Tisana allo zenzero proprietà

Zenzero: da dove viene e cos'è questa importante spezia?

Lo zenzero, o meglio ginger, è una pianta erbacea che fa parte del cardamono, spezia che viene utilizzata per la cura del raffreddore e del mal di denti. La pianta dello zenzero viene dall'Asia, in particolare dalla Cina, ma è in grado di crescere anche in molte zone dell'Africa. È costituita da delle foglie lunghe con fiori di colore giallo e/o porpora e arriva ad essere alta almeno un metro e mezzo. L'uso di questa pianta è ormai diffuso anche in Europa, ma i primi ad utilizzarla furono gli asiatici e successivamente gli africani. L'odore e il sapore dello zenzero sono dati da una resina costituita da: gingeroli, zingerone e shogoali. L'uso dello zenzero era diffuso anche in passato e veniva utilizzato per confondere i compratori di cavalli sulla vera età dell'animale inserendo una radice nell'ano dell'animale per procurargli una reazione vivace. Lo zenzero ormai è diventato più che comune, difatti, la sua radice, viene utilizzata sia in cucina che in erboristeria, poichè la tisana allo zenzero ha molteplici proprietà. Attenzione però, perchè alte dosi di zenzero fresco, se non viene masticato molto bene, può causare dei blocchi intestinali.
piante di zenzero sul balcone

Pompadour - Fiori di Tiglio, per Infuso Lenitivo e Rilassante, Pacco da 20X1.75 g, totale: 35 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,9€


Come viene preparata una tisana allo zenzero?

tazza tisana zenzero Esistono diverse ricette per preparare una gustosa tisana allo zenzero. Qui ve ne elenchiamo alcune che è possibile preparare in modo semplice e pratico. La prima tisana che vi consigliamo è anche la più conosciuta e semplice da preparare: basterà mettere un pentolino d'acqua a bollire e aggiungere una bustina di thè verde, 20 grammi di foglie di menta e 25 grammi di zenzero essiccato e la vostra prima tisana sarà pronta. La seconda tisana unisce lo zenzero alle erbe aromatiche e la procedura è sempre la stessa: mettete a bollire dell'acqua e aggiungete un rametto di salvia, due fette di limone e due di zenzero fresco. Questa seconda tisana è ottima dopo il pranzo. La terza tisana che riteniamo utile da consigliare vede lo zenzero miscelato con gli agrumi: mettendo a bollire dell'acqua aggiungete della scorza di arancio, un pompelmo, un limone e una mezza radice di zenzero e lasciate in infusione per circa 10 minuti. Quarta ed ultima tisana che consigliamo è quella dello zenzero pepato: mettete a bollire, insieme a dell'acqua, 3 rametti di timo, una scorza di arancio, 3 grani di pepe e 2 fette di zenzero; questa tisana è ideale dopo cena.

  • Tubero dello zenzero Lo zenzero, il cui nome botanico è Zingiber o comunemente chiamato ginger, è una pianta originaria dell'Oriente. Cresce nelle zone equatoriali monsoniche, ha foglie allungate, infiorescenze gialle o p...

INFUSO REGINA DI FIORI BACIO DI BIANCANEVE ALLA MELA E CANNELLA 15 filtr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,98€


La tisana allo zenzero: proprietà, caratteristiche e utilizzo

tazza tisana allo zenzero sul tavolo Le proprietà della tisana allo zenzero sono molte: infatti, bevendola per 3 volte alla settimana, viene prevenuta l'ulcera e si apportano anche grandi benefici al sangue, eliminando il colesterolo. Grazie ai suoi enzimi antiossidanti, lo zenzero favorisce la digestione aiutando così il dimagrimento. Diminuisce la nausea, elimina l'aria dall'intestino e ancor di più combatte il raffreddore e l'influenza in generale, poiché ha un effetto riscaldante per il sangue. I vecchi rimedi della nonna, inoltre, dicono che ingerire un pezzetto di zenzero appena sentiamo fastidio alla gola, aiuta a prevenire e curare il mal di gola. Tutte le donne ameranno lo zenzero da questo momento, poiché le proprietà anti-infiammatorie aiuteranno a calmare i dolori mestruali. Questa spezia ha anche un effetto analgesico ed è per questo che viene utilizzato anche per il mal di denti e il mal di testa. Ma non solo le tisane fanno bene alla propria salute: anche l'olio da massaggio, preparato con lo zenzero, è adatto a distendere i muscoli e con l'olio per capelli si può combattere la forfora.


Tisana allo zenzero proprietà: Altre proprietà: come utilizzare lo zenzero in cucina

piatto giapponese zenzero In cucina, lo zenzero viene utlizzato soprattuto in Cina e Giappone. In Europa non è molto frequente l'utilizzo di questa radice nei piatti tipici. Nonostante ciò, però, questo è un toccasana per rendere più saporite alcune pietanze, come un piatto di riso aromatizzato allo zenzero, semi di sesamo e radici di soia, o ancor meglio è utilizzato con il purè di patate, con le mele cotte al forno con una spolverata di questa spezia, nelle lenticchie al brodo con zenzero in polvere e negli spiedini di tofu con un aggiunta di questa spezia per renderli più saporiti. Insomma, lo zenzero è utile per la preparazioni di diversi piatti, dai primi, ai contorni fino ad arrivare ai dolci. Famosissimo è anche il pan di zenzero, un impasto buonissimo per la cottura di biscotti a base di zenzero, cannella, garofano e noce moscata. Nella cucina cinese e giapponese, invece, lo zenzero è presente praticamente in qualunque, o quasi, piatto. In Giappone, lo zenzero viene servito sottoforma di sottaceto agrodolce con il sashimi, nelle cucine indocinesi viene utilizzato per la preparazione di zuppe e diversi piatti ricchi di salse.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO