Fiori di ibisco

I fiori di ibisco ed il loro significato

Il fiore di ibisco è il simbolo nazionale delle Malesia e si ritiene sia stato portato lì nel dodicesimo secolo, attraverso degli scambi commerciali con Cina, Giappone ed altre isole del Pacifico. L’ibisco è anche il fiore nazionale delle isole Hawaii, nella sua versione gialla, ed è anche rappresentato negli emblemi ufficiali della Corea del sud, la quale, nell'inno nazionale, paragona l'immortalità del fiore a quella della patria. I cinque petali del fiore rappresentano le cinque qualità di: dovere, felicità, unità, pace e purezza. I fiori di ibisco sono oggi coltivati in tutto il mondo e ne esistono più di duecento varietà. Nei paesi asiatici, come Cina e Giappone, l’ibisco è allegoria di femminilità, sessualità e calore. In Asia il fiore è comunemente regalato alla spose come simbolo di fertilità della coppia.
fiore di ibisco rosso

Come il fiore d'ibisco. Sotto i cieli della Nuova Caledonia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€
(Risparmi 1,5€)


Ibisco: il fiore europeo della fertilità

ibisco fiore rosso Durante l’epoca vittoriana, quando i fiori adornavano l’abbigliamento, le acconciature, le porcellane ed i gioielli, l’ibisco venne ad assumere il significato di 'incommensurabile bellezza'. Quest’accezione derivava dalle condizioni climatiche in cui il fiore prosperava, richiamando alla mente temperature miti, giorni soleggiati e luoghi esotici da paradiso. Nel diciannovesimo secolo, quando il fiore d’ibisco veniva indossato da una ragazza nubile, voleva significarne la maturità sessuale e la sua disponibilità a contrarre matrimonio. Oggi, quando l’ibisco viene utilizzato nelle composizioni, assume il significato di bellezza delicata e fragilità. In Nord America, il fiore è noto come "rosa di Sharon" ed è utilizzato dalle comunità evangeliche per simboleggiare la sposa perfetta: feconda, bella e pura.

  • Dipinto raffigurante lady Montague, la prima teorizzatrice del linguaggio dei fiori Quando è nata l'usanza di associare a ciascun fiore un significato e un messaggio ben preciso? Forse, con l'uomo stesso: certo è che se ne hanno testimonianze fin dall'antichità. I greci e i romani er...
  • Tulipani rossi in Turchia I tulipani rossi, come tutti i tulipani, sono originari della Turchia, di cui sono persino simbolo nazionale per il loro vasto significato nella storia del paese, amati com'erano dal sultano Solimano ...
  • ciliegi in fiore Fiori come il sakura ed i crisantemi, sono simboli nazionali del Giappone. Questi, hanno il potere di richiamare alla mente forti emozioni e sono profondamente radicati nel pensiero asiatico. Il fiore...
  • Pescatore cinese Prima di scegliere come soggetto del vostro tatuaggio i fiori di pesco, è bene esplorarne i significati tradizionali ma anche quelli meno noti, come ad esempio questa antica leggenda. Si narra che l'o...

Il linguaggio segreto dei fiori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,2€
(Risparmi 1,8€)


Il significato del fiore nelle isole Hawaii

ibisco giallo L’ibisco è il fiore ufficiale delle stato delle isole Hawaii, qui è comunemente utilizzato come simbolo di benvenuto ed è consegnato a funzionari statali e turisti sotto forma di collana. Le donne hawaiane indossano questo fiore dietro le orecchie: se il fiore è posto dietro l’orecchio sinistro, rappresenta la necessità della donna di contrarre matrimonio e di avere una vita sessualmente attiva; dietro l’orecchio destro, la donna è sentimentalmente e fisicamente occupata; dietro entrambe le orecchie, la donna è occupata ma non è sessualmente soddisfatta ed è alla ricerca di un nuovo amante. Il fiore di ibisco, in queste comunità, è frequentemente utilizzato come tatuaggio tribale; rappresenta, di solito, il passaggio di potere da un capofamiglia all’altro ed ha lo scopo di trasmettere la saggezza ed il rispetto degli antenati.


Fiori di ibisco: L'ibisco in Cina, Giappone ed Asia minore

Ibisco arancione Nel linguaggio dei fiori giapponese, noto come hanakotoba, l’ibisco significa "dolcezza". In Giappone il fiore viene regalato ai commensali, come simbolo di condivisione ed accoglienza. In Cina, invece, detiene diversi significati: alcuni identificano l’ibisco come il fiore della ricchezza e della fama; altri associano il suo significato alla purezza virginale. Nella Corea del sud, l’ibisco, o "mugunghwa", è un simbolo nazionale e, nonostante la fragilità dei suoi petali, rappresenta l’immortalità. Nei matrimoni coreani l'ibisco è metafora dell’immortalità dell’amore ed è utilizzato come emblema di coraggio e speranza. In Egitto, il fiore è noto come "karkade" ed è usato come pianta medicinale; nel medio oriente, il significato dell’ibisco è legato alla simbologia sessuale ed è regalato dagli uomini alle amanti, come segno della loro passione irrefrenabile.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO