Ficus religiosa

Ficus Religiosa

Il Ficus Religiosa è una pianta originaria di Cina e India che, nel suo ambiente naturale, può anche raggiungere grandi dimensioni. In Europa, però, difficilmente la pianta può arrivare ai trenta metri di altezza e tre di diametro che talvolta raggiunge nel suo ambiente naturale, anche se si tratta di una varietà di ficus particolarmente resistente e che anche in Europa può crescere all'aperto. Il Ficus Religiosa è una pianta con foglie decidue cuoriformi, dal largo fusto e dallo sviluppo molto ramificato. I fiori di questo ficus danno origine a piccoli frutti di circa un cm di diametro, che nel periodo di maturazione assume una colorazione violacea. L'albero ha una importanza valore culturale: secondo la tradizione, è proprio sotto una di queste piante che il Buddha ricevette l'illuminazione. Ancora oggi, i monaci meditano sotto l'esemplare che ancora oggi è esistente.
Ficus Religiosa

SAFLAX - Set per la coltivazione - Fico sacro - 100 semi - Ficus religiosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Coltivazione

Ficus ReligiosaEssendo una pianta di origini tropicali, il Ficus Religiosa necessita di ambienti umidi e di molte ore di esposizione alla luce solare. I raggi del sole, però, non devono colpire in modo diretto le foglie della pianta, per evitare che esse possano bruciarsi. In estate il ficus richiede annaffiature frequenti, che potranno calare nel corso dell'inverno, quando la pianta entrerà nel suo periodo di riposo vegetativo. Il terreno, comunque, deve sempre essere umido pur facendo attenzione ad evitare i ristagni idrici, danno si per le radici della pianta. Nel periodo primaverile, con la ripresa del ciclo vegetativo, si può provvedere ad arricchire il terreno con del concime, che favorirà lo sviluppo della pianta e la sua crescita, offrendole tutti i nutrienti necessari al suo benessere e alla sua salute.

  • ficus Il Ficus comprende un genere di piante usate a scopo ornamentale. Anche se il nome è simile alla famosa pianta da frutto, le piante del genere Ficus comprendono circa ottocento specie tra arbusti, ram...
  • ficus benjiamina Le piante del genere ficus non comprendono solo il famoso Fico d’India, ma anche diverse specie ornamentali coltivate in appartamento per il loro splendido portamento e per l’intensa colorazione delle...
  • ficusginseng1. Il Ficus ginseng è una delle tante specie di piante appartenenti al genere Ficus. Il nome botanico di questa specie è Ficus retusa o microcarpa, ma è stato sostituito con il termine “ginseng” per via ...
  • ficuscarica4 E’ una pianta di innegabile valore ornamentale, ma è anche apprezzata per la dolcezza dei suoi frutti. Abbondantemente coltivata negli orti privati, sua su terreno che in vaso, viene annoverata tra l...

SAFLAX - Set per la coltivazione - Fico sacro - 100 semi - Ficus religiosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Ficus religiosa bonsai

Ficus religiosa Il Ficus Religiosa può anche essere coltivato come bonsai: nonostante le imponenti dimensioni raggiunte da questa pianta se coltivata in modo tradizionale, con la tecnica bonsai è possibile creare un ficus dalle dimensioni ridotte, da coltivare anche in appartamento. Il ficus bonsai deve essere coltivato secondo le esigenze della pianta sopra elencate, per potersi sviluppare in salute, ma in questo caso un elemento diventa ancora più importante: la potatura, che permette la corretta crescita della chioma. Ad essa si accompagna la pinzatura dei nuovi germogli, che crescono durante tutto l'anno in modo copioso per il ficus e rischierebbero di rendere la pianta informe. Il bonsai di ficus religiosa beneficerà anche della defogliazione: la pianta, una volta privata di tutte le sue foglie, farà una nuova gettata con foglie più piccole, per adattarsi alle dimensioni generali permesse dalla coltivazione secondo la tecnica bonsai. In questo modo, il ficus bonsai crescerà più proporzionato e migliore anche alla vista.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO