Malva proprietà

Descrizione della pianta

La malva è una pianta perenne con un portamento cespuglioso, il fusto è alto circa 60 - 80 centimetri e presenta una base legnosa. Le foglie di questa perenne sono picciolate e possono avere dai 5 ai 7 lobi, i bordi presentano una dentatura spigolosa e l'intera superficie risulta ricoperta da peluria. I fiori della malva hanno un colore rosa - violaceo con sfumature più scure e spuntano in prossimità dell'ascella fogliare. Questa pianta trova il suo ambiente naturale in prati incolti e cresce spesso in maniera spontanea nei giardini e negli orti. Le proprietà emollienti della malva erano già ben conosciute all'epoca degli antichi romani, la parola "malva", infatti, deriva dal latino e significa "in grado di ammorbidire". Oltre alle varie applicazioni, questa pianta è ottima anche lessata e in brodo.
malva

Equilibra Tisana Depurativa, 15 Bustine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,55€


Proprietà della malva

fiore malva Tutte le parti che compongono la malva, ma soprattutto i fiori e le foglie, sono ricoperte da mucillagini che donano alla pianta tutte le qualità che possiede, compresa quella emolliente e quella antinfiammatoria. I principi attivi, contenuti in queste particolari zone presenti sulla superficie di questa pianta cespugliosa, hanno un'azione protettiva contro gli agenti irritanti rivestendo le mucose con una sottile superficie vischiosa. L'uso delle foglie e dei fiori di malva è quindi consigliato per prevenire e/o curare la tosse grassa, per la reidratazione e la conseguente antinfiammazione dell'intestino e per la regolazione di tutto l'apparato digerente, che subendo passivamente l'intervento dei principi attivi della malva sui meccanismi di digestione e di eliminazione delle scorie, riuscirà ad eliminare più agevolmente le feci aiutando a combattere il problema della stitichezza.

    Pompadour Infusione per Bevande Calde, Menta Piperita - 20 Astuccio

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,5€


    Proprietà rigeneranti della tisana di malva

    malva essiccata Oltre alle proprietà emollienti e antinfiammatorie, recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che la malva possiede anche delle proprietà in grado di rigenerare le cellule del nostro corpo. Una tisana a base di malva ha infatti delle proprietà capaci di stimolare la produzione cellulare dell'organismo, contrastando l'insorgere di cellule tumorali, se bevuta quotidianamente. Se si ha la possibilità di reperire delle delle piante di malva fresche, è consigliabile fruirne raccogliendo fiori e foglie durante il periodo estivo, per poi seccarli e utilizzarli al momento più opportuno per preparare deliziose tisane. Un' altra importante caratteristica da sottolineare è che le foglie di questa pianta possono anche essere utilizzate per realizzare degli impacchi esterni o delle lavande, ottime per contrastare il manifestarsi di infiammazioni e irritazioni delle zone intime.


    Malva proprietà: Preparazione dell'infuso

    tisana di malva Per preparare il nostro infuso di malva e usufruire delle proprietà ad esso associate abbiamo bisogno di pochi ingredienti: 1 cucchiaio da zuppa raso di fiori e foglie essiccati di malva, 1 tazza di acqua e miele o zucchero nelle quantità a noi più gradite. Si comincia col versare la malva essiccata in acqua a temperatura ambiente, successivamente si mette l'acqua sul fuoco e si porta ad ebollizione. Una volta che l'acqua ha raggiunto il bollore lasciamola sul fuoco per altri due minuti, togliamola quindi dal fuoco, copriamo il pentolino e lasciamola in infusione per altri 10 minuti. Una volta eseguiti tutti i passaggi possiamo filtrare la tisana e berla ogni qual volta ne sentiamo la necessità, sia per l'uso interno che per quello esterno, come nel caso di mal di gola o di irritazioni intime.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO