a vari fattori che possono essere sia ereditari, sia causati da un'iperattività delle ghiandole sebacee. L'eccesso di sebo, può provocare prurito alla testa e rendere grasso e dolorante il cuoio capelluto, i capelli vanno così incontro a un processo di miniaturizzazione che, in pratica, li rende sottili e sfibrati. L'applicazione di impacchi a base di Aloe sui capelli permette di contrastare tale fenomeno grazie alle qualità nutrienti e antiossidanti di questa pianta medicamentosa, che aiuta di fatto il capello a svilupparsi in tutte e tre le fasi del suo ciclo. Naturalmente non mancano i rimedi farmacologici, ma oltre ad essere molto più costosi, presentano anche delle controindicazioni come, per esempio, il calo del desiderio sessuale o il fatto di dover essere assunti vita natural durante.
pianta di Aloe Vera

Seven Minerals - Il MIGLIOR Aloe Vera GEL - 99% Biologico, 355 ml – NON CONTIENE XANTHAN, Assorbe Rapidamente, Nessun Residuo - Made in USA - VEDI I RISULTATI O AVRAI I TUOI SOLDI INDIETRO - Formula Unica con ALGHE naturali. Il Miglior Idratante per il Viso, la Pelle & i Capelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€
(Risparmi 29,05€)


Impacco a base di Aloe per capelli

barattolo d'impacco d'Aloe fatto in casa L'Aloe Vera è notoriamente conosciuta per la sua particolare azione benefica sul cuoio capelluto, grazie alla capacità di regolare l'attività delle ghiandole sebacee e quindi di evitare la formazione di sebo in eccesso. Per preparare un impacco non serve necessariamente avere a disposizione la pianta, infatti il liofilizzato di aloe è facilmente reperibile in erboristeria o nei grandi ipermercati. Il procedimento è molto semplice e i risultati sono garantiti già dalla prima applicazione. Per la realizzazione occorrono: una tazza di gel di Aloe Vera e qualche goccia di un olio essenziale. La fragranza dell'essenza in aggiunta può essere a vostra scelta, ma per un'azione ottimale è consigliabile usare: menta (che aiuta a rinvigorire la chioma), lavanda o rosmarino (ideali per l'assorbimento del sebo in eccesso). Miscelare quindi gli ingredienti in una ciotola e con l'ausilio di un pennello applicare l'impacco in maniera uniforme su tutti i capelli, massaggiare quindi il cuoio capelluto e, dopo aver avvolto la testa con un foglio di pellicola, lasciare in posa per un quarto d'ora o più. Applicare l'impacco almeno due volte a settimana.

  • aloe Come tutte le piante succulente anche l’aloe si presenta con foglie piuttosto spesse e carnose, lanceolate, spinose e lunghe tra 40 e 60 cm. L’aloe appartiene alle piante arbustive e il suo fusto può...
  • aloevera2 L’aloe vera, nome botanico Aloe bardadensis, è una pianta grassa o succulenta, appartenente alla famiglia delle Aloaceae. È diffusa nei paesi a clima secco e arido ed è frequente ritrovarla nelle zone...
  • gelaloe2 Il gel di aloe è una preparazione erboristica ottenuta dall’omonima pianta grassa. Viene estratto dalla polpa della foglia e lavorato con tecniche particolari per non perdere le sue benefiche propriet...
  • aloearborescens Tra tutte le specie di aloe, quella che ci accingiamo a trattare in questo articolo è sicuramente la più meritevole di attenzione, visto che da anni si trova ad alimentare un accesso dibattito sulle s...

OMIA Maschera Capelli Aloe 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,96€


Caratteristiche e proprietà benefiche dell'Aloe

primo piano foglie di Aloe Vera Il genere Aloe appartiene alla famiglia delle liliaceae, ne esistono diverse specie (200) e sebbene si presentino con caratteristiche estetiche differenti, sono tutte piante sempreverdi provenienti da zone aride. Sopportano perciò climi caldi e secchi grazie alla loro capacità di immagazzinare all'interno dei tessuti, mediante la chiusura dei pori, grosse quantità d'acqua. I fiori sbocciano dalla primavera all'autunno in base alla specie e si presentano nelle tonalità del giallo, dell'arancione o del rosso. Tra le molteplici varietà, l'Aloe Vera (Aloe Barbadensis Miller) è quella che è considerata più utile all'uomo per le sue proprietà medicamentose, tanto da essere nota anche come "il guaritore naturale" o la "pianta del miracolo". Impiegata già dall'antichità per la cura delle ferite o di particolari patologie, questa pianta deve le sue innumerevoli virtù alle tante sostanze presenti in essa (amminoacidi, zuccheri, vitamine, minerali e oligoelementi). In pratica è utile per tutto, dalla cicatrizzazione delle ferite, alla cura di problemi ossei ai casi di gastrite e colite. Inoltre è un antiossidante e un antitumorale.


Aloe capelli: Coltivare l'Aloe Vera

primo piano Aloe Vera piantata a terra Per essere coltivata l'Aloe Vera ha bisogno di condizioni semplici ma necessarie. Anzitutto, proprio per le sue origini desertiche, questa pianta vuole un clima caldo e secco, dove in inverno la temperatura non sia mai inferiore agli zero gradi; necessita poi di un terreno poroso (leggermente in pendenza in modo da evitare il ristagno dell'acqua) e minimo di un metro quadrato di spazio tutto per sè. Durante la fioritura è particolarmente soggetta a malattie e parassiti. Il suo deterrente naturale contro questi ultimi è la linfa presente nelle sue foglie, nel periodo della fioritura però questa si dirige interamente verso il gambo e i fiori, rendendola così vulnerabile agli insetti e al fungo del tabacco (parassita che attacca le radici). Se coltivata in appartamento necessita di un vaso molto grande e di un ambiente luminoso a temperatura costante tra i 20/24°C. Si moltiplica per talea, cioè recidendo annualmente i nuovi germogli che, dopo essere stati lasciati all'aria per alcuni giorni per far fuoriuscire il lattice, vengono ripiantati in vasi riempiti con sabbia. L'irrigazione deve essere costante in primavera e in estate.



COMMENTI SULL' ARTICOLO