Fiori di veronica

I fiori di veronica

La veronica è una pianta officinale erbacea che cresce come vegetazione spontanea in America del Nord, in Asia e in Europa. Della specie esistono molte varietà, caratterizzate da fiori di colori e dimensioni diverse che sono raccolti in lunghe infiorescenze a spiga. In grado di adattarsi ai più diversi tipi di terreno, la veronica cresce anche se superfici rocciose e trova per queste ragioni vasto accoglimento anche nei giardini: con poco sforzo, è possibile coltivare macchie colorate che possono decorare qualsiasi tipo di spazio aperto. I fiori sbocciano in primavera e la fioritura può protrarsi per tutto il periodo estivo: la pianta, se coltivata secondo le sue ottimali condizioni di crescita e di sviluppo, può facilmente raggiungere anche i due metri di altezza, con le infiorescenze che si sviluppano in modo ascendente. Il fiore della veronica presenta quattro petali che possono avere le più diverse tonalità dell'azzurro, del rosa, del viola e del lilla, per piccoli fiori dall'aspetto sempre molto delicato. Protetto dai petali si trova l'ovario, l'organo riproduttivo femminile della pianta, che si riproduce tramite impollinazione compiuta dagli insetti. Ottenere la veronica anche in altri modi comunque è possibile, partendo dal seme, che però deve essere utilizzato solo una volta che esso è completamente essiccato.
Fiori di veronica

Vivai Le Georgiche Spartium Junceum (Ginestra Di Spagna)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,6€


Coltivazione

Fiori di veronicaCome visto, la veronica è una pianta che può essere coltivata con facilità nelle zone europee, mentre le singole specie potranno presentare caratteristiche ed esigenze specifiche leggermente variabili. IN linea generale, la coltivazione è consigliata all'aperto, per permettere alla pianta di svilupparsi anche in altezza raggiungendo ampie dimensioni. La veronica è una pianta che non teme il freddo e che al contrario va posizionata in luoghi soleggiati, ma che garantiscano riparo durante le ore più calde della giornata: questo accorgimento sarà utile per favorire una fioritura più durevole. A seconda del luogo nel quale viene coltivata e del clima, nel periodo invernale la veronica potrà mantenere le parti aree in vegetazione per tutto l'anno oppure disseccare completamente, per riprendere poi il suo normale ciclo vegetativo con l'innalzamento delle temperature. Nonostante le capacità di adattamento della veronica, la sua crescita rigogliosa potrà essere favorita dalla coltivazione in terreni ben drenanti e ricchi di humus, da innaffiare con regolarità soprattutto nel periodo estivo, durante il quale si potrà aggiungere, con cadenza circa bisettimanale, del concime specifico all'acqua di innaffiatura, favorendo così la fioritura abbondante e di lunga durata.

  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...
  • Il Frutto della actinidia chinensis L’actinidia appartiene alla famiglia delle Actinidiacee ed all’omonimo genere; le specie più importanti sono Actinidia chinensis, quella maggiormente coltivata, e Actinidia arguta, avente frutti picco...
  • Piantina di Fragola con frutti La fragola appartiene alla famiglia delle Rosacee ed al genere Fragaria, il quale comprende diverse specie: la fragolina di bosco (Fragaria vesca), Fragaria virdis, adatta in terreni calcarei, Fragari...

25 pz bulbo bulbi narcisi gialli giallo fiore vaso giardino autunnali sweetnes

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Proprietà dei fiori

Fiori di veronica La veronica non è una pianta che viene coltivata solamente per scopi decorativi: i suoi fiori vantano anche diverse proprietà terapeutiche note sin dai tempi più antichi. Come molte piante, anche la veronica se utilizzata per tisane e decotti può rivelare importanti proprietà depurative e diuretiche, ma questo non è l'unico prezioso effetto di questa pianta, che risulta efficace anche per curare disturbi legati allo stomaco e soprattutto alle vie respiratorie. La veronica è particolarmente efficace per curare bronchiti e limitare i sintomi dell'asma. Si tratta di una pianta con utili proprietà anche antinfiammatorie. Il suo utilizzo in ambito fitoterapico vanta grande diffusione non solo per l'efficacia e il generale effetto benefico in grado di apportare all'organismo, come visto, contrastando disturbi di diversa natura, ma anche perchè si tratta di una pianta di facile coltivazione e che al contrario di molte altre non presenta particolari controindicazioni o parti velenose, per cui non si incorrono in rischi specifici di sovradosaggio o di intossicazione. Con le parti aeree della veronica si ottengono preparati fitoterapici e farmacologici, che sfruttano queste proprietà benefiche anche in commistione con altre sostanze di simile effetto, per un prodotto finale ancora più efficace.


Fiori di veronica: Significato dei fiori di veronica

Fiori di veronicaI fiori di veronica sono originari del nord America ma diffusi ormai anche in Europa, dove assumono anche il nome di “occhi santi” oppure “occhi divini”: il delicato blu dei fiori ricorda quello degli occhi e per questo il significato principale del fiore è quello di buon auspicio. Regalare fiori di veronica a qualcuno in procinto di partire significa augurargli un viaggio sano e sicuro, vegliato dallo sguardo di Dio. I fiori di veronica vengono anche regalati dagli innamorati se devono separarsi per lungo tempo o per sempre, a causa di un trasferimento o in vista di un periodo di lontananza, per lasciare un dolce addio. Per via dei suoi colori ricchi di delicate sfumature e delle piccole dimensioni, i fiori di veronica si legano a messaggi amorosi e rappresentano un sentimento bellissimo ma delicato, da conservare con cura e attenzioni. Tuttavia, proprio le dimensioni rendono questi fiori maggiormente amati per la coltivazione nei giardini e nelle case, per decorare gli ambienti, mentre per regalare i fiori recisi si utilizzano più raramente, oppure si sfruttano come elementi che accompagnano altri fiori di maggiori dimensioni, che possano offrire un diverso impatto immediato.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO