Fitoterapia per impieghi esterni

Le numerosissime varietÓ di piante e fiori utilizzate in fitoterapia possono avere molteplici proprietÓ curative e benefiche; ce ne sono alcune che vengono consumate sotto forma di gocce, decotti o compresse, mentre altre, quelle che ti racconteremo in queste schede, che vanno utilizzate per un uso esterno.

Articoli su : Fitoterapia


  • Ramolaccio

    pianta di ramolaccio scuro Se soffrite di diabete, di pressione alta, di disidratazione o di problemi respiratori, ma nessun farmaco riesce a farvi stare meglio, potrebbe interessarvi conoscere le proprietÓ benefiche del ramola
  • Enula

    coltivazione di enula L'enula Ŕ una pianta molto conosciuta in fitoterapia e in medicina omeopatica per le sue molte virt¨ e proprietÓ benefiche, ma che deve essere utilizzata con moderazione, rispettando la giusta posolog
  • Piretro naturale

    Tanacetum cinerariifolium Il piretro naturale si ricava dai fiori del Chrysanthemum cinerariifolium o Tanacetum cinerariifolium: questa pianta appartiene alla famiglia delle Asteraceae ed Ŕ un insetticida naturale ammesso in a
  • Altea

    fiore di altea La sezione della fitoterapia per la cura del corpo.
  • Castagno

    Castagno Il castagno Ŕ una pianta estremamente diffusa nel nostro Paese, proprio perchÚ in grado di crescere
  • Centaurea

    fiore di centaurea La centaurea come tutte le piante che contengono dei principi amari, viene utilizzata in erboristeria per tonificare i processi digestivi. La pianta ha proprietÓ cicatrizzanti, gli impacchi sulla pell
  • Centocchio

    Centocchio La pianta di centocchio ha le radici molto sottili ed Ŕ molto ramificata. Si riproduce per seme ed Ŕ stato stimato che in 1 anno possa produrre circa 10 mila semi che riescono a rimanere nel terreno a
  • Chiodi di garofano

    Pianta dei chiodi di garofano Ottimo antidolorifico e antisettico, dalle molteplici qualitÓ terapeutiche oltre che ad essere un'ottima spezia. I chiodi di garofano non hanno niente a che fare con il fiore dallo stesso nome, ma son
  • Cipolla capelli

    Capelli lunghi Nella cura dei capelli, l'erboristeria e la fitoterapia possono essere uno strumento molto potente per rafforzare il cuoio capelluto e impedire la calvizie precoce. L'utilizzo della cipolla Ŕ un sempl
  • Coclearia

    pianta di coclearia La coclearia sebbene sia stata scoperta dai botanici solo nel XVI secolo e non fa parte della sapienza medicinale degli antichi, Ŕ pianta che possiede notevoli qualitÓ benefiche per l'organismo umano.
  • Consolida

    Illustrazione botanica della consolida La consolida Ŕ una pianta officinale le cui virt¨ curative agiscono principalmente su ferite e fratture. Infatti, la consolida ha la proprietÓ di far cicatrizzare tessuti lesi e di aiutare la saldatur
  • Crespino

    Illustrazione botanica di crespino, accanto ad un'altra specie del genere Berberis In campo erboristico si conoscono le virt¨ benefiche di molte piante diffuse anche nel territorio italiano: ad esempio, il Berberis vulgaris, o crespino. Di questa pianta si usano fiori, foglie e radi