Tavolo da giardino

Tavolo da giardino: proprietà e caratteristiche

Quando si decide di acquistare un tavolo da giardino (come per qualsiasi elemento d'arredo sia interno che esterno), è meglio acquisire prima alcune informazioni sui vari prodotti presenti sul mercato e sulle loro caratteristiche, per poi poter decidere quale sia quello più indicato per le nostre esigenze. Esistono tavoli da giardino di tutti i tipi e realizzati con una gran varietà di stili (moderno, classico, rustico oppure esotico). Altro elemento da considerare sono le dimensioni e, di conseguenza, l'utilizzo che si vuole fare del tavolo: per esempio, se il tavolo è solo ad uso decorativo, se deve ospitare solo poche persone oppure se sarà utilizzato per buffet o cene all'aperto. A seconda dei casi, il tavolo dovrà essere più o meno grande, oppure si potrà optare per un tavolo allungabile, così da poterlo adattare a seconda dell'occasione. Il tavolo che si metterà in giardino, quindi, deve essere funzionale e rispettare le esigenze per le quali abbiamo deciso di acquistarlo. Inoltre, deve anche inserirsi e armonizzarsi al resto del giardino, creando un effetto estetico appropriato ed aggiuntivo allo spazio e all'ambiente in cui è posizionato.
tavolo giardino legno

Ipae-Progarden - Tavolo Fisso Intrecciato Stile Rattan Colore Antracite Pri16 150X72X90 Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 61,89€


Tavolo da giardino: tipologie e varietà

tavolo giardino bianco Le varietà di tavoli da giardino tra cui scegliere, come detto, sono tantissime, sia per tipologia, che per stile e materiale. Infatti, una delle principali caratteristiche che dobbiamo considerare è la capacità di resistenza del tavolo agli agenti atmosferici (in primis, pioggia e sole) e il fatto che possa durare nel tempo. Questo vale soprattutto per i tavoli che resteranno all'aperto tutto l'anno, ma anche per quelli che lo saranno solo nella bella stagione. Naturalmente, il tavolo deve anche rispondere alle esigenze per cui è stato acquistato. Per esempio, se, soprattutto durante l'estate, il giardino è immerso in pieno sole, un tavolo funzionale dovrà prevedere una copertura per riparare dai raggi diretti del sole. Questa copertura potrà essere un gazebo oppure una tenda, o un albero dalla folta chioma; in alternativa si potrà optare per un ombrellone. In questo caso si acquisterà un tavolo con un foro centrale dove poterlo inserire. Un'altra opzione è quella di scegliere un tavolo allungabile, come già accennato: in questo modo, si potrà avere molto spazio in giardino e, da aperto, potrà essere usato per le feste in giardino.

  • tavolo grande con ombrello Grande e quadrato o rettangolare con un ampio ombrellone posto nel mezzo per riparare i commensali dal sole o da acquazzoni improvvisi, il classico tavolo da esterno è l’ideale per chi possiede molto ...
  • tavolo economico in pino I tavoli da esterno in legno possono essere composti da moltissimi tipi di legno più o meno costosi e più o meno resistenti alle intemperie; ma basta avere qualche piccolo accorgimento per far durare ...
  • Armadio da giardino Gli appassionati di giardinaggio si ritrovano, presto o tardi, a fare i conti con lo stesso problema: dove riporre tutti gli attrezzi, piccoli e grandi, necessari per effettuare i lavori di manutenzio...
  • Lavandino da giardino La praticità nella cura del proprio giardino è un valore aggiunto, che può rendere più piacevole l’utilizzo e il mantenimento dello spazio verde. Che si decida di dare vita a piccoli orti o piuttosto ...

IPAE-PROGARDEN - Tavolo da giardino con rivestimento ad effetto intrecciato KINGAN

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€
(Risparmi 0,09€)


Tavolo da giardino in legno: proprietà e caratteristiche

tavolo da giardino in legno La scelta del materiale è importante. I materiali usati per i tavoli da giardino sono diversi dai materiali usati per i mobili da interno. Infatti, le esigenze sono diverse, come, ad esempio, la resistenza agli agenti atmosferici. I materiali plastici sono molto vari, dal pvc alla resina sintetica, alcuni anche belli esteticamente. Una delle scelte più gradite è il legno, se si vuole restare sul classico. In questo caso, il legno più indicato è il teak, in quanto molto durevole nel tempo, molto resistente a tutti gli agenti atmosferici, ed immune a muffe, tarme, aria salmastra, vento e variazioni di temperatura. Se si sceglie un altro tipo di legno, i tavoli devono essere protetti con oli specifici, per preservarli dagli agenti atmosferici, dal sole e dalle tarme. Gli oli, però, non devono essere spalmati sulle venature del legno (quindi gli olii vanno scelti in base al tipo di legno di cui è fatto il tavolo). Spesso questi tavoli vengono trattati con la lavorazione decapé, ossia con un trattamento di finta usura: questo dà ai tavoli un aspetto invecchiato da pezzo d’antiquariato.


Tavoli da giardino: altri materiali

tavolo da giardino alluminio Esistono anche tavoli che combinano legno ed alluminio o ferro (per esempio, base in metallo e piano d'appoggio in legno. Altri materiali sono il vimine e il rattan. Possono essere di origine naturale oppure sintetica, e possiedono un grande robustezza e resistenza. Inoltre, i tavoli di vimini o rattan si intonano e si armonizzano molto bene con le piante del giardino; infatti, appaiono molto semplici, ma anche molto eleganti. Di solito vi si abbinano sedie dello stesso materiale con cuscini imbottiti. I tavoli possono anche essere in ferro, acciaio oppure alluminio, ma in questo caso devono essere sottoposti ad una manutenzione costante e devono essere di buona qualità per non rischiare che siano corrosi dalla ruggine. Un tavolo di ferro battuto rende molto elegante il proprio giardino, in quanto molto spesso la lavorazione è artigianale e manuale, con una vasta gamma di colori che vanno dal bianco antico al nero. Soprattutto se si decide di optare per lo stile provenzale, i piedi e la superficie del tavolo possono essere decorati con motivi di fiori e piante (infatti, il tema floreale è caratteristico dello stile provenzale).



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO