Tavolo giardino

Mi servirebbe un tavolo da giardino...e adesso?

Sta arrivando l'estate, e vi siete resi conto che il vostro giardino sarebbe perfetto per passare delle meravigliose serate in compagnia all'aperto, prendere un the al tramonto leggendo un libro o per una spaghettata in giardino sotto il sole di maggio. In altre parole, vi serve un tavolo da giardino, ma non sapete da dove iniziare a cercare e cosa considerare durante l'acquisto.Può sembrare scontato, ma la prima cosa da fare è pensare esattamente a cosa si sta cercando, e farlo PRIMA di andare al negozio. Andare infatti a comprare il tavolo senza avere un'idea precisa della tipologia di tavolo di cui si ha bisogno comporta il rischio di fare una spesa non ottimale o perfino inutile, se finiremo per acquistare un oggetto solo per il suo valore estetico senza considerare altre variabili.Altro fattore di importanza cruciale da stabilire prima dell'acquisto è il budget: è fondamentale stabilirlo prima (a seconda del proprio portafoglio) e rispettarlo più o meno rigidamente, cercando di non sforarlo più di tanto.
Tavolo legno rustico con vino

Ipae-Progarden - Tavolo Fisso Intrecciato Stile Rattan Colore Antracite Pri16 150X72X90 Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,69€
(Risparmi 1,6€)


Che tipo di tavolo mi serve?

Tavolo di ferro elegante colazione Come abbiamo detto, è importante sapere bene quale tipologia di tavolo da giardino abbiamo intenzione di comprare. Molto importante ai fini di questa scelta è sapere l'utilizzo che ne andrete a fare. Chiaramente un tavolo per uso decorativo sarà molto diverso da un tavolo utilizzato quasi quotidianamente. C'è anche differenza tra un tavolo da giardino dove bere un bicchiere di vino in intimità o leggere un libro all'aperto davanti a un buon caffè (per forma, materiale e dimensioni) e un tavolo destinato ad essere utilizzato da un numero maggiore di persone. Può essere una buona idea, se si prevede di avere degli ospiti, l'acquisto di un tavolo allungabile, per adattarlo al numero di persone presenti di volta in volta; ne esistono di diversi in commercio, e per tutte le tasche.Un'altra buona intuizione, se si dispone di un giardino molto soleggiato, può essere l'acquisto di un tavolo da giardino attrezzato per ospitare un ombrellone al centro.Va tenuto in considerazione anche il peso del tavolo: un tavolo molto pesante mal si presterà a frequenti cambi di posizione nel giardino.Tutto ciò, chiaramente, deve andare di pari passo con quello che è il vostro gusto estetico.

    IPAE-PROGARDEN Tavolo da Giardino Allungabile in Polipropilene - Modello Queen

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 125€


    Tavoli differenti, materiali differenti

    Tavolo ferro ombrellone Merita attenzione anche il materiale di cui il tavolo è composto. Esso infatti sarà necessariamente diverso da quelli che compongono i tavoli per interni, dato che sarà esposto in generale a maggiore logorio dall'esterno.I tavoli in metallo (ferro-acciaio-alluminio) sono sicuramente più resistenti alle sollecitazioni meccaniche, e spesso esteticamente eleganti e di design, tuttavia richiedono manutenzione per la ruggine, soprattutto quando il tavolo non viene utilizzato per lunghi periodi. Bisogna inoltre tenere in conto che un tavolo di metallo, specialmente se in ferro, può essere molto pesante.Altrettanto bello e di arredo può essere un tavolo di legno, in teak durevole. Tuttavia il legno si deteriora generalmente più velocemente al contatto con gli agenti atmosferici, e necessita di una non indifferente manutenzione col tempo. Una buona idea può essere un tavolo di legno con inserti in alluminio sugli angoli, per aumentarne la resistenza.L'ultima alternativa è un tavolo in plastica. Può essere di solito in resina o poliuretano. I primi sono solitamente più resistenti dei secondi, mentre quest'ultimi compensano con il loro prezzo, generalmente più economico.


    Tavolo giardino: Tenere in forma il vostro tavolo

    Tavolo legno bianco Infine va tenuta in conto anche la futura manutenzione del vostro tavolo da giardino. Un tavolo per esterni avrà necessariamente bisogno di manutenzione, ma ci sono alcuni materiali che ne richiedono più di altri.Un tavolo di legno teak richiede una particolare attenzione nelle operazioni di pulizia e l'utilizzo di detergenti appositi, oli e cere, onde evitare graffi e macchie sul legno. Tale materiale tende a scolorire, col tempo. Per ovviare a questo problema esistono in commercio diversi prodotti in grado di ravvivare l'originale color miele. Infine, in caso di condizioni meteo avverse (pioggia, neve, gelo o caldo eccessivo), è opportuno mettere il tavolo al coperto per preservarlo.Un tavolo di metallo richiede sicuramente meno manutenzione. Questi tavoli sono trattati in modo da resistere egregiamente al tempo e alle intemperie, tuttavia è opportuno trattarli periodicamente con antiruggine, soprattutto negli angoli.E ancor meno manutenzione richiede un tavolo di plastica. Solitamente è efficace una pulizia generale con acqua e sapone se non utilizzato per lungo tempo. Tuttavia anch'essi tendono allo scolorimento se lasciati troppo tempo in balia delle intemperie.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO