Come costruire una serra artigianale

Costruire una serra artigianale: i materiali necessari

Per capire come costruire una serra artigianale servono diversi materiali, facilmente reperibili in tutti i negozi di bricolage, a costi estremamente contenuti. Innanzitutto è necessario decidere il materiale con cui costruire la struttura. I migliori sono l'alluminio (che richiede però una certa manualità) e il legno, più facile da gestire per i meno esperti. Il legno dovrà essere in listelli, in modo da costruire una struttura che andrà a sostenere le finestre. Serve poi del plexiglass o del vetro per le finestre vere e proprie. Ovviamente per costruire una serra artigianale servono anche tutti gli attrezzi del caso; sega per legno, viti, chiodi, martello, avvitatore, silicone sono gli elementi di base. Naturalmente, la lista dei materiali è strettamente legata al progetto, che deve essere completato nei minimi dettagli prima di cominciare il lavoro.
Una serra artigianale permette di coltivare qualunque pianta in casa propria

Serra casetta a parete da giardino copertura per orto piante fiori 200x100h210

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,01€


Costruzione della struttura in legno

La struttura di base di una serra artigianale deve essere forte abbastanza da sostenere il peso del plexiglassIl primo passo da percorrere per ottenere la serra artigianale perfetta è costruire la struttura portante. Sono necessari i pali in legno, che si possono trovare già tagliati nei negozi, oppure si possono ordinare, chiedendo le misure esatte di cui abbiamo bisogno sulla base del progetto. Per gli amanti del fai da te invece è possibile coprare i listelli lunghi e poi tagliarli. Per costruire la struttura ciò che conta maggiormente è la stabilità. Considerando che la struttura dovrà sostenere il peso del plexiglass gli angoli portanti dovranno essere ben rinforzati e il legno di uno spessore adeguato. La forma della struttura può essere quadrata o rettangolare e il tetto, pur potendo essere piatto è meglio che sia a spiovente su due lati, in modo da consentire il deflusso dell'acqua piovana e la massima efficienza in termini di temperatura interna.

  • orchidee in serra Le orchidee sono delle piante amatissime e apprezzatissime non solo per la loro particolare bellezza ma anche per il fatto che si prestano benissimo per l’utilizzo a scopi decorativi. Sono piante che...
  • frutti di bosco Amarene, ciliegie selvatiche, fragole di bosco, lamponi, ribes, gelsi, mirtilli, more, ossicocchi, uva spina e sambuco; cos'hanno in comune questi frutti? Rientrano nella categoria dei frutti di bosc...
  • Tunnel serra Un ambiente temperato che trattenga dentro l’energia e il calore del sole. Ecco cose sono le serre, destinate ad accogliere specie che non sopporterebbero climi freddi. Piante particolari e delicate c...
  • Una serra da balcone in acciaio e vetro Recandosi presso gli ipermercati ben forniti o i brico center, è facile rendersi conto degli innumerevoli modelli di serre da balcone presenti in commercio, di ogni dimensione e forma. Le più funziona...

5PCS plastica sacchi per piante piantine borse riutilizzabili fragola crescere borse per casa balcone giardino erba vegetali Whit maniglia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,12€


La copertura ideale per una serra artigianale

L'utilizzo del plexiglass offre ottimi risultati sia in termini estetici, sia in termini di qualità Lo scopo della copertura della serra è quello di far entrare la luce del sole e il calore, impedendo però al calore di uscire. In questo modo è possibile coltivare piante che richiedono temperature elevate anche se si vive in una zona fredda o semplicemente se si desidera coltivare piante per tutto l'inverno. Se si vuole costruire una serra permanente il materiale migliore è il plexiglass o il vetro, ma anche teli in plastica sono utili allo scopo, benché siano esteticamente peggiori. Se si opta per il plexiglass sarà necessario prevedere, in fase di progettazione della struttura, l'alloggiamento per i pannelli in plastica. Per ottenere questo alloggiamento è sufficiente costruire una piccola mostrina in legno da fissare alla struttura, dove poi applicare i pannelli. I pannelli possono essere fissati facilmente con del silicone, il che rende l'operazione rapida e priva di rischi, oltre che facile da eseguire anche dai meno esperti.


Come costruire una serra artigianale: Organizzazione interna di una serra artigianale

Buone attrezzature e ottima organizzazione consentono di coltivare qualunque pianta in serra Una volta costruita la struttura della serra, il suo arredamento interno sarà variabile in funzione di ciò che si desidera coltivare. In linea di massima, la cosa migliore da fare è utilizzare dei sistemi di scaffali sfalzati tra di loro, in modo da assicurare a tutte le piante ospitate nella serra la massima quantità di luce possibile. Tuttavia si possono anche lasciare i vasi in terra o, se si preferisce, si può eliminare la pavimentazione della serra e coltivare le piante direttamente in terra. Anche l'irrigazione può essere pensata per essere completamente automatizzata. L'automatizzazione dell'irrigazione è particolarmente utile nel caso in cui di voglia coltivare piante di climmi tropicali o subtropicali come nel caso delle orchidee. Infatti a volte può essere molto utile prevedere un sistema di nebulizzazione dell'acqua all'interno della serra, in modo da garantire sempre un livello ottimale di umidità dell'aria, che unita alle alte temperature consente di coltivare numerose specie equatoriali.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO