Gelsomino

vedi anche: Gelsomino

Gelsomino

Appartenente alla famiglia delle Oleaceae, il Gelsomino, è una pianta arbustiva o rampicante che comprende circa 200 specie differenti. Il suo nome deriva dalla parola persiana “Yasamin”, a testimonianza delle sue origini orientali. Le piante di gelsomino vengono coltivate ed utilizzate per fini ornamentali e, la loro caratteristica, sono i fior. Essi sono piccoli e, per alcune specie, sono bianchi e per altre sono o gialli o rosati. Sono piante che presentano dei fusti la cui altezza varia tra i 4 ed i 6 metri, delle foglie ovali e di colore verde e dei fiori a forma di stella. Le varietà rampicanti che vengono coltivate sono utilizzatissime per abbellire terrazzi, giardini e balconi. C’è da dire, inoltre, che non tutti sono a conoscenza del fatto che dalle piante di gelsomino vengono ricavati alcuni profumi femminili molto noti per l’inconfondibile fragranza. Molti dei profumi vengono usati anche per profumare gli ambienti o le proprie case. Tra le tante varietà esistenti, quello più coltivato e conosciuto, è il gelsomino comune con i fiorellini bianchi. Questa varietà è molto usata soprattutto nei nostri paesi anche perché, in Italia, cresce pure come pianta spontanea.
fiori gelsomino

Rincospermum Falso Gelsomino Pianta in vaso di Rincospermum Falso Gelsomino - 10 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Proprietà

muro gelsominiIl gelsomino è poco utilizzato in erboristeria ed in omeopatia, più che altro i suoi usi riguardano l’aromaterapia e l’industria dei cosmetici e dei profumi femminili. Conosciuto già nell’antichità da Greci e Romani, il gelsomino, veniva utilizzato per l’estrazione di oli essenziali per i loro effetti positivi riguardo ai disturbi sessuali. Più che altro è una credenza diffusa tra i persiani, ovvero il primo popolo che fece uso di questa pianta. Il gelsomino venne definito anche come “fiore dell’amore” e veniva distribuito durante dei banchetti organizzati. Secondo una leggenda, questo fiore è come una stella caduta dal cielo e gestita da due astri considerati simboli femminili: la Luna e Venere. Sempre secondo la tradizione, il gelsomino, tirava fuori il suo profumo durante le ore notturne, le stesse ore che venivano dedicate all’affetto, all’amore e al sesso. Le proprietà del gelsomino sono legate più alle tradizioni e alle leggende dell’antichità piuttosto che a un qualcosa di concreto e reale. Tutte queste proprietà, credenze e tradizioni vengono attribuite, particolarmente, ad una varietà di gelsomino, ovvero al Jasminun officinale che corrisponde al gelsomino comune.

  • Olio di tea tree L'olio di tea tree è un prezioso estratto di pianta arbustiva (nome botanico Melaleuca Alternifolia), ottenuto tramite distillazione a vapore delle foglie dell’arbusto: le qualità migliori vengono dis...
  • Aloe La psoriasi è una patologia epidermica di natura infiammatoria, che colpisce circa l’1% della popolazione mondiale ed è a carattere cronico. Si manifesta con la presenza, lungo tutto il corpo, di mac...
  • Sospensione integrale di pianta fresca La sospensione integrale di pianta fresca, da poco entrata in uso comune in fitoterapia e venduta prevalentemente sotto forma di crema, è una preziosa risorsa che permette di sfruttare al massimo tutt...
  • estratto secco compresse anticellulite Quella contro la cellulite è una battaglia che si ritrovano a combattere praticamente tutte le donne: anche se vine spesso considerata un semplice inestetismo nelle forme più leggere, si tratta di un ...

RHYNCOSPERMUM JASMINOIDES O FALSO GELSOMINO VASO 18CM Sempreverde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€


Olio essenziale ed effetti

Dal Gelsomino, coltivato per l’essenza ed il profumo, vengono estratti degli oli essenziali ricavati dai petali dei fiori che conservano l’essenza in delle sacche epidermiche poste sulla parte interna del fiore. L’olio essenziale che viene ricavato è costitutito da linalolo, acetato di linalite, acido fenilacetico, acetato di benzoile, farnesolo e da jasmone. Queste sostanze caratterizzano gli oli e sono responsabili della profumazione che emanano i fiori di gelsomino. Oltra ad avere un potere afrodisiaco, l’olio essenziale di gelsomino, ha il potere di stimolare la psiche dando un senso di tranquillità e benessere. Infatti, quest’olio, viene consigliato per coloro che soffrono di disturbi causati da attacchi d’ansia e dalla depressione. Nonostante funge da calmante, l’olio di gelsomino, è in grado di rafforzare il carattere rendendolo più equilibrato, esso stimola la volontà e rende più ottimisti. Sono ottimi i bagni aromatici con questa essenza (bastano un paio di gocce nella vasca piena d’acqua) oppure lo si può spalmare, massaggiando, sui polsi e decolleté. Inoltre, quest’olio, ha grandi potenze riequilibranti per l’apparato riproduttivo femminile. Una settimana prima del ciclo, se viene spalmato e massaggiato sugli addominali e sulla zona lombare, esso agevola il flusso del sangue e aiuta a superare i fastidi ed i dolori causati dal ciclo. E’ utile anche nella fase pre – ciclo quando persiste la tensione ed il cattivo umore.


Altri usi

Il Gelsomino viene utilizzato anche contro i fastidi che riguardano il sistema respiratorio e quindi contro la tosse, il raffreddore e il catarro. Questa pianta viene usata anche per fini omeopatici, le sostanze che si ottengono dalle radici dei fiori agiscono positivamente in caso di emicrania, insonnia, perdita di memoria, paralisi motorie e miastenia. Secondo alcuni studi, il potere del gelsomino, è così forte da rimuovere l’invida e la gelosia nelle persone che soffrono di questi problemi ed, inoltre, aiuta ad assumersi più responsabilità e a diventare consapevoli delle nostre azioni e dei nostri comportamenti. Oltre ad essere utilizzato per la preparazione di profumi, il gelsomino, è un ottimo aiuto per la cura della pelle. Esso tonifica la pelle, distende le rughe e previene la loro formazione, cura le mani screpolate e degli arrossamenti di vario tipo. Molte delle creme anti – age e per la cura della pelle vengono allungate con gli oli essenziali di gelsomino. Infatti si dice che è sempre buona abitudine aggiungere tre gocce di olio di gelsomino nelle comuni creme per la bellezza estetica. L’olio essenziale di gelsomino non deve mai mancare per coloro che vogliono vivere una perfetta sintonia tra mente e corpo.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO