Vasi da balcone

Generalità

In una abitazione è importante la presenza di un giardino o, nel caso non sia possibile la sua realizzazione, di un balcone. Questo perché la maggior parte delle persone desiderano stare a contatto con la natura e quindi il balcone diventa l’unico mezzo per inserire delle piante all’interno dell’abitazione. Naturalmente il numero delle piante e le dimensioni variano a seconda della grandezza del balcone stesso. È buona norma non caricare eccessivamente il balcone con le piante per evitare dei problemi alla infrastruttura. Sul balcone le piante possono occupare qualsiasi spazio. Se il balcone è grande potrà essere dotato di gazebo e le piante possono servire per adornare lo stesso. Solitamente le piante servono per delimitare il perimetro del balcone e nell’eventualità con dei vasi appositi possono essere adagiati sulla ringhiera in modo da abbellire la stessa facciata dell’abitazione, magari con piante fiorite. Queste piante saranno adagiate all’interno di vasi i quali dovranno essere non solo leggeri ma anche adatti a stare alle intemperie
Vasi da balcone

10 x Metallo Ferro Vasi Di Fiori Vaso Hanging Balcone Giardino Planter Home Decor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€
(Risparmi 11€)


Vasi in plastica

Vasi per balconeIn effetti tra le tante tipologie di vasi presenti in commercio quelli che si adattano al balcone sono i vasi in plastica, quelli in legno e solo raramente quelli in terracotta. Infatti abbiamo già detto che una caratteristica dei vasi da balcone è quella di essere leggeri. Essi devono essere facilmente spostabili in modo che sia possibile pulire la superficie del balcone sopra la quale esso è posto. In più questo da la possibilità al padrone di casa di cambiare la posizione delle piante a seconda della stagione, infatti alcune tipologie di piante amano l’esposizione al sole mentre altre no e sono queste stesse piante ad essere resistenti alle basse temperature. Basta prendere informazioni sulle piante per decidere il da farsi. Anche perché non bisogna dimenticare che esistono delle tipologie di piante che si adattano bene all’ambiente dove si trovano e non vanno spostate per il resto della vita. Il vaso in plastica resiste bene alle alte temperature senza deformarsi, ma anche alle precipitazioni abbondanti senza rompersi. Inoltre esso è disponibile in varie forme e dimensioni sia per la messa a terra che per la disposizione in aria. C’è anche da ricordare che il suo prezzo è molto abbordabile. Per questo il vaso in plastica risulta quello più venduto in assoluto.

  • Esempio di vaso in plastica color terracotta Tutti coloro che amano i colori dei fiori e vogliono inserirli nel proprio giardino oggigiorno non devono ricorrere più solo alla realizzazione di aiuole ma esistono dei vasi da poter poggiare sul ter...
  • Esempio di vasi da esterno All’interno del proprio giardino è buona norma inserire dei vasi che possano impreziosire degli angoli morti, angoli dove non vi è abbastanza spazio per seminare delle piante. i vasi possono anche con...
  • Esempio di vaso Il vaso che cos è? Un prodotto quotidiano, naturale, efficiente. Un prodotto che addobba e perfezionale mura della nostra casa, manifestando l’individualità di coloro che lo hanno preferito.Il vaso ...
  • Esempio di vaso in resina I vasi in resina per finimenti di interni ed esterni, hanno una ornamento inappuntabile ed raffinato disegno industriale, questi vasi renderanno chime...

Elho 9220547842500 Loft Urban - Fioriera per balcone, colore grigio antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,83€
(Risparmi 0,23€)


Vasi in legno

Il vaso in legno possiede delle caratteristiche peculiari. Infatti esso a differenza del vaso in plastica non va a contatto diretto con il terriccio della pianta in quanto quest’ultimo può danneggiarlo. È dotato all’interno di uno strato di plastica abbastanza spesso che ne impedisce il deterioramento nel tempo. Il vaso i legno necessita di un maggior numero di cure rispetto a quello in plastica. È sempre consigliabile almeno una volta l’anno svuotare il contenuto del vaso e pulire la sua superficie interna con abbondante acqua e qualora necessario con l’ausilio di una spazzola: in questo modo si elimina tutto il terriccio adeso alla superficie. Solitamente il legno viene trattato con sostanze che lo rendono impermeabile per evitare il suo deterioramento con le eccessive piogge. I vasi il legno solitamente hanno una classica forma geometrica, rettangolare o quadrata a seconda dei gusti. Essi possono però essere anche dotati di una griglia per la crescita di piante rampicanti che rendono il balcone più bello e caratteristico. Naturalmente anche in questo caso il vaso deve possedere dei fori sulla sua base che ne facilitano il drenaggio dell’acqua il cui ristagno è dannoso per la pianta, in particolare per le sue radici che risentono della bassa percentuale di ossigeno in presenza di tanta acqua.


Vasi da balcone: Come effettuare la scelta dei vasi

La scelta dei vasi da posizionare sul proprio balcone non è sempre semplice. Essa ricade non solo sulla dimensione del proprio balcone ma anche sulla sua esposizione. Questo perché a seconda dell’esposizione è possibile scegliere delle piante piuttosto che altre e con esse dei vasi più o meno grandi. Se si vuole inserire una pianta in un angolo è consigliabile scegliere un vaso angolare delle giuste dimensioni. Infatti non si deve dimenticare che la dimensione del vaso deve essere solo leggermente più grande della dimensione delle radici della pianta. Perché se esso è troppo grande la piana svilupperà un gran numero di radici a discapito della parte aerea. Inoltre la scelta del vaso viene effettuata anche sulla base dell’arredamento del proprio balcone. Naturalmente si deve dire che il legno è un classico e non tramonta mai, si adatta bene a tutte le tipologie di arredamento così come la terracotta. Lo stesso non si può dire per la plastica la cui scelta viene fatta solo per particolari arredamenti. Infatti recentemente è entrata sul mercato la plastica rotazionale che consente di realizzare vasi dalle forme più stravaganti oltre che dai vari colori in modo da adattarli agli arredamenti più moderni. Naturalmente la scelta è ampia perché il mercato mette a disposizione un gran numero di modelli di vaso particolari o classici e dai diversi prezzi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO