Barbecue carbone

Quale barbecue a carbone scegliere?

L’argomento è complesso perché complesso e variegato è il mondo dei barbecue a carbonella. Oggi parliamo di quello preferito dall’americano tipo e che, anche in Italia, sta andando alla grande, il barbecue a carbonella. Ma quale scegliere? Al primo posto per qualità, garanzia, facilità di trasporto, originalità e design vince, senza ombra di dubbio, il barbecue Weber. Weber è uno dei produttori americani più famosi per quanto riguarda la griglia a carbonella. Se avete problemi di spazio e amate organizzare feste in giardino vi consigliamo di acquistare, a un prezzo modico, il Barbecue Weber Smokey Joe: portatile, ottimo materiali, griglia ampia circa 40 centimetri. Ovviamente è possibile sceglierlo del colore che si preferisce. Suo competitor europe è il brand tedesco "Tepro". Nel dettaglio vi presentiamo il l Tepro Crystal: un barbecue a carbonella su piedi che non supera i due chili e mezzo. Rispetto al weber Smokey Joe la sua fascia di prezzo è minore. Quando si sceglie un barbecue portatile si devono considerare: l’ampiezza della piastra, la portabilità e anche la pesantezza dello stesso. Nel giardino di chiunque faranno la loro bella figura.
Barbecue a carbonella trasportabile

Tepro - Griglia/Barbecue Modello Toronto 1061, Trasportabile con 2 ruote, Piano di appoggio laterale, Temperatura regolabile, In acciaio inox, Nero e cromo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 88€
(Risparmi 62,23€)


I barbecue fissi arredano il vostro giardino

Barbecue Li chiamano le ferrari da giardino. Parliamo sempre dei fantastici barbecue a carbonella firmati da Weber. Ovviamente, rispetto a quelli portatili, hanno un prezzo maggiore. Uno dei migliori sul mercato per qualità e prezzo è il barbecue weber One Touch Premium. Ecco alcuni dettagli di questa macchina d’ora da giardino: sistema di pulizia One-Touch; griglia di cottura articolata, in acciaio nichelato triplo spessore; valvole di aerazione in alluminio; superficie di cottura ø 47 centimetri; braciere in acciaio smaltato. Inoltre è fornito di coperchio con termometro e ruote. La marca Tepro propone d’altro canto il Tepro 1032 "El Monte"; Barbecue a cupola con ripiani laterali e coperchio. Anche qui la fascia di prezzo è inferiore rispetto allo storico marchio americano. In Italia ha un buon margine di vendita e non supera i quindici chili di peso. In giardino si può spostare da un posto all’altro grazie alle rotelle sottostanti e la cottura risulta ottimale grazie all'ausilio della cupola.

  • Cucina da giardino Molti elementi possono contribuire a rendere il giardino un luogo da vivere e non solo un prolungamento estetico della propria abitazione. Tra questi, l'emblema principale è la cucina da giardino, ide...
  • fuoco da giardino. Il giardino di casa è un luogo importantissimo della nostra dimora; tutti noi certamente conoscerà un bel numero di persone che fa oppure ha fatto dei sacrifici per ottenere una casa con giardino anne...
  • Lavarock cooking company I barbecue con pietra lavica si propongono come ottimi sostituti dei barbecue a carbonella, con la particolarità di esaltare i naturali sapori dei cibi. La pietra lavica è una pietra vulcanica lavora...
  • Pietra lavica per cottura. Utilizzare la pietra lavica per il barbecue, piuttosto che il classico sistema a carbonella, apporta numerosi vantaggi dal punto di vista delle cottura dei cibi. Sono proprio le pietre laviche che van...

Weber 8411 Slide-a Side Sostegno in acciaio INOX per coperchio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Punti di forza e di debolezza dei barbecue a carbone

barbecue a carbonella Cucinare con un barbecue a carbonella non è per tutti. O lo si ama, o lo si odia. I vantaggi sono i costi bassi per via della reperibilità della carbonella e i costi bassi per la classica griglia a carbone. Da non sottovalutare è la comodità di trasporto e la pulizia facilitata; il carbone una volta raffreddato può essere riciclato e eliminato in pochi minuti. Non mancano neppure gli svantaggi, i motivi per cui potreste odiare questa macchina da cucina. Il primo è lo sporco dato dal carbone, le ondate di fumo, e la pulizia della griglia dove poggerete i vostri prodotti da cucinare. In entrambi i casi dovrete comunque avere una pazienza innata: se non disponete di carbonella speciale, fare la carbonella per cuocere i vostri cibi vi porterà via più tempo del previsto. Forse solo allora vi pentirete di non aver comprato un barbecue elettrico o a gas.


Barbecue carbone: Amanti del barbecue a carbone: nasce un'associazione tutta per voi

barbecue La World Barbecue Association (WBQA) è un’associazione che riunisce appassionati in tutto il mondo. La sua maggiore espressione e rappresentanza è nel continente europeo. Da qualche anno è presente anche in Italia (WBQA Italia)e, ha l’obiettivo di unire tutti i gruppi locali di appassionati di barbecue senza alcuna preclusione o preferenza per tecniche di cottura o dispositivi utilizzati. Ovviamente tra le tecniche non può mancare quella del barbecue a carbonella. L'associazione è presente anche su uno dei social network più seguiti in Italia, Facebook: WBQA World Barbecue Association Italy. Se siete dei veri appassionati, oppure state per decidere di diventarlo, non abbiate paura; sulla piattaforma e nei social di riferimento è possibile informarsi, oltre che su dritte utili, anche su eventuali gare e campionati di barbecue. Se avete già un vostro team di barbecue super appassionato e organizzate già da tempo incontri, non resta che iscriversi alla pagina ufficiale sopra indicata. Se un tempo i professori del barbecue provenivano tutti dagli Stati Uniti d'America, oggi anche l'talia si sta attrezzando.



COMMENTI SULL' ARTICOLO