Piante da vaso sempreverdi

Cura delle sempreverdi

Piante da vaso sempreverdi che non possono mancare in un terrazzo o in un piccolo giardino, sono le "raggianti". Piante legnose che non perdono le foglie né in autunno e nemmeno durante tutti i mesi freddi. Questo genere di pianta è indicata anche per creare cespugli o piccole siepi; magari come delimitazione di un terrazzo. Non necessitano di cure particolari e non vanno potate, tranne nel caso in cui si spezzino dei rami oppure non debbano superare altezze prestabilite. Le innaffiature dovranno essere abbondanti ma non frequenti. Nel caso invece abbiate delle piante da vaso sempreverdi, ma da interno, le cure necessarie sono maggiori. Dovrete "spolverare" spesso le grandi foglie, in modo da liberare i pori dal pulviscolo che impedisce alla pianta di respirare. Non utilizzate mai detersivi per questa operazione, ma solo una spugnetta inumidita con dell'acqua.
Pianta da vaso sempreverde

20 Piante Lauroceraso da giardino siepi siepe vaso 7 (20 vasi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Sempreverdi da esterno

Rosmarino in vaso Le piante da vaso sempreverdi si suddividono in due macro categorie: da esterno e da interno. Per l'esterno abbiamo anche la possibilità di coltivare dei veri e propri alberelli. Uno di questi è l'ulivo. Invasato non svilupperà tanto in altezza quanto tenderà piuttosto ad allargare il tronco. È una pianta sempreverde e non necessità di eccessive cure. Sempre per l'esterno possiamo utilizzare delle felci. In questo caso dovremo posizionarle in un luogo molto ombreggiato e molto fresco. Le annaffiature dovranno essere costanti ed abbondanti. Persino tra le aromatiche troviamo dei sempreverdi: ad esempio il rosmarino. Anch'esso, come l'ulivo, non necessita di cure particolari. Se utilizzate i suoi rametti per cucinare, rammentate di tagliarli sempre con una forbice ben affilata; evitate di strapparli. Il rosmarino non va mai posizionato vicino alla salvia, altra pianta da vaso sempreverde, infatti le due piante si inibiscono; quasi sempre a danno del rosmarino.

  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Fiori di Pesco Il pesco è originario della Cina, dove tutt’ora lo si può ancora rinvenire allo stato spontaneo. Alessandro Magno, in seguito alle sue spedizioni contro i Persiani, portò il pesco in Grecia, mentre i ...
  • Pianta di Susino con frutti Il susino appartiene alla famiglia delle Rosacee, alla sottofamiglia delle Pruniodee, o Drupacee, ed al genere Prunus; le specie più importanti sono il susino europeo e quello giapponese.Il susino e...
  • Piantina di Fragola con frutti La fragola appartiene alla famiglia delle Rosacee ed al genere Fragaria, il quale comprende diverse specie: la fragolina di bosco (Fragaria vesca), Fragaria virdis, adatta in terreni calcarei, Fragari...

1 PIANTA PYRACANTHA NAVAHO VASO 18CM Sempreverdi e Rampicanti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Piante da vaso sempreverdi da interno

Arredare con i sempreverdi Per i sempreverdi da interno possiamo sbizzarrirci. Palmette, ficus benjamin, spatifilium dai bellissimi fiori bianchi e tantissime altre varietà. La kenzia è un'altra delle numerose piante da vaso sempreverdi. È utilizzata moltissimo dagli arredatori di interni. Importata in Europa nell'800, è stata subito apprezzata per le sue qualità estetiche ed anche per la poca manutenzione che richiede. Innaffiature a giorni alterni e pochi rinvasi, in quanto ha una crescita lenta. In appartamento può raggiungere, dopo svariati anni, anche un'altezza di 3 metri, mentre in natura, nelle giungle tropicali anche i 20 o 30 metri. Il ficus benjamin è un'altra pianta sempre verde da vaso, che raggiunge dimensioni notevoli quando è nel proprio habitat. Nel sud-est asiatico all'interno dei suoi tronchi, i balinesi, costruiscono delle cappelle votive dove entrano giornalmente per portare doni alle divinità. In "cattività" raggiunge tranquillamente i 2 metri di altezza.


Malattie e parassiti delle sempreverdi

Sempreverde da interno Come tutte le piante, anche quelle da vaso sempreverdi si ammalano. Microrganismi e parassiti si risvegliano in primavera, nel caso dei sempreverdi da esterno. Afidi, ragnetto rosso e cocciniglia, invece, sono attivi durante tutto l'anno. Controllate sempre bene i germogli e la parte non visibile delle foglie, è lì che si nascondono questi piccoli insetti. Nel caso in cui, le vostre piante da vaso sempreverdi venissero attaccate da questi "flagelli", dovrete utilizzare pesticidi o prodotti adeguati per debellarli. Le piante da interno soffrono spesso anche di muffe e marcescenze. Ciò è dovuto dal clima umido e dalla mancanza di areazione della pianta stessa. Il consiglio è quello che, periodicamente, nei mesi più tiepidi portiate i vostri sempreverdi all'esterno, facendo sempre attenzione al vento o a improvvisi abbassamenti di temperatura. Anche se necessitano di cure e manutenzione, le piante da vaso sempreverdi vi terranno compagnia per un bel po' di tempo.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO