Casa giardino

La progettazione di un giardino: i primi passi.

La progettazione del giardino passa dall'idea che voi avete. Come immaginate il vostro giardino? Pittoresco, californiano, giapponese, rinascimentale? L'importante è che vi dia il massimo di piacere. La miglior insegnante è madre natura. Adattate il vostro giardino al regime climatico della regione in cui vivete. Attenzione alle essenze che sceglierete: se siete giardinieri poco esperti puntate su piante che vogliano poca manutenzione ma una presenza scenica d'effetto. Preparate uno schema e indicate gli elementi che non possono mancare. Avrete due gruppi: gli elementi vegetali e gli elementi di arredo. Indicate ad esempio per il primo gruppo le aiuole, l'orto, il frutteto, il rosaio; e per il secondo la zona pranzo, il posto per gli attrezzi o per il gioco dei bambini.Quantizzate la spesa economica per gli acquisti e i lavori da effettuare.
Esempio di un progetto di giardino.

Giardini interni. Idee e ispirazioni per un giardino dentro casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,8€
(Risparmi 4,2€)


Il disegno del giardino tra artificio e natura.

Esempio di progettazione con linee curve e armoniose e con alternanza di zone verdi e zone pavimentate. Preferite le linee naturali e curve a quelle diritte. Darà più profondità ad un giardino piccolo e offrirà spunti di sorpresa interessanti. Studiate le zone da lasciare a prato e le zone da pavimentare. Decidete l'aspetto del muro di recinzione: se il giardino è piccolo l'aiuola può diventare ingombrante. Optate per delle piante rampicanti, considerando che molte di queste hanno bisogno di un sostegno. Meglio scegliere quelle che non necessitano di supporti e quelle che crescono con qualsiasi esposizione. Predisponete punti di attrazione. Un albero ornamentale in una posizione strategica può dare forza espressiva all'ambiente esterno e all'ambiente della casa. Prevedete la messa a dimora di piante aromatiche. Non perdete l'occasione di avere un punto estremamente odoroso e dall'aspetto rustico.

    Recuperare l'acqua piovana per il giardino e la casa

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,05€
    (Risparmi 1,95€)


    La connessione tra il giardino e la casa: la terrazza.

    Esempio di giardino con terrazza. L'elemento di connessione che più si presta a creare un ambiente continuo tra la casa e il giardino è la terrazza. Una buona progettazione fa si che questo elemento possa espandere gli spazi della casa ed essere utilizzata come zona pranzo/soggiorno nelle belle giornate. Per questo sarà necessario individuare alcuni importanti elementi. L'orientamento: facciamo in modo che la terrazza abbia delle zone d'ombra dove poter collocare il tavolo e le sedie o dovremo crearle inserendo elementi di schermatura vegetali o artificiali. La pavimentazione: si potrebbe prevedere di espandere il giardino sulla terrazza lasciando delle tasche di terreno per collocare piante decorative. In questo caso attenzione alle essenze che scegliete: meglio selezionare piante repellenti che tengano lontano gli insetti.


    Casa giardino: L'arredo del giardino

    Thomas Church, Donnel Garden, California. Scegliete l'arredo con la stessa attenzione dividendolo in due gruppi: elementi fissi ed elementi mobili. Gli elementi fissi potrebbero essere ad esempio delle panche in legno o in pietra. Ma anche una fontana o una scultura. Mentre gli elementi mobili potranno essere delle poltrone, dei piccoli tavoli. Scegliete dei prodotti che possano offrire comfort, che siano facilmente spostabili, quindi leggeri, e preferite i colori chiari a quelli scuri: daranno risalto e saranno degli spettatori discreti dei vostri momenti di relax. Non dimenticate che anche i vasi costituiranno elementi di arredo, sceglieteli con cura pensando anche che saranno le dimore delle vostre piante. Il consiglio forse più importante: non riempite tutti gli spazi del vostro giardino. Un vuoto, se progettato bene, potrà lasciare un segno estremamente emozionante.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO