Tintura madre valeriana

I rimedi della nonna

La saggezza popolare è un bene che purtroppo nella nostra società moderna si va sempre più perdendo; i giovani di oggi (ma in questo gruppo comprendiamo pure i loro genitori, che non agiscono molto diversamente) non badano più a cosa dicono “quei vecchi rimbambiti” dei loro nonni. Eppure dovrebbero sapere che essi hanno saputo affrontare e vincere tanti, tantissimi problemi che noi non conosciamo nemmeno, come ad esempio la vera fame. Al di là di tutto ciò, quando un tempo non c’erano tanti dottori, tanti esami specialistici, tante medicine, le malattie si dovevano curare alla meglio, con pochi mezzi, ma non è detto che ciò non accadesse! I famosi rimedi della nonna sono quanto di meglio si possa trovare in giro, anche perché essi affrontano il problema con semplicità e puntano a risolverlo davvero. Per fortuna c’è chi si interessa ancora a raccogliere, documentandosi anche con interviste a tutti i “nonni” che incontra in giro, organizzare e divulgare quelli che sono i migliori rimedi sulla piazza, ottenuti dalla grande saggezza dei nostri anziani, cosa che mai si dovrebbe perdere. Molte di queste cose riguardano la natura, o meglio, sono dei veri e propri consigli su come sfruttare positivamente alcune cose naturali.
fiori valeriana

HERING VALERIANA OFF. TINTURA MADRE 60 ml - Qualità Farmaceutica -

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,4€


Valeriana della nonna

valeriana spontaneaQuante volte abbiamo di certo sentito nominare in televisione la famosa “valeriana della nonna”, immagino tantissime anche per voi. In primis lo scrittore in persona ha più volte sentito questa frase e non si è subito documentato per capirla fino in fondo; poi è arrivata la curiosità e si è capito cosa è questa valeriana della nonna: essa è una pianta da cui si estrae una tisana che ha un effetto calmante per bambini e per adulti, ovviamente nelle diverse sfaccettature dei loro problemi. Ripensandoci, quella classica frase “da soap opera” risultava spesso in situazioni quando c’erano delle pesti in giro per casa che non volevano riposare, e si ricorreva a questo super rimedio della nonna che in un battibaleno era in grado di risolvere tutto. Ed è effettivamente così, perché la valeriana è una pianta (in realtà è un genere di piante che comprende circa centocinquanta specie molto simili tra loro, tra le quali la più utilizzata agli scopi a cui ci stiamo dedicando è la valeriana officinalis) che contiene tante sostanze (acido valerianico e valerianico in primis, ma anche altro) la cui azione si evidenza proprio sui centri nervosi e su quelli che controllano il sonno.

  • cibi ed attrezzi. Il barbecue è un oggetto che si è fatto strada nel mondo comune grazie ad un innegabile fascino e ad una utilità semplice quanto irrinunciabile che è rara anche considerando tanti altri oggetti. Il mi...
  • altalena di stile. Il giardino di casa è così tanto desiderato perché esso comporta una positività a tutti i componenti della famiglia; questa semplice affermazione è frutto di tantissime ricerche sociologiche e di merc...
  • elegante tavolo pingpong Possedere un giardino in casa è un qualcosa di meraviglioso per sé stessi e per il resto della famiglia; innanzitutto si sa che il giardino è diventato un vero toccasana per i nervi, per la mente che ...
  • mini biliardino Il giardino annesso a casa viene spesso “inseguito” per anni, facendo sacrifici su sacrifici con l’unico pensiero di costruirselo un giorno oppure di cambiare casa per averne una con giardino annesso....

VALERIANA BIOLOGICA 50 ml. Estratto idroalcolico Tintura madre Ansia, insonnia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


Tintura madre valeriana

La valeriana è una pianta erbacea-arbustiva che si presenta non più alta di un metro, con un fusto verde ma ben eretto che sostiene delle infiorescenze dai fiorellini numerosi e disposti ad ombrellino, davvero dall’aspetto gradevole. La valeriana ha anche un buon profumo, che corredato all’aspetto già descritto farebbero pensare ad una pianta da giardino; in realtà così non è perché la valeriana è anche detta “erba dei gatti”, e questo soprannome si deve alla strana capacità di abbindolare e quasi stordire i gatti, che vi girano continuamente attorno, ecco perché non viene usata. La tintura madre, una delle forme con cui viene assunto l’estratto di valeriana (l’altra, molto comune, è in estratto secco, simile alla camomilla), viene ottenuta dal trattamento della radice rizomatosa della valeriana, che ha un particolare difetto capace di allontanare molti di quelli che vorrebbero coltivare autonomamente questa pianta ed allo stesso modo produrre l’estratto: ha un cattivo odore. Però con adeguati processi (oggi eseguiti industrialmente, ma una volta di comune uso tra tutti gli odierni “nonni”) vi si estrae una sostanza che assunta con regolarità può rapidamente indurre calma e tranquillità in qualunque persona.


Usi ed altre curiosità

Nell’incipit del nostro articolo abbiamo accennato come la famosissima valeriana della nonna fosse utilizzata per vincere l’euforia di bimbi che non volessero andare a riposare; da ciò deduciamo molto semplicemente che la valeriana è un potente calmante, capace però anche di essere innocuo, tanto da darlo ai bambini. Ed infatti è così, perché le sostanze naturalmente presenti nella valeriana (come i già citati acidi valerianico e valerianico) sono calmanti naturali e si differenziano molto da altri sostanze a capacità ipnotica, che fanno sì dormire ma è pur vero che inducono una sorta di stordimento al risveglio, che nei bambini può provocare più problemi in quanto la loro formazione non è completa (infatti la valeriana è sconsigliata sotto i sei anni di età). La posologia della valeriana dipende fondamentalmente dalla forma con cui è venduta ed assunta, che può variare da soluzione solubile ad estratto in bustine simil-camomilla, o ancora può essere una tintura madre vera e propria (ovvero un estratto molto concentrato, da diluire generalmente in acqua calda per ottenere una tisana). Una curiosità che riguarda la valeriana è il fatto che essa si trova, anche spontanea, soprattutto in Europa, da cui si è originata per diffondersi poi in tutto il mondo, però soprattutto in zone medio temperate come nord america e nord asia. Ottima anche per adulti ed i loro mali da stress.




COMMENTI SULL' ARTICOLO