Arredi per giardino

La conoscenza degli spazi: cielo aperto o cielo coperto

Nella scelta degli arredi per giardino è importante avere la perfetta conoscenza degli spazi da arredare. Innanzitutto è preferibile definire una piantina su carta con le principali misure dello spazio esterno, segnando tutti gli elementi importanti come eventuali muri, fontane, porte, finestre e prese di corrente. In questo modo potremo studiare al meglio la dislocazione dei nostri arredi esterni; in particolare, questa fase è importante per il posizionamento di armadi, barbecue, televisione, mensole ed altri elementi fissi della mobilia. La corretta conoscenza degli spazi è importante anche per ciò che concerne la tipologia di giardino da arredare; se quest’ultimo è a cielo aperto, essendo direttamente esposto all’azione degli agenti atmosferici, necessita di arredi più resistenti, mentre se lo spazio è a cielo coperto, quindi più riparato, si potranno aggiungere mobili meno resistenti ma sicuramente migliori dal punto di vista estetico.
Esempio di arredo per spazi esterni a cielo coperto

ROSENICE Coperture per Set Arredo Giardino Impermeabile Antipolvere 213 x 132 x 74 cm Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,39€


La scelta della tipologia di arredi: tavoli con sedie o lettini da sole?

Dei comodi divani sono una soluzione ottima per creare spazi dove rilassarsi in giardino La scelta degli arredi per giardino adatti alle proprie esigenze va fatta in base ai propri spazi ed alla destinazione d’uso: per chi ha un piccolo giardino o un terrazzo, la scelta può direzionarsi verso un tavolo con delle sedie. In questo modo l’area esterna può essere utilizzata per gustare delle ottime cene estive con la famiglia o delle grigliate tra amici. Per chi dispone di spazi più ampi, sono disponibili in commercio dei comodi divani che possono fungere da veri e propri salotti all’aria aperta, dove sdraiarsi per prendere dei buoni aperitivi. Inoltre, è possibile inserire nel proprio spazio aperto dei lettini sdraio, molto utili per chi, durante il periodo estivo, volesse rilassarsi prendendo il sole. Per comprendere al meglio quali sono gli arredi per giardino più adatti alle proprie esigenze, la cosa migliore da fare è dare spazio all’immaginazione, pensando a come passare al meglio il proprio tempo libero in casa.

    Divano con Poltrone e Tavolino/Salotto/Salottino in Polyrattan per Esterno/Arredo Giardino

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 202,85€


    Scegliere il sole o le fresche zone d’ombra?

    Strutture rimovibili come ombrelloni sono una soluzione ottimale per creare zone d'ombraAlcune persone preferiscono stare distesi su un comodo lettino sdraio prendendo il sole, mentre altri, per prevenire eventuali scottature, o semplicemente perché amano stare al fresco, preferiscono le zone d’ombra. Di certo anche questo aspetto va tenuto in seria considerazione nella scelta degli arredi per giardino. Dove non previste dallo spazio stesso, come nel caso di porticati o pergolati, le eventuali zone d’ombra possono essere organizzate attraverso elementi di arredo come ombrelloni, vele o tende. Questi elementi d’arredo sono molto utili, ma bisogna considerare il fatto che la chiusura degli stessi è quasi d’obbligo nei momenti in cui non vengono utilizzati, per evitare eventuali danni derivanti da intemperie, come i forti temporali estivi. Strutture fisse come i pergolati o i gazebo sono una soluzione che permette il riparo dalla pioggia di tavoli, sedie ed altri arredi; tuttavia non sono richiudibili nel caso si volesse ricreare una zona di sole.


    Arredi per giardino: La scelta del materiale giusto per gli arredi da giardino

    Il teck è un legno ottimo per la realizzazione di arredi per giardinoAd oggi la scelta degli arredi da giardino va fatta tenendo in considerazione la scelta del materiale; per quanto riguarda quest’ultimo, deve garantire una corretta funzionalità degli arredi, senza tralasciare il design e lo stile; ad oggi sono disponibili mobili da esterno che vanno dal metallo, alla plastica, alla resina fino al legno. Ovviamente gli arredi in plastica o resina sono molto resistenti ed adatti per spazi direttamente esposti alle intemperie, mentre il legno è un materiale più attraente dal punto di vista estetico, ma che richiede un trattamento attraverso una apposita vernice impermeabilizzante, almeno una volta all’anno. Una scelta interessante può essere quella di un legno come il teck, che per natura è dotato di una particolare resina che lo isola da agenti esterni. Sicuramente il prezzo di questo materiale può risultare più alto rispetto agli altri, ma il vantaggio sta nella resistenza e nel colpo d’occhio molto piacevole.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO