Betulla

Betulla

Appartenente alla famiglia delle betulacee, la Betulla, è un albero dalle dimensioni medie molto conosciuto e diffuso. E’ un albero che vale molto esteticamente parlando ed è adatto per coloro che non hanno a disposizione ampi spazi. E’ una pianta con una crescita rapida sia per il tronco che per la chioma, in pochi anni riesce a fare grandi passi. Una caratteristica molto gradita di questa pianta è il fatto che cresce in un modo da creare una leggere ombra intorno ad essa che consente la coltivazione di piccole piante da fiori proprio sotto di essa. L’unica pecca delle piante di betulla è che hanno una vita abbastanza breve, infatti, rari sono gli esemplari che superano i 60 anni di vita. Le foglie di questa pianta hanno una colorazione verde scura o verde oliva durante la fase iniziale del loro sviluppo. Successivamente assumono una forma ovale e tendono al dorato nella stagione autunnale prima della loro caduta. I fiori della Betulla sono raggruppati in infiorescenze se sono esemplari maschili e sono separati dagli esemplari femminili nonostante si trovino nello stesso individuo. Da alcune specie di betulle, soprattutto quelle canadesi e scandinave, viene ricavato un ottimo legno per il compensato. Il legno di queste piante, spesso, viene utilizzato per la creazione di mobili e materiali artigianali quali piatti cucchiai di legno e altri oggetti simili utilissimi in cucina.
betulla

BETULLA BIANCA. COMBATTI LA RITENZIONE IDRICA E DEPURA L’ORGANISMO CON L’ESTRATTO DI BETULLA BIANCA, TITOLATO. Extra concentrato e naturale al 100%. Notificato al Ministero della Salute Italiano.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Proprietà

betulla stileLa Betulla è una tra le tante piante che vengono utilizzate in fitoterapia. Fondamentalmente, la fitoterapia, è la “scienza” che si occupa di studiare i vari metodi di cura per qualsiasi tipo di malattia o dolori che colpiscono il nostro organismo. Alla Betulla vengono attribuite delle proprietà diuretiche e depurative grazie a dei principi attivi che sono contenuti al suo interno. Gli elementi che contiene la Betulla sono: oli essenziali, tannini, flavonoidi, vitamina C, canfora, resine, acido clorogenico, betulinico e caffeico.Questi principi attivi hanno la capacità di stimolare la diuresi favorendo l’l’eliminazione dell’acqua ma non dei Sali minerali. E’ questo il motivo per il quale viene consigliata a coloro che soffrono di disturbi renali quali litiasi renali e renella. Inoltre, le sue proprietà diuretiche, sono in grado di favorire la perdita di liquidi utile per chi ha problemi di cellulite. Per quanto riguarda l’azione depurativa che svolge questa pianta possiamo dire che, questa proprietà, è strettamente collegata all’azione diuretica dato che abbassa l’uricemia. Gli estratti delle foglie fresche di questa pianta vengono utilizzati per effettuare delle azioni disinfettanti che riguardano le vie urinarie, maggiormente nei casi di cistite.

  • Olio di tea tree L'olio di tea tree è un prezioso estratto di pianta arbustiva (nome botanico Melaleuca Alternifolia), ottenuto tramite distillazione a vapore delle foglie dell’arbusto: le qualità migliori vengono dis...
  • Aloe La psoriasi è una patologia epidermica di natura infiammatoria, che colpisce circa l’1% della popolazione mondiale ed è a carattere cronico. Si manifesta con la presenza, lungo tutto il corpo, di mac...
  • Sospensione integrale di pianta fresca La sospensione integrale di pianta fresca, da poco entrata in uso comune in fitoterapia e venduta prevalentemente sotto forma di crema, è una preziosa risorsa che permette di sfruttare al massimo tutt...
  • estratto secco compresse anticellulite Quella contro la cellulite è una battaglia che si ritrovano a combattere praticamente tutte le donne: anche se vine spesso considerata un semplice inestetismo nelle forme più leggere, si tratta di un ...

BETULLA BIANCA TINTURA MADRE BIOALMA – 60 ML. Limita la ritenzione idrica e i liquidi in eccesso con la betulla bianca. Estratto concentrato di foglie di betulla bianca (1:10), al 100% naturale e analcolico, senza zuccheri aggiunti. Ideale anche per le donne in gravidanza. Notificato al Ministero della Salute Italiano.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Usi

Le parti della pianta utilizzate sono le foglie, le gemme e la corteccia, solitamente sotto forma di foglie fresche, foglie secche, infusi, tisane, tintura madre ed estratti fluidi. Le dosi consigliate sono di 5 -10 grammi di estratto fluido (1g = 42 gocce), 3 -4 grammi di foglie per una tazza di acqua bollente per la preparazione di un infuso, 40 gocce di tintura madre e 100mg di polvere per capsula. La tisana va assunta tre volte al giorno per tre giorni ed, il suo effetto, è abbastanza leggero tanto da alternarlo con altri rimedi. Per ottenere un effetto migliore è possibile aggiungere al preparato un pizzico di bicarbonato di sodio. La tisana di betula viene utilizzata anche per un effetto disintossicante e, in questo caso, va assunta per tre giorni alternandola con una tisana a base di tarassaco e ortica. Gli infusi di queste piante vengono utilizzati anche per fare degli impacchi sui capelli, hanno un effetto di contrasto per la caduta. Un’altra parte della Betulla impiegata in vari usi è la corteccia, con essa si possono preparare dei pediluvi per combattere la sudorazione dei piedi. Ma la corteccia viene utilizzata anche contro la febbre e l’aumento del colesterolo. Inoltre, se la corteccia viene distillata, ricaviamo del catrame utile per le affezioni della cute. Dal catrame ricaviamo, invece, un olio essenziale che, se utilizzato come pomata, ha degli effetti positivi in caso di reumatismi. Gli oli essenziali che vengono ricavati dalle gemme vanno applicati sulla pelle in forma oleosa e svolgono un azione cicatrizzante ed antisettica.


Altri usi e costi

Altri effetti positivi per il nostro organismo vengono svolti dal carbone del legno di betulla, dalla linfa di betulla e dalle loro foglie. Il carbone del legno di questa pianta viene utilizzato per combattere i disturbi gastrointestinali causati dal meteorismo. La linfa di Betulla, invece, contiene dei salicilati che hanno effetti antinfiammatori, analgesici e diuretici. La linfa va assunta pura o diluita in acqua e la dose consigliata è di un bicchiere al giorno da bere la mattina a digiuno. Le foglie di Betulla vengono vendute anche sotto forma di capsule da assumere al mattino, lontano dai pasti. La dose consigliata varia dalle due alle sei capsule al giorno, i dosaggi è meglio che vengono prescritti dal medico di fiducia. I costi variano in base al prodotto, in base alla confezione ed in base al dosaggio. Partono da un minimo di 6 euro ed arrivano ad un massimo di 12 euro. L’unico prodotto che costa di più è la linfa, si vende in confezioni da 700 ml e costano intorno ai 17 euro l’una.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO