Fiori melo

Melo

Il melo è una pianta da frutto che appartiene alla famiglia delle Rosaceae, è a carattere deciduo e presenta un'altezza massima di circa 12 metri, con una chioma molto densa e radici superficiali. Le foglie presentano una lamina ovale completamente glabra nella parte superiore. Il frutto si forma in seguito all'accrescimento del ricettacolo fiorale, quindi risulterebbe un falso frutto, dal momento che il vero e proprio frutto del melo sarebbe il torsolo, la parte centrale del pomo che è in grado di contenere i semi. La ripresa vegetativa del melo avviene quando la temperatura atmosferica supera i 7 gradi centigradi. Dalle gemme che si sono formate l'anno precedente comincia la germogliazione che, successivamente, porta alla fioritura una ventina di giorni dopo l'inizio della fase vegetativa.
Fiore di melo

DOW RELDAN LO 1LT INSETTICIDA MELO PERO PESCO AGRUMI VTE POMODORO PEPERONE FRAGOLA FIORI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,95€


Fiori di melo

Fiori di melo I fiori di melo hanno la caratteristica di svilupparsi in gruppi. Il fiore è composto da una corolla con una lunghezza massima di circa 5 centimetri. Sono ermafroditi, possiedono sia stami sia pistilli, e presentano una colorazione bianco-rosata nella parte esterna e bianca in quella interna. La fioritura, dopo la necessaria impollinazione da parte degli insetti, avviene in primavera. Esistono diverse tipologie di meli e di conseguenza di fiori. Il Malus prunifoglia ha fiori di colore giallo-bianco ideali per realizzare ornamenti. Il Malus florentina ha fiori bianchi con i pistilli gialli. Il Malus fluribonda ha fiori di colorazione rosa. Il Malus Sylvestris ha fiori con una colorazione bianca con delle sfumature rosa. Il Malus domestica, il melo comune, ha fiori con una colorazione bianco-rosa.

  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...
  • Il Frutto della actinidia chinensis L’actinidia appartiene alla famiglia delle Actinidiacee ed all’omonimo genere; le specie più importanti sono Actinidia chinensis, quella maggiormente coltivata, e Actinidia arguta, avente frutti picco...
  • Piantina di Fragola con frutti La fragola appartiene alla famiglia delle Rosacee ed al genere Fragaria, il quale comprende diverse specie: la fragolina di bosco (Fragaria vesca), Fragaria virdis, adatta in terreni calcarei, Fragari...

AGRIWONDER - Bio-Attivatore in pastiglie idrosolubili - 1 pastiglia/1000mq.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Cura dei fiori di melo

Fiori di melo I fiori di melo per poter essere coltivati adeguatamente non necessitano di particolari attenzioni e di cure, anche se si dovrebbero seguire alcune avvertenze per garantire una corretta fioritura. La luminosità è essenziale per poter ottenere una fioritura ottimale, quindi i meli dovrebbero avere un'esposizione molto soleggiata con la presenza di un clima temperato e temperature non troppo elevate. Il terreno ideale per la coltivazione del melo dovrebbe essere adeguatamente drenato con una composizione di impasto media, assolutamente non calcareo. Verso la fine dell'estate si dovrebbe provvedere alla concimazione con un fertilizzante molto ricco di azoto. Le piante dovrebbero essere annaffiate regolarmente evitando che il terreno si asciughi troppo, soprattutto nei periodi maggiormente siccitosi.


Fiori melo: Potatura del melo

Fiori di melo Per riuscire a proteggere il melo dagli attacchi parassitari, soprattutto dagli afidi, si dovrebbe provvedere alla somministrazione di prodotti chimici diluiti con l'acqua. Il melo per riuscire a svilupparsi adeguatamente ha necessità di opportune potature, in modo che possa produrre abbondanti fioriture e fruttificazioni. Esistono due tipologie di potatura che potrebbero essere attuate sulle piante di melo: a secco o a verde. La potatura a secco si dovrebbe effettuare in inverno, quella a verde in estate. Il melo predilige comunque la potatura a secco. Si potrebbero effettuare anche diverse tipologie di potatura, quella da allevamento e quella da produzione. La prima dovrebbe avvenire quando la pianta è ancora improduttiva e serve a conferire la forma desiderata alla pianta, eliminando i rami che risultino più deboli. La seconda è necessaria quando la vegetazione sia troppo rigogliosa e si debba ristabilire l'equilibrio tra produzione e vegetazione, rimuovendo i rami improduttivi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO