Zenzero tisana

Caratteristiche generali dello zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Zingiberacee. Le sue origini vanno ricercate nell'Estremo Oriente e oggi questa pianta è coltivata in tutta la fascia climatica tropicale e subtropicale. Lo zenzero si compone di un rizoma tuberoso, grosso, rigido ed estremamente carnoso. Il rizoma presenta inoltre numerose ramificazioni e da esso si dipartono due tipologie di fusti: alcuni molto sottili e cavi che sono sterili, altri invece formati da scapi fertili. I fusti sterili si compongono di foglie di colore verde e lanceolate, gli scapi fertili invece sono composti da fiori gialli tendenti al verde, puntellati di macchioline porpora. I frutti hanno la forma di piccole capsule divise in sette parti contenenti al loro interno un gran numero di semi.
Pianta di zenzero

Yogi Tea Zenzero - 30.6 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,58€
(Risparmi 0,4€)


Tisana allo zenzero: come prepararla?

radice di zenzero tritata Ma quali sono i passaggi fondamentali per preparare un'ottima e salutare tisana allo zenzero? Preparare la tisana allo zenzero è davvero semplicissimo e comporta poco sforzo, denaro e dispendio di tempo. Per prima cosa bisogna sapere che la tisana va preparata con la radice fresca di zenzero. La radice deve essere opportunamente pulita e sbucciata. A questo punto è necessario tagliarla a pezzettini oppure a fettine sottili. Il sapore dello zenzero è davvero forte per cui non si deve eccedere nelle quantità: basteranno quattro o cinque pezzettini, oppure due, tre fettine. Si versa in un pentolino dell'acqua e la si porta all'ebollizione, dopodiché si lasciano le fettine di zenzero in infusione per circa dieci minuti. Infine si lascia raffreddare il tutto e lo si consuma dopo averlo dolcificato con due o tre cucchiaini di miele.

    Pompadour Infuso 20Flt Zenzero/Limone

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,96€


    Tisana allo zenzero: proprietà

    fiore di zenzero particolareMa quali sono esattamente le proprietà della tisana allo zenzero? Contro quali disturbi può essere utilizzata? Lo zenzero contiene una serie di sostanze molto benefiche per l'organismo, tra le tante ricordiamo: antiossidanti, gingerolo, vitamina C, amido, resina e soprattutto oli essenziali. Questi principi attivi sono particolarmente indicati per combattere l'ulcera e problemi gastrici. Consumare la tisana allo zenzero riduce lo stress e fa molto bene al sistema nervoso e alla circolazione sanguigna. Un'antica tradizione attribuisce allo zenzero poteri afrodisiaci dal momento che contrasta l'impotenza maschile. Lo zenzero ha proprietà antisettiche ed è utile nella lotta ai raffreddori e al mal di gola. Infine sembra che lo zenzero aiuti la digestione e stimoli il metabolismo favorendo il dimagrimento.


    Zenzero tisana: Tisana allo zenzero: controindicazioni

    radici di zenzero Ma esistono controindicazioni nell'utilizzo di tisana allo zenzero? In realtà questa tisana è molto forte e non dovrebbe essere consumata più di una volta al giorno. La posologia è fondamentale per evitare degli effetti indesiderati. Tra le controindicazioni dell'utilizzo di zenzero ricordiamo la possibilità che si verifichino delle reazioni allergiche che si manifestano con eruzioni cutanee e dermatiti. Il consumo di tisana allo zenzero può causare inoltre dolori allo stomaco, gonfiore e meteorismo. Lo zenzero potrebbe agire negativamente in individui che hanno manifestato ulcere, gastriti o altre infiammazioni allo stomaco. Anche le persone che soffrono di calcoli biliari dovrebbero evitare il consumo di tisana alla zenzero. Infine si sconsiglia di assumere zenzero durante la gravidanza e l'allattamento.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO