Potatura alberi alto fusto

Alberi alto fusto

In natura esistono piante ed alberi di tutti i tipi, ognuno di esso presenta delle caratteristiche particolari che lo differenziano dagli altri. In questo articolo ci soffermiamo sugli alberi ad alto fusto, ovvero alberi come le latifoglie, le conifere e tanti altri utilizzati a fini decorativi ed ornamentali. La crescita, o per meglio dire, lo sviluppo avviene in modo armonico. Infatti, con il passare del tempo, questi alberi raggiungono dimensioni notevoli (sia in lunghezza che larghezza) e sviluppano delle chiome folte e tondeggianti. Generalmente, gli alberi ad alto fusto, vengono coltivati in grandi parchi, in luoghi pubblici, nei nostri giardini di casa o crescono spontanei nelle foreste e nei boschi. Per gli alberi che crescono spontaneamente nelle foreste non c’è nulla da dire, essi si servono degli elementi nutritivi del terreno, dell’acqua piovana e non necessitano di alcuna cura. Al contrario, quelli che coltiviamo, hanno bisogno di cure ed attenzioni per svilupparsi al meglio.
albero molto alto

FELICIKK Cesoie da potatura per Giardino Cesoie da Giardino Cesoie per Alberi ad Alto Fusto (Color : Photo Color)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 102,2€


Potatura

Una delle cure che gli alberi devono ricevere è la potatura. Più che altro, la potatura, non è un bisogno degli alberi ma un esigenza umana. Questi alberi raggiungono delle dimensioni notevoli e quindi, la chioma, deve essere sfoltita. Senza potature e quindi sfoltiture, gli alberi, sopravvivrebbero comunque ma si pota per esigenze estetiche ed urbanistiche. La potatura permette di avere il pieno controllo sulla forma della chioma e sullo stato di salute della pianta. Infatti, oltre a dare forma alla chioma, vengono eliminati anche i rami secchi, le foglie ingiallite e parti della pianta malati e danneggiati. Generalmente, le potature vengono effettuate quando la pianta è in stato di riposo vegetativo, ovvero nel periodo autunnale o a fine inverno, in modo da non inficiarne lo sviluppo durante primavera ed estate.

  • potare3-1 Per ottenere una maggiore resa estetica e produttiva, si ricorre spesso a delle tecniche colturali che prevedono l’asportazione di alcune parti della pianta. L’asportazione delle parti vegetali, come ...
  • vite a spalliera Un giardino di casa è un luogo talmente personale che ogni proprietario (o comunque ogni persona che lo abita e lo gestisce) è libero di arredarlo in qualsiasi modo desideri, così come è libero di col...
  • ortensia in fiore Un giardino, tra le sue tante facoltà positive, ha quella importantissima di donare una nuova luce ed un nuovo splendore a tutta la casa; secondo statistiche sull’argomento, tanti possessori di giardi...
  • risultati buona potatura Gli alberi sono una parte dell’incredibile mondo vegetale che ci circonda; essi sono tra le manifestazioni più complete e maestose della Natura, capaci di superare le dimensioni dei nostri moderni gra...

Troncarami professionale per incudini - forbici taglienti estensibili affilate 67cm (26.3”) to 105cm (41.33”) - Robusto Lopper di rami - Troncarami a Incudine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,99€
(Risparmi 13€)


Potatura alberi alto fusto: Come procedere

Gli interventi di potatura possono essere eseguiti sia su gli alberi più giovani che su quelli più maturi. L’intervento deve essere lieve e mirato sulle parti della pianta che devono essere rimosse. Quelli di cui stiamo parlando sono alberi molto alti e quindi per poterli potare dovremmo utilizzare delle scale apposite. Questi interventi, però, possono essere molto pericolosi ed infatti, i potatori più esperti, utilizzano una tecnica chiamata “Tree climbing” che significa “ arrampicata sull’albero”. La tecnica sta nell’arrampicarsi sull’albero con l’aiuto di due corde che partono dal suolo e arrivano alla cima dell’albero. Il potatore sarà legata alle corde con un imbracatura fissata agli ancoraggi a terra e sull’albero. Questa tecnica permette le potature ad alberi ad alto fusto dove le gru non possono arrivare.



COMMENTI SULL' ARTICOLO