Costruire una casetta in legno

Progettazione

Le casette in legno sono strutture estremamente funzionali, che proprio non possono mancare nel giardino di chi ha il pollice verde e un ampia area verde della quale prendersi cura. Le casette in legno permettono infatti di riporre tutti gli strumenti necessari alla cura del verde in un luogo ordinato e protetto, in modo tale che non si rovinino. L’eleganza del legno conferisce alla casetta anche un elevato potere decorativo, ancor più spiccato se la casetta stessa è realizzata su misura per lo spazio che andrà ad occupare. Per avere questa certezza, è possibile provvedere alla realizzazione della propria casetta in legno affidandosi al fai da te. In questo caso, un’accurata progettazione è fondamentale per la buona riuscita del lavoro: il calcolo esatto delle misure di ogni parte è la chiave per realizzare una struttura solida e in grado di soddisfare le proprie esigenze. Meglio dedicarsi ad un progetto semplice, se non si hanno molte esperienze a riguardo, e partire progettando accuratamente la struttura portante, per poi definire i dettagli, come ripiani e divisioni interne, solo in un secondo tempo. Il progetto deve naturalmente tenere conto del luogo nel quale la casetta verrà posizionata, in modo tale da rispettare gli spazi a disposizione.
Casetta in legno

IRPot - ARNIA ARTIGIANALE IN LEGNO E ALLUMINIO 10 FAVI APICOLTURA ALVEARE MIELE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109,9€


I materiali

Casetta in legnoQuando si decide di realizzare una casetta per il proprio giardino, occorre tenere presente che il legno è un materiale estremamente variegato e che ne esistono molte tipologie tutte diverse per caratteristiche ed aspetto. Riconoscerle permetterà di individuare il tipo di legname più adatto per la propria casetta e per l’inserimento all’interno del proprio giardino. E’ fondamentale fare uso di materiale di buona qualità e conservato in ottimo stato: se è legno grezzo, occorre sottoporlo ai trattamenti specifici per renderlo idrorepellente e permettere che la struttura non subisca danni legati alla continua esposizione alle piogge e all’umidità; in caso contrario potrebbe marcire in breve tempo. Se si sceglie di dipingere la casetta con colori che facciano risaltare l’armonia globale del giardino è bene assicurarsi di utilizzare vernici adeguate, che non rovinino il legno e che allo stesso tempo siano resistenti all’esposizione prolungata in spazi aperti. Informatevi adeguatamente anche riguardo agli strumenti di lavoro specifici utili per le singole fasi di lavorazione e i dettagli che si vorranno realizzare: lavorare con strumenti adeguati aumenterà la sicurezza e permetterà di dare vita ad una struttura solida e stabile, che rispecchi il progetto iniziale in tutto e per tutto.

  • Casetta da giardino Chi possiede un giardino lo sa bene: gli attrezzi necessari per prendersene cura sono molti ed ingombranti. A volte, stabilire dove riporli può costituire un vero e proprio problema, per il quale c'è ...

DISSUASORE PER VOLATILI, SPUNTONI ANTI UCCELLI IN ACCIAIO - Repellente permanente per piccioni - Grande deterrente per uccelli, corvi e colombi - Facile da montare e da rimuovere - Mantiene sotto controllo i grandi parassiti della casa e del giardino - SODDISFAZIONE GARANTITA - Copertura di 3 metri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,05€


La costruzione

Casetta in legno Prima di iniziare con i lavori di costruzione veri e propri occorre intervenire sul terreno che sarà la base della casetta: esso deve essere reso perfettamente piano, senza ostacoli che possano rendere difficoltose le operazioni di lavoro e che minino la stabilità della struttura. Una volta preparato il terreno, si potrà invece passare alle fasi realizzative vere e proprie, direttamente sul luogo nel quale sorgerà la casetta. I primi elementi da assemblare sono quelli che compongono la base e la struttura portante; solo in seguito sarà possibile pensare alla copertura per arrivare poi ai più piccoli dettagli. La realizzazione della casetta richiederà una diversa mole di lavoro e l’impegno di una o più persone a seconda delle dimensioni e della difficoltà del progetto: se si è alla prima esperienza, si consiglia di iniziare con una struttura non troppo complessa e dalle dimensioni contenute, in modo tale da rendere più agili le diverse fasi di lavoro e di assemblaggio dei singoli moduli che verranno realizzati.


Costruire una casetta in legno: Manutenzione

Casetta in legnoUna volta realizzata la propria casetta per attrezzi su misura, occorre fare in modo che ad essa venga garantita la massima durata e una conservazione ottimale a lungo nel tempo. Per fare questo, è necessario tenere presente qualche piccolo accorgimento legato alla cura e alla manutenzione della casetta stessa. Innanzitutto, nonostante si tratti di un luogo dove riporre gli attrezzi da giardino, si consiglia di provvedere a periodiche pulizie, in modo tale che l’ambiente risulti ordinato e che il legno non venga intaccato dalla formazione di muffe o altri elementi dannosi. Per quanto riguarda la buona conservazione della struttura, come visto, è fondamentale che essa venga realizzata con del legno accuratamente trattato tramite la stesura di vernici protettive, per evitare che l’umidità e la pioggia possano intaccarla. Allo stato naturale, infatti, il legno tenderebbe a marcire e la casetta ne risulterebbe rovinata in breve tempo. Con il passare del tempo, se necessario, si può provvedere alla stesura di nuovi strati di vernice protettiva. Per quanto riguarda la pulizia invece informatevi accuratamente riguardo alle modalità e ai tipi di prodotti da utilizzare, per evitare che risultino troppo aggressivi e rovinino la superficie legnosa. Se la casetta è dotata di serrature in ferro, occorre verificare con il passare del tempo che non siano soggette a ruggine e provvedere ad oliare, quando necessario, le parti che consentono l’apertura e la chiusura delle ante.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO