Il significato della calla

Il significato generico della calla

Essendo uno dei fiori più belli nonostante la sua lineare semplicità, la calla è spesso inserita in bouquet per spose e in mazzi di fiori molto scenografici o di impatto. Il primo significato della calla è la purezza e simboleggia l'inizio di qualcosa di nuovo, per questo, infatti, vengono associate alle spose che si accingono ad iniziare una nuova vita come mogli accanto all'uomo che amano. Di contro, non è poi così raro trovare la calla anche nelle corone funebri o nei fiori che allestiscono una chiesa per un rito di trapasso, così come è possibile trovarli nei vasi delle tombe al cimitero perché la calla può anche significare beatitudine e purezza divina che seguono la morte di un individuo. Essendo fiori estremamente virtuosi, le calle sono ideali da regalare a donne molto belle per onorare e omaggiare la loro peculiare beltà. Di conseguenza nella calla si intrecciano significati di carattere sia positivo che negativo, attribuendo a questo fiore così semplice, una simbologia complicata contrapponendosi invece alla linearità della sua struttura che è la deformazione di una foglia, al cui interno vengono contenute e protette tante piccole infiorescenze.
Bellissima calla bianca

La grafologia, i segni e i loro significati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€
(Risparmi 1,5€)


Il significato religioso della calla

Calle bianche su corso d'acqua Anche nell'ambito religioso il significato della calla vede numerose interpretazioni; in particolare, nell'inconografia cristiana, la calla viene considerato il fiore originatosi dalle lacrime versate della vergine Maria ai piedi della croce di suo figlio Gesù. Tale simbologia viene anche evidenziata nelle rappresentazioni religiose dei principali personaggi del mondo cristiano. Difatti, spesso nell'iconografia più comune e tradizionale, la Madonna è raffigurata con un manto su cui sono dipinte calle bianche ed è probabilmente da questo che deriva l'idea della purezza e del candore del fiore associato, in questo caso, anche alla santità e alla castità. Per effetto della sua particolare forma, la calla è stata considerata nella tradizione religiosa anche la tromba con la quale l'Arcangelo Gabriele avrebbe suonato il giorno della resurrezione di Gesù Cristo. Accanto a tanta varietà di significati, la calla vede notevoli variazioni sulla sua interpretazione simbolica anche in base alla diversa colorazione, tant'è che quella bianca è la prescelta per i riti religiosi e i matrimoni, mentre quella viola è la più utilizzata nei funerali e nei cimiteri.

    Rosso tulipano

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€
    (Risparmi 2,4€)


    Calla e mitologia

    Mazzo di calle rosa Celebrato a lungo nella mitologia greca, la calla è inserita in numerose leggende dal significato variabile. Quella più accreditata farebbe derivare la calla dalle gocce di latte cadute sulla terra dal seno della dea Era, moglie di Giove e considerata la dea del matrimonio; secondo il racconto mitologico, alcune gocce del suo latte furono invece spruzzate in cielo e da questo gesto nacque la Via Lattea. Ma la mitologia offre varie interpretazioni, tant'è che alcune variazioni narrano che la calla sia nata dalle lacrime di Eva, cacciata dal giardino dell'Eden insieme ad Adamo. Nella mitologia romana, invece, questo fiore simboleggiava il fallo, per questo gli si attribuiva un significato prettamente erotico e ben lontano dal senso di candore con cui spesso viene vista. La conseguenza di tale interpretazione deriva dalla forma particolare dello spadice posizionato al centro del fiore, facendole assumere un tono ancora più erotico e lussurioso se di colore rosso. Si narra, addirittura, che lo spadice sia stato creato da Venere perché invidiosa di tanta bellezza e infastidita da un'innegabile attrazione verso il fiore che le rubava la scena.


    Il significato della calla: La calla nella tradizione popolare

    Calla giallaA causa della forma del fiore, la calla è stata a lungo associata a simbologia fallica, virilità maschile, fertilità e lussuria, solo successivamente ha assunto un sapore più delicato associato al candore e alla purezza. La tradizione popolare vuole che per prevedere quale sarebbe stato il sesso del nascituro, una donna incinta avrebbe dovuto scegliere un fiore tra calla e rosa; la calla avrebbe previsto la nascita di un maschio. Nell'Ottocento la calla assunse un significato di ardore e sensualità, per questo veniva scelto come fiore da regalare negli ambienti aristocratici e monarchici per dichiarare tacitamente amori segreti e passioni che non potevano essere svelati a parole. In realtà, nel corso del tempo il significato della calla ha assunto anche un sapore politico, soprattutto in Irlanda, dove venne scelto come fiore simbolo della Repubblica d'Irlanda, difatti sia in questa nazione che in Gran Bretagna, la calla bianca veniva venduta nel periodo di Pasqua, perché la sua simbologia politica nacque in corrispondenza della rivolta di Pasqua del 1916. Inoltre, per la sua somiglianza al giglio, la calla veniva anche chiamata "Giglio di Pasqua".


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO