Impianto elettrico giardino

Come costruire impianto elettrico giardino fai da te con lampioni

Per iniziare a costruire un impianto elettrico giardino fai da te con lampioni dovete prima di tutto collegare un cavo di rame con tre fili al quadro elettrico e installate l'interruttore differenziale. Successivamente scavate un canale nella terra profondo 50 cm che seguirà il percorso più breve che farà il cavo elettrico. Mettete un pò di sabbia sul fondo del canale e posizionate sulla superficie un tubo corrugato dove all'interno farete passare il cavo elettrico. Costruite una base in cemento profonda 30 cm ricordandovi di far passare al suo interno il cavo di rame. Avvitate il lampioncino sulla base di cemento con tasselli e viti. Se dovete installare più lampioni nel giardino, dovranno essere collegati tutti in parallelo. Infine ricoprite il tubo corrugato con la sabbia, chiudete il canale e coprite la base in cemento con la terra. Seminate un pò di erba alla base del lampione e lungo il canale.
Lampioncini di legno da giardino

Prolunga elettrica 30 metri per casa ufficio e giardino. Valex

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,89€


Costruzione impianto elettrico giardino fai da te con faretti e lampade a parete

Faretto da giardino a led Per costruire un impianto elettrico per giardino con lampade da parete, dovete collegare al quadro elettrico una cavo di rame e installare un interruttore differenziale, poi dovete portare il cavo all'esterno della casa nei punti dove volete collegare le lampade da parete. Il collegamento tra le diverse lampade deve sempre essere effettuato in parallelo. È consigliabile mettere almeno due lampade da parete per ogni lato della casa e, se il giardino è troppo esteso, bisogna installare anche dei faretti o dei lampioni più distanti dalla casa. Per costruire invece un impianto elettrico giardino con faretti interrati, dovete scavare una buca 15 cm più profonda del faretto e dovete scavare un canale dove inserire 10 cm di sabbia e il corrugato con all'interno il cavo elettrico. Mettete 5 cm di cemento sotto a dove posizionerete il faretto. Ricordate di far passare il corrugato con il cavo elettrico, all'interno della base di cemento. Prima che si asciughi il cemento, inserite al suo interno la base del faretto e installate il faretto con la lampadina all'interno. Chiudete il canale con la sabbia e la terra.

  • piscina in giardino. Il titolo di questo nostro primo paragrafo è abbastanza interlocutorio, ma è voluto per introdurre un aspetto diverso riguardante il tema della piscina personale in giardino. Sappiamo tutti, ed è scon...
  • giardino con barbecue. Molte persone si chiederanno di sicuro perché il barbecue ha una tale diffusione da essere oramai riconosciuto dovunque nel mondo come oggetto comune a tanti popoli e culture; in realtà la storia del ...
  • barbecue in mattoni refrattari Arredare il proprio giardino e possibilmente, creare un angolo dove passare delle ore liete, è il sogno di molti. Con l'ausilio dei mattoni refrattari, ora, è possibile realizzare, anche con il "fai d...
  • Piscina interrata Per costruire una piscina interrata si può usufruire di pannelli in acciaio autoportanti, singoli o doppi. Inizialmente va eseguito uno scavo ed in questo va costruita una piattaforma di cemento, come...

Luce solare Mpow Luce Solare con Sensore di Movimento Lampada Wireless ad Energia Solare da Esterno con Sensore di Movimento,Luce Solare 8 Lampadine Led per Parete / Giardino / Cortile / Scale / Muro, con Funzione di Dusk to Dawn Dark Sensing Auto On / Off

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Come scegliere le lampade più adatte al proprio giardino

Lampione interrato per giardino È molto importante scegliere bene il tipo di lampada a seconda dello stile che si vuole dare al proprio giardino. Per illuminare un giardino si possono usare lampioni, faretti interrati o lampade da parete per esterno. I lampioni sono da preferirsi in fatto di design. Ne esistono di molteplici forme diverse. Ci sono quelli in stile antico del 1800 e altri in acciaio creati per modernizzare i cortili di tutte le case. I faretti interrati sono più moderni e sono molto utili per chi ha necessità di spazio. Il modo migliore per impiegarli è di affiancarli o di inserirli all'interno di una piscina così avrà molto più stile di notte. Le lampade da parete invece sono un'alternativa per chi non vuole scavare nel proprio giardino per far passare cavi sottoterra e per fissare lampioni o faretti, questo perché si possono applicare direttamente sulle pareti esterne della casa. Esse però devono per forza essere affiancate da lampioni o faretti se si ha a disposizione un giardino molto esteso perché da sole non riescono ad illuminarlo tutto.


Impianto elettrico giardino: Quale tipo di illuminazione scegliere

Lampadina a led Scegliere un buon tipo di illuminazione serve per illuminare il giardino a seconda delle proprie esigenze, per risparmiare sulla bolletta della luce e per creare l'atmosfera desiderata nel proprio giardino. L'illuminazione più usata oggi è quella a led perché oltre a dare un tocco moderno all'ambiente, ha un'intensità luminosa elevata, consumando molto meno di una lampadina a fluorescenza e dura anche molto di più. Le lampadine a led sono consigliate in faretti interrati o in lampioni moderni, mentre alcune lampade si vendono direttamente provviste di led. Se si è scelto un lampione in stile antico, invece, i led non fanno una bella figura e quindi è più opportuno usare delle lampadine a luce calda a risparmio energetico. Luce calda o luce fredda? Le lampadine, oltre che per il consumo e la luminosità, si distinguono anche in lampadine a luce calda e a luce fredda. Quelle a luce calda sono tendenti al colore rosso-arancio, mentre quelle a luce fredda sono tendenti al colore bianco.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO