Significato rosa

La rosa

La Rosa appartiene alla famiglia delle Rosacae, in natura esistono circa 2000 specie tra quelle coltivate e spontanee e sono diffuse in zone con clima temperato vicino l’Oceano Pacifico e nell’emisfero boreale. La Rosa è un arbusto spesso eretto o sarmentoso, le sue foglie sono composte a loro volta dalle 5 alle 11 foglioline con margini dentati semplici o doppi. Queste foglioline hanno una colorazione verde tendente allo scuro e sono caratterizzate da dei peli, la presenza di essi varia a seconda della specie di appartenenza. I suoi fiori riuniti in infiorescenze a corimbo sono solitari ed ermafroditi. Non è possibile stabilire un numero di petali che compongono i fiori perché questo varia a seconda della specie e se si tratta di rose coltivate o selvatiche. Il calice delle rose è formato da 5 sepali che, in condizioni climatiche non favorevoli, diventano simili alle foglie. Il frutto delle rose è costituito da un ingrossamento del ricettacolo e prende il nome di “cinorrodo”, questo è considerato un ottimo elemento ornamentale. All’interno di esso maturano i semi, sono di una colorazione che varia tra il giallo ed il marrone e sono chiamati “acheni”. A seconda della specie, il cinorrodo, può essere più grande o meno oppure potrebbe essere carnoso, allungato e di vari colori.
mazzo di rose

La grafologia, i segni e i loro significati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€
(Risparmi 1,5€)


Coltivazione

rose coloriLe Rose sono dei tipi di piante di facili coltivazioni, le uniche attenzioni particolari vanno tenute nelle annaffiature, nelle potature e soprattutto per gli attacchi dei parassiti. Queste piante sono particolarmente soggette agli attacchi di molti insetti e quindi si consiglia di prevenire con le cure necessarie. Il terreno ideale per le Rose è un terriccio fertile, calcareo, di medio impasto e ben drenato. E’ utile sapere che è buon abitudine utilizzare delle sostanze organiche (come il letame) nella preparazione del terreno. Questi tipi di piante necessitano di annaffiature abbondanti in modo da non causare siccità, soprattutto nei periodi primaverili ed estivi. Nei periodi autunnali ed invernali le annaffiature vanno diminuite anche perché contribuiscono le precipitazioni. Il momento migliore della giornata per annaffiare le rose è al mattino nei periodi primaverili e la sera nei periodi estivi. Il metodo migliore per irrigarle è far scorrere l’acqua alla base delle piante fin quando il terreno è ben bagnato, fare attenzione a non bagnare mai i fiori di rose perché in questo modo favoriamo le malattie fungine che colpiscono queste piante. Per aiutare le piantine nel svilupparsi possiamo effettuare delle letamazioni ogni due anni e contemporaneamente somministrare del concime granulare.

  • fior di loto Il loto è una delle piante acquatiche più belle ed ammirate e non solo per il suo effetto ornamentale, ma anche per il significato che ricopre in molte culture e religioni orientali. Appartenente al g...
  • calla5 La calla è un fiore annoverato a pieno titolo tra quelli che esprimono in sé diversi linguaggi e significati. Fiore celebrato dal cinema, dalla mitologia e dalla fotografia, la calla racchiude signifi...
  • significatoiris1 Nel linguaggio dei fiori è considerato forse tra i più ricchi di significato, anche per via delle diverse colorazioni dei suoi petali. Stiamo parlando dell’iris, pianta rizomatosa e bulbosa nota per ...
  • narcisi Il Narciso, appartenente alla famiglia delle Amaryllidaceae e originario dell’Europa, è una bulbosa di taglia media, infatti non supera i 50 centimetri di altezza. Il suo nome deriva dal greco “Narkào...

La simbologia delle piante. Magia, leggende, araldica e curiosistà del mondo vegetale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,25€
(Risparmi 3,75€)


Potatura, messa a dimora

Non ci sono regole ben precise da seguire per le potature delle rose, variano in base alla specie, alla coltivazione, al tipo di clima e ai tempi di fioritura. La potatura viene effettuata quando la pianta è in stato di riposo vegetativo attraverso un taglio obliquo di mezzo centimetro al di sopra della gemma. La potatura viene fatta per eliminare i rami secchi e per ridurre le dimensioni della pianta. La cosa importante da fare è disinfettare la ferita dopo il taglio. Esistono due tipi di potature per queste piantine: la potatura lunga e la potatura corta. La potatura lunga viene effettuata su piante piene di vigore mentre la potatura corta viene effettuata sulle piante più deboli. Per quanto riguarda la messa a dimora, questa viene effettuata quando le piante sono a riposo vegetativo e quindi o ad ottobre oppure a gennaio/febbraio. Prima di essere messe a dimora dobbiamo asportare le estremità danneggiate delle radici attraverso dei tagli netti. Le Rose vanno sotterrate ad una profondità dai 3 ai 5 centimetri in modo da essere protette dalle gelate.


Significato rosa: Singificato rosa

La Rosa è da tempo il fiore più apprezzato, è il fiore dell’amore e della bellezza, è elegante sia nella forma che nei suoi colori. Viene utilizzato per dichiararsi, per sedurre, per gelosia e per vendetta (per le sue spine). Nel Medioevo la rosa era il simbolo della Donna Amata, nella cultura greco – romana è simbolo di amore, fertilità, bellezza e primavera. Esprime erotismo e desiderio, infatti si dice che Cleopatra fece ornare il suo palazzo di petali di rosa per ricevere il suo amante Marco Antonio. Nella religione Cristiana inizialmente la rosa veniva disprezzata perché associata ai romani, successivamente invece divenne il simbolo della sopravvivenza all’oppressione. Ne Rinascimento era associata all’amore e agli amanti, ed inoltre si diceva che ogni rosario recitato era una rosa donata alla Madonna. Il significato delle rose cambia molto anche in base al loro colore. La rosa rossa è simbolo dell’amore eterno, della passione e del rispetto; la rosa bianca indica purezza, pace, umiltà ed innocenza e soprattutto verginità in quanto legata alla Vergine Maria; la rosa blu simboleggia mistero, fiducia ed onestà; la rosa gialla rappresenta la gelosia, l’amicizia; la rosa color pesca indica apprezzamento e gratitudine; la rosa color rosa è quella dei matrimoni, simboleggia dolcezza, vanità, serenità e gentilezza.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO