Ginseng ficus bonsai

Ginseng ficus bonsai

Il ficus ginseng è un arbusto sempreverde originario delle zone subtropicali dell’Asia. Al naturale, questo albero può raggiungere altezze ragguardevoli, anche venticinque metri, mentre coltivato in vaso non supera il metro e mezzo di altezza. La coltivazione in vaso permette di dare vita a una particolare varietà di ficus ginseng, una varietà nana o bonsai. I botanici ed i coltivatori apprezzano moltissimo il ficus ginseng in versione bonsai, per via della sua forma particolare che lo rende forse una delle piante più curiose ed originali esistenti in natura. L’albero, essendo sempreverde, vegeta per tutto l’anno ed è per questo che bisogna prestare attenzione alle tecniche colturali impiegate. Coltivare correttamente il ficus ginseng bonsai permette di mantenere sane e rigogliose le sue foglie e le sue radici. Le tecniche di coltivazione di questa pianta sono estremamente semplici, ma vanno praticate con regolarità per sortire i loro benefici effetti sull’intera struttura dell’albero.
ginsengficusbonsai1_zps9f72cf87

Ficus ginseng - 20cm pot

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Caratteristiche

ficusginsengbonsai2_zps91a86d1bCome detto al paragrafo precedente, il ficus ginseng bonsai è un arbusto tropicale. La sua famiglia vegetale di appartenenza è quella delle Moraceae, mentre il nome ginseng deriva dal termine asiatico attribuito alle forme che questa specie è un grado di assumere durante la sua crescita. La pianta si presenta con radici grosse, robuste e nodose che si attorcigliano dando vita a forme davvero stupefacenti. Le foglie del ginseng ficus bonsai sono, invece, ovali, grandi e di color verde lucido. Questa pianta, coltivata in vaso come un bonsai, non fiorisce facilmente. Le fioriture sono rare e quando accadono non rivestono un grande valore ornamentale. I frutti del ginseng ficus bonsai sono simili a dei piccolissimi fichi, ma anche in questo caso non rivestono alcun interesse ornamentale. Il particolare effetto decorativo di questo piccolo albero si deve proprio alla forma delle sue radici e delle foglie. L’apparato radicale della pianta adulta o molto vecchia assume spesso un tipico colore grigio cenere.

    Cinesi rari Ficus Microcarpa Albero Semi 100pcs Cina Roots Sementes Bonsai Ginseng Banyan Garden albero all'aperto Fioriere

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,42€


    Coltivazione

    Il ficus ginseng bonsai necessita di un terriccio adatto, di un’adeguata esposizione e di corrette irrigazioni e concimi. Il terriccio ideale per la coltivazione del ficus ginseng bonsai è fertile e ben drenato. Di solito si usa un terriccio specificamente studiato per le specie bonsai, in alternativa si può usare un mix di sabbia e di terriccio universale, facendo attenzione a prevedere metà dell’uno e dell’altro. L’esposizione di questo bonsai dipende dalla stagione e della temperatura della zona in cui viene coltivato. La pianta va tenuta in casa durante l’autunno e l’inverno, mentre dalla primavera all’estate può essere esposta all’esterno. Per svilupparsi in maniera sana, il ginseng ficus bonsai necessità di luce solare, ma non diretta, perché l’esposizione eccessiva stimola l’abbondante e veloce crescita della pianta. In primavera e in estate è utile collocare il bonsai in una posizione a mezz’ombra, mentre negli inverni rigidi e freddi è meglio porlo in un ambiente interno ampiamente illuminato. La temperatura ideale per il ginseng ficus bonsai è medio alta, perché la pianta è tipicamente tropicale, mentre in inverno si dovrebbe fare attenzione a non collocarla a temperature inferiori ai dieci gradi. E’ anche utile non collocare la pianta in vasi fatti con materiali che si surriscaldano, perché il calore eccessivo rischia di far seccare le radici. Il fondo del vaso e il terriccio devono, infatti, essere mantenuti costantemente umidi, ma non inzuppati. In questo caso è meglio aggiungere alla base un sottovaso di argilla espansa che assorbe l’umidità in eccesso trattenendo solo la quantità di acqua necessaria a umidificare il substrato. Le irrigazioni della pianta vanno calibrate in base al clima. In primavera e in estate il ficus ginseng bonsai ha maggiori necessità idriche, mentre nei mesi invernali e autunnali le irrigazioni devono essere più rade. In genere ci si accorge di dover irrigare la pianta quando il terriccio si presenta asciutto. Questo ficus va concimato con concimi specifici per piante bonsai. I fertilizzanti adatti devono essere poveri di azoto per evitare un eccessivo e disordinato sviluppo delle foglie. La concimazione può essere sospesa se la pianta viene coltivata su un terriccio già ricco di sostanza organica. Il ficus ginseng bonsai viene già venduto dopo adeguata potatura e non è necessario ricorrere a ulteriori tagli. I suoi rami e le radici, inoltre, sono nodosi e grossi e tagli effettuati da un principiante potrebbero condurre la pianta alla morte.


    Curiosità

    Il ginseng fucus bonsai, oltre ad avere un innegabile valore ornamentale, riveste anche una certa utilità per l’ambiente. Questa pianta, per i suoi effetti benefici e antinquinamento, si può definire, a pieno titolo, “ecologica”. Il suddetto bonsai ha la capacità di deumidificare l’aria e di depurarla dalle sostanze nocive. Questo albero, infatti, assorbe grandi quantità di formaldeide emesse dalle vernici dei mobili e dei tendaggi, ma anche dal fumo di sigaretta. Per svolgere al meglio le sue funzioni, la pianta va regolarmente tenuta lontana da ambienti troppo freddi, dagli sbalzi termici e dalle correnti d’aria.



    Guarda il Video
    • bonsai ficus Viene chiamato ficus ginseng il Ficus retusa (o Ficus microcarpa) coltivato a bonsai, questo perché la pianta sviluppa u
      visita : bonsai ficus
    • ficus ginseng Quando parliamo del genere Ficus, spesso non ci accorgiamo di quante siano le specie che ne fanno parte. Tra le altre, t
      visita : ficus ginseng
    • bonsai ginseng Il bonsai ginseng è una riproduzione nana della pianta originale che si ottiene tramite operazioni specifiche di potatur
      visita : bonsai ginseng
    • bonsai ficus ginseng Pianta caratterizzata da un fusto allargato e ampio e da radici aeree nodose e grosse, il bonsai ficus ginseng richiama,
      visita : bonsai ficus ginseng

    COMMENTI SULL' ARTICOLO