Giardini di casa

Progettare giardini di casa

Se in questo momento siete alla finestra che guardate sconsolati la vostra area verde, è allora giunto il momento di pensare a come rendere accogliente e vitale il giardino di casa. Progettare giardini di casa però, non è un'attività che si può intraprendere senza conoscere almeno alcuni concetti fondamentali: la realizzazione di un ambiente curato inizia come prima cosa dall’analisi dell'ambiente in cui andremo a muoverci. Qualora si volesse coltivare piante e fiori è necessario conoscere il tipo di terreno di cui disponiamo ed eventualmente farci suggerire da un professionista del settore le tipologie di piante maggiormente adatte alle nostre necessità. Infine, è importante conoscere le norme civili che regolano i patti di buon vicinato: ad esempio, qualora voleste erigere una siepe ma ciò andrebbe togliere visuale panoramica al vostro vicino, sappiate che a termini di legge ciò non vi è consentito, e potreste essere costretti a rimuovere il tutto.
Giardino fiorito

Giardini interni. Idee e ispirazioni per un giardino dentro casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,8€
(Risparmi 4,2€)


Un soffice manto d'erba

Giardino con splendido manto erboso La bellezza dei giardini di casa inizia da un soffice manto erboso. Tuttavia, quello che potrebbe sembrare un elemento quasi scontato del giardino, è anche il più complesso da coltivare. Realizzare e mantenere nel tempo la bellezza di un manto inglese, è un’attività che prevede tempo e costanza. Una valida alternativa potrebbe essere l'installazione di un manto erboso pre-coltivato, acquistabile nei centri specializzati e venduti sotto forma di rotoli o zolle erbose. Questa soluzione consente di avere in poche ore di lavoro un bellissimo manto erboso: l'installazione potrete farla voi stessi, senza dover ingaggiare uno staff di giardinieri, ma è doveroso sottolineare che un manto erboso di questo tipo non è esattamente economico. Indicativamente, è possibile preventivare un costo di circa 10 euro al metro quadro.

    Recuperare l'acqua piovana per il giardino e la casa

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,05€
    (Risparmi 1,95€)


    La scelta di piante e fiori

    Alberi, piante e fiori per rendere più bello il giardino di casa La scelta di piante e fiori da inserire nei giardini di casa è un altro elemento estremamente delicato. Per i non addetti ai lavori potrebbe risultare indispensabile l'intervento di un giardiniere o un fioraio, almeno per individuare le piante maggiormente affini all'ambiente ed alle nostre necessità e competenze.Composizione del terreno, clima, temperatura e ore di sole sono i fattori che incidono maggiormente. A ciò va inoltre aggiunta la conoscenza personale nella nobile arte della floricoltura: se non avete il pollice verde è sempre meglio iniziare con una pianta che sia relativamente autonoma, resistente e che ben si adatti all'ambiente. La cura del giardino prevede anche una regolare potatura di piante e alberi, soprattutto se questi ultimi hanno una notevole abbondanza di fogliame. La potatura non è solamente legata all'estetica, ma va a supportare anche la salute e la rigogliosità della pianta stessa.


    Giardini di casa: Mobili per giardini di casa

    Salottino con dondolo Avere un giardino di casa è cosa molto piacevole e sicuramente non mancheranno le occasioni in cui ospitare amici e parenti in questa piccola oasi personale. Il modo migliore per rendere l'ambiente accogliente e confortevole, è inserire dei mobili appropriati, sia in rapporto allo spazio a disposiazione, sia nella scelta dei materiali.Legno e ferro battuto sono sicuramente i materiali più eleganti e richiesti, ma sono anche i più sensibili ad agenti atmosferici e attacchi parassitari, soprattutto in ambienti umidi.Tra i mobili scelti per i giardini di casa, un posto di prim'ordine lo ricopre il tavolo e le sedie. Segue il salottino da giardino, articolo che negli ultimi tempi sta ottenendo grandi approvazioni anche in ambienti molto piccoli. Infine è impossibile non menzionare amache e dondoli.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO