Vasi da fiori

Vasi da fiori

I vasi da fiori sono un modo semplice e poco costoso per aggiungere eleganza a qualsiasi casa o giardino. I fiori sono bellissimi anche da soli ma metterli in mostra in un vaso decorativo, li rende elementi indispensabili per aggiungere tocchi di colore e design. La varietà di vasi da fiore a disposizione li rende adattabili a qualsiasi tipo di ambiente ed in grado di arricchire gli arredi di una stanza, fino a diventarne i protagonisti indiscussi. I fiori hanno, di solito, bisogno di poco spazio per lasciar sviluppare le loro radici, per cui, la taglia dei vasi, non è per forza eccessiva e questo li rende perfetti per arredare sia gli ambienti interni che quelli esterni. I materiali più comuni per vasi da fiori sono: la terracotta, la plastica ed il cemento, ognuno con i propri pro e contro.
vasi da fiori

Emsa 512668 - Vaso di fiori "Siena" da giardino in polipropilene, 26 cm, bianco perla

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 10,81€)


Vasi da fiore in plastica

vasi fiore in plastica Coma la maggior parte dei vasi da fiore, i vasi da fiore in plastica hanno diversi pro e contro. Per cominciare, la plastica è un materiale molto forte e flessibile ma, se danneggiato, anche più economico da sostituire. I vasi in plastica sono disponibili in una vasta gamma di colori e forme ed alcuni di essi, possono essere anche molto vistosi con decorazioni simili a quelle della terracotta o dell’alluminio. Un altro grande vantaggio della plastica, è il suo peso. Essa è infatti un materiale molto leggero rispetto al metallo o all’argilla e, proprio il suo peso, li rende facili da spostare e sollevare. A differenza dei vasi in terracotta, tuttavia, non è un materiale poroso, quindi, i sedimenti liquidi delle piante, rischiano di restarne intrappolati poichè non riescono ad essere drenati.

    OUNONA Vasi di fiore pianta Fata Vaso da giardino con dolci della casa (argento)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
    (Risparmi 10€)


    Vasi da fiore: quali dimensioni scegliere?

    foto vasi fiori Quando ci si domanda quale sia il formato adatto per i vostri vasi, è bene considerare alcune cose. In primo luogo, bisogna valutare lo spazio a disposizione, perché è importante che ogni vaso abbia un piatto abbastanza grande, da contenerne i liquidi senza mettere in ombra la bellezza della pianta. La seconda cosa da considerare è lo spazio di cui ha bisogno la pianta per crescere e proliferare. Alcune piante, come le palme, sono inizialmente molto piccole, ma durante la crescita, possono arrivare ad assumere anche grandi proporzioni. Quando si compra un vaso bisogna quindi considerare lo sviluppo della pianta a cui è destinata. Le piante come i piccoli alberi, hanno bisogno di grandissimi vasi, mentre, le piante montane, sviluppano le radici in lunghezza per cui sono più adatti vasi alti e spaziosi.


    Vasi da fiori: Dove posizionare i vasi da fiore?

    vasi da fiore moderni Il luogo in cui posizionare il vaso darà anche indicazioni su quale tipologia e materiale utilizzare. Quando si progetta di abbellire un balcone o un’interno è bello poter giocare con colori e materiali ma, le condizioni più importanti da valutare, sono il benessere della pianta e la sua posizione. Le piante sono diverse tra loro, alcune hanno bisogno di molta luce, altre di ambienti umidi, per cui, le condizioni di benessere della pianta vi aiuteranno a decidere quale sia la posizione migliore per i vostri vasi. Per patii e balconi vanno considerate delle soluzioni che sfruttino le altezze come, ad esempio, vasi pendenti o strutture che supportino più di un vaso. Se i vasi devono essere utilizzati per l’interno, tenete presente le condizioni climatiche e la luminosità della stanza ma, se i vasi sono da esterno, bisognerà valutarne, in primis, la resistenza agli agenti atmosferici.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO