Limone malattie

La pianta di limone

La pianta di limone, se curata bene ci dà frutti per tutto l'anno, dobbiamo ricordarci di annaffiare con regolarità. Nel periodo di produzione dei fiori e frutti bisogna concimare la pianta, in genere per i limoni si usano i lupini sminuzzati e sparsi attorno alla pianta lasciandoli per 3 o 4 mesi, oppure un fertilizzante da diluire in acqua per piante da frutto. Tenere la pianta costantemente irrigata e concimata la preserverà dalle malattie alle quali è soggetta. La pianta di limone è predisposta alla cascola dei frutti, questa può essere dovuta a mancanza di acqua e concime oppure all'abbassamento delle temperature notturne, in tal caso è opportuno coprire la chioma della pianta con del tessuto agricolo, per proteggere le radici spargiamo della paglia ai piedi della pianta, circa 10 centimetri.
Pianta di limone in vaso

CONCIME LIQUIDO BIOLOGICO ALGHE x AGRUMI LIMONI ARANCI MANDARINI ETC 1 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Pianta di limone mal secco

Il mal secco La malattia più comune per la pianta di limone è causata da un fungo che provoca il mal secco. Il parassita s'insedia all'interno del tronco dell'albero causando l'ingiallimento dei rami con la conseguente caduta delle foglie, la mortalità della pianta può avvenire nel giro di pochi mesi o addirittura anni. Il controllo della malattia non è facile purtroppo, si possono usare dei prodotti per prevenire questa malattia così violenta. La malattia generalmente insorge nel periodo tra ottobre e febbraio in presenza di umidità e forti piogge, le ferite provocate da grandinate o forte vento permettono al fungo di penetrare e propagarsi velocemente. Le cure non sono molte, di solito si bruciano tutti i rami secchi e nei periodi di maggior rischio si interviene ogni 20 - 30 giorni con prodotti chimici.

    CONCIME LIQUIDO BIOLOGICO ALGHE x AGRUMI LIMONI ARANCI MANDARINI ETC 3x 1 LT

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,9€


    Malattie della pianta di limone

    La cocciniglia della pianta di limone La pianta di limone, come già detto, può essere soggetta ad essere attaccata da parassiti sia di origine animale che di origine vegetale. Tra i parassiti più comuni ricordiamo la cocciniglia, che si nutre della linfa prodotta dalle foglie e dal tronco dell'albero emettendo una sostanza zuccherina che provoca delle macchie nere su foglie, frutti e rami facendoli seccare. Se l'attacco non è di grossa entità si possono togliere i parassiti manualmente per procedere poi a disinfettare le ferite provocate dal parassita con un batuffolo imbevuto di alcool, se l'infezione è di grossa entità si dovrà intervenire usando dell'olio bianco. Per evitare il rischio di attacchi si consiglia di intervenire, all'inizio della primavera, con prodotti anticocciniglia per debellare le uova presenti sulla pianta.


    Limone malattie: Le cure con sistemi naturali

    Parassita delle piante Per curare le malattie delle piante non è sempre necessario ricorrere a rimedi chimici, la natura ci offre valide alternative. Le afidi, comunemente chiamati pidocchi delle piante, possiamo debellarli con dell'anice, facendo una soluzione con acqua e anice e spruzzandola sulla zona colpita, altro rimedio molto efficace per salvare le nostre piante dagli attacchi dei parassiti è, trattare con un getto di acqua e sapone di marsiglia. Per le piante da giardino infestate dalle lumache basta spargere intorno alla pianta della cenere o del sale. La malattia più comune, il mal bianco si può curare ricorrendo ad una soluzione di acqua e bicarbonato irrorando la zona colpita con uno spruzzatore o facendo una miscela fatta di solfato di rame e calce da spruzzare sulle foglie una volta al mese.


    Guarda il Video
    • malattie limone Salve, il mio albero di limone che fino allo scorso inverno produceva dei frutti a livello industriale da qualche mese h
      visita : malattie limone

    COMMENTI SULL' ARTICOLO